Skyscraper City Forum banner
1 - 20 of 10825 Posts

·
Italian member
Joined
·
146 Posts
Discussion Starter · #1 · (Edited)
Per gli amanti del genere:

Fotografie aeree della portaerei G. Garibaldi C551 con nave rifornimento Etna A5326 e il cacciatorpdiniere Ardito D550









 

·
Venetian User
Joined
·
2,819 Posts
Cavoli!!Ma è già finita??Non doveva essere pronta nel 2006?
No STS ti stai sbagliando...quella non è nuova porta aerei ANDREA DORIA e la "vecchia" ma buona G. Garibaldi!!!L'Andrea Doria la si stà costruendo.

 
G

·
Qualche dato in più:

La portaerei Giuseppe Garibaldi è entrata in servizio il 30.9.1985. Si prevede che rimanga pienamente operativa almeno fino al 2020.

La portaerei Andrea Doria sarà varata nel 2005.
Nel 2006 effettuerà i collaudi in mare e nel 2007 entrerà ufficialmente in servizio, prendendo il posto dell'incrociatore portaelicotteri Vittorio Veneto (in servizio dal 12.7.1969).

Ma forse sarebbe meglio dire che, per quanto riguarda i ruoli, l'Andrea Doria (futura ammiraglia) prenderà il posto della Garibaldi (attuale ammiraglia) e la Garibaldi prenderà il posto della Vittorio Veneto (che è al comando di una formazione, o qualcosa del genere).
 

·
Italian member
Joined
·
146 Posts
Discussion Starter · #5 ·
@Alberty
Caspita le prime foto del cantiere dell’Andrea Doria! Come hai fatto a trovarle?

@Baldo
Hei mi hai rubato la risposta... ;)

Comunque aggiungo qualcos'altro:

la Garibaldi veniva varata negli anni ’80 come incrociatore portaelicotteri (gli SH3D) antisommergibile in un contesto mondiale di guerra fredda, poi alla fine degli anni ’80 con l’inizio del disgelo e il mutamento dello scenario internazionale iniziarono le prime prove di imbarco con gli aerei a decollo verticale britannici (gli Harrier); infine negli anni ’90 con una decisione parlamentare sulla Garibaldi furono imbarcati gli AV8B (versione americana più moderna degli Harrier) divenendo così una vera e propria portaerei di dimensioni contenute (come quelle inglesi, spagnola, indiana e tailandese).

Tuttora essa è la nave ammiraglia della marina militare italiana, anche se condivide le operazioni di comando forze con l'incrocrociatore Vittorio Veneto il quale dovrà cedere il suo posto alla Andrea Doria nel 2007.

I Paesi attualmente in possesso di portaerei sono ovviamente gli Stati Uniti, la Russia, la G.B., la Francia, l’Italia, la Spagna, l’India, la Tailandia.
 

·
Italian member
Joined
·
146 Posts
Discussion Starter · #6 ·
G. Garibaldi: aerei ed elicotteri in decollo.









Le portaerei G. Garibaldi e P. dei Asturia in una esercitazione NATO:

 

·
Venetian User
Joined
·
2,819 Posts
Caspita le prime foto del cantiere dell’Andrea Doria! Come hai fatto a trovarle?
Tarchon devi sapere che mi interesso molto su queste cose...mi piace sapere che la mia GRANDE nazione sia "grande" anche militarmente!!!Ti dò alcuni link (forse che conosci già) che ti potrebbero essere utili:
http://www.analisidifesa.it/ Un gran bel sito...vacci!!!
http://www.fas.org/man/dod-101/sys/index.html Un sito in inglese dove puoi trovare molte cose..soprattutto americane!!http://www.giovannibernardi.it/ Un sito forse un troppo filo americano!!!
 

·
Italian member
Joined
·
146 Posts
Discussion Starter · #8 ·
Grazie per i link Alberty.;)

Vedo che sei un patriota, in Italia questa casa suona troppo di destra, questo fa capire quanto sia anomala la situazione da noi, in America, Francia o G.B per es. è una cosa normale.
 
G

·
Credo che si pare abbastanza al portaaeri spagnolo, il Príncipe de Asturias, di cui c'è una foto.




Qui un'altra, forse troppo grossa...




E qui... la nuova gioia degli esserciti britannico, tedesco, italiano e spagnolo... Eurofighter Typhoon

 

·
Italian member
Joined
·
146 Posts
Discussion Starter · #10 ·
@Heroe
Ho sentito dire che la marina spagnola ha in progetto la costruzione di una nave d'assalto di tipo americano LHD, hai qualche immagine del progetto?
 

·
Italian member
Joined
·
146 Posts
Discussion Starter · #11 ·
Tornando all'incrociatore Vittorio Veneto, è un peccato che venga messa in pensione quando l'Andrea Doria sarà varata.

Guardate un po' che imponenza, è una vera e propria fortezza galleggiante armata fino ai denti e con un ponte di volo che può ricevere fino a 8 elicotteri tipo Agusta-Bell 212.

VITTORIO VENETO 550 Navalmeccanica S.p.A. - Castellammare di Stabia
 Dislocamento: 9.200 t.pc.
 Dimensioni: 179,6 x 19,4 x 5,4 (7,8) m
 Ponte di volo: 48 x 18,5 m
 Equipaggio: 53 + 504
 Apparato motore: 4 C Ansaldo-Foster Wheeler; 2 TR Tosi
 Potenza: 73.000 HP (53.676 kW)
 Velocità: 31 nd
 Autonomia: 6.000 mg / 15 nd
 Potenza elettrica: 6.800 kW
 Armamento: 1 LMb Standard SM-1ER + ASROC; 4 LMs Teseo Mk 2; 8-76/62 nn; 6-40/70 mm Dardo; 6 tls ASW 324 mm; 6 E.














Tra l'altro almeno in Europa resta l'unico incrociatore esistente.
Io penso che non dovrebberlo demolirlo ma piuttosto venderlo a qualche altro Paese democratico amico (per es. Grecia, Portogallo, India, ecc.) sprovvisto di un'unità navale grande, per recuperare un po' di soldi e costruire qualcos'altro.
 
G

·
Originally posted by Tarchon

@Heroe
Ho sentito dire che la marina spagnola ha in progetto la costruzione di una nave d'assalto di tipo americano LHD, hai qualche immagine del progetto?
No... ho cercato queste immagini a Google... non ho trovato immagini di questo progietto di nave d'assalto...
 

·
Italian member
Joined
·
146 Posts
Discussion Starter · #13 ·
Immagine della portaerei Andrea Doria in costruzione nel cantiere:





Immagine della portaerei Andrea Doria una volta ultimata:



Immagine della portaerei Andrea Doria in mare:



Immagine sezione portaerei con hangar e vista dall'alto con ponte e pista di volo sky-jump 12°:



Immagine dell'hangar con alcuni velivoli stivati:



Portaerei Garibaldi e Andrea doria Aconfronto:

Dislocamento pieno carico
A. Doria: 26.700 tonn.
G. Garibaldi 13.850 tonn.

Lunghezza fuoritutto
A. Doria: 236.5 mt.
G. Garibaldi 180.2 mt.

Larghezza max.
A. Doria: 39.0 mt. (limite imposto dal passaggio dal ponte di Taranto)
G. Garibaldi: 33 mt.

Equipaggio nave
A. Doria: 451
G.Garibaldi: 630

Persone componente volo
A. Doria: 203
G. Garibaldi: 100

Comando complesso
A. Doria: 140
G. Garibaldi: 100

Reggimento San Marco
A. Doria: 325- (Margine per situazioni particolari: 91)
G. Garibaldi: /


In English
 New major warship aircraft carrier ANDREA DORIA
It will become major warship of Italian Navy in 2007.
It will be larger than G. Garibaldi, will be able carry aircraft STOVL/VSTOL type JSF or AV8B +, and helicopters type EH101, NH90, SH3D and more than 350 LAGUNARI (Italians marines with their own equipment).
In alternative it will be able carry 100 trucks or 24 main battle tank ARIETE (60 tonn each one) or 50 minor battle tank DARDO or LVPT7.

Specification:
http://www.marina.difesa.it/programmi/programmi01.htm
 

·
Italian member
Joined
·
146 Posts
Discussion Starter · #14 ·
Ho trovato il link progetto della spagnola:

http://www.mde.es/mde/infoes/armamento/buque.htm

Dall’immagine è analoga alla A. Doria, ma mi sembra di capire che sia stata privilegiata la caratteristica di trasporto dei mezzi terrestri.
E’ un notevole di dispendio di risorse finanziarie considerando che il PIL della Spagna è inferiore a quello italiano, questo significa che le spese militari sono più alte la che da noi.
 
G

·
All'inizio della progettazione, anche l'Andrea Doria (a quel tempo denominata NUM, cioè Nuova Unità Maggiore) avrebbe dovuto disporre di ampie capacità di trasporto di truppe anfibie. Si parlava di oltre 700 uomini dei reparti anfibi, completamente equipaggiati e con i loro mezzi pesanti.
In un secondo tempo si è pensato invece di privilegiare il ruolo di portaerei, ridimensionando le capacità di trasporto (e non è escluso che, in fase di costruzione, tale ruolo venga ulteriormente ridotto).

La Marina sembra invece orientata verso la costruzione di una quarta unità anfibia, che si andrebbe ad affiancare alle attuali tre unità della classe San Giorgio.
Le tre unità della classe San Giorgio (S. Giorgio, S. Marco e S. Giusto) appartengono alla categoria LPD, cioè sono unità anfibie a bacino allagabile. Le loro dimensioni sono pittosto modeste rispetto alla media della categoria (dislocano infatti 8500 t a pieno carico), ma le loro capacità operative sono di tutto rispetto.

Le caratteristiche della nuova unità non sono ancora state definite. Sarà più grande delle San Giorgio, ma non si sa di quanto.
Qualcuno parla di un dislocamento di 10000 t.
Altre voci parlano di circa 20000 t, con caratteristiche simili a quelle della britannica HMS Ocean.
C'è anche chi ha suggerito di realizzare un progetto in comune con gli Spagnoli.

L'unica cosa veramente certa è che la quarta unità anfibia per il momento non ha ancora la copertura finanziaria.
 

·
Italian member
Joined
·
146 Posts
Discussion Starter · #16 ·
@Baldo

Avevo sentito parlare di una quarta unità anfibia da affiancare alle altre tre, che tre l'altro dovrebbero essere già in corso di modifica, cioè abolizione del portello anteriore ed estensione del ponte per aumentare la capacità di trasporto di elicotteri fino a un massimo di 5.

In effetti quella spagnola ha un hangar molto ampio circa 5000 m2 rispetto ai 3800 m2 della A. Doria che è più grande, devo dire che la Spagna mi ha sorpreso.

Le risorse potrebbero essere reperite con la vendita della Vittorio Veneto (per es. il Brasile ha acquistato la vecchia portaerei francese Closh)
 
G

·
Originally posted by Tarchon

Grazie per il link, Tarchon.

L'attuale Govverno spagnolo ha detto che vuole che il nostro essercito sia un buon e moderno essercito, per la quale cosa è possibile che l'investimento a Difensa nei prossimi anni sia più grosso che attualmente (sempre ho scoltato che la Spagna è il paese o uno dei paesi de l'UE che meno investa in Difensa in % del PIL). Questo si verrà con questa nave, gli Eurofighter, credo che 4 nuove fragate F-100, 24 elicotteri Tigre, e anche un nuovo carro di combate, 219 unità di Leopardo 2E

Credo che tutto questo è per se il Marrocco attaca per l'isola del Perejil !!!!! :D :D :D :crazy: (sto scherzando...)

E una domanda... quanti F-18 ha l'Italia? F-16? Harrier? Io so che l'Italia avverà 121 Eurofighter. Anche ho legito che un F-16 ha caduto sul mare 2 giorni fa... la buona notizia è che il pilota si ha salvato.

La Spagna ha attualmente 91 F-18, e averà 87 Eurofighter, ha anche alcuni Harrier, mà non so quanti, e non so più.


Fragata F-100



F-18



Elicottero Tigre

 

·
Italian member
Joined
·
146 Posts
Discussion Starter · #19 ·
L’F16 è caduto davvero, ecco la cronaca:

http://www.aeronautica.difesa.it/UCSMA/default.asp?idNot=5738&idSez=2&idArg=

L’Italia non ha F18.
Per la difesa aerea ha:

34 F16 -1 caduto, in affitto!? in attesa che venga completata la fornitura degli Eurofighter
49 F104
24 Tornado
121 Eurofighter, che sostituiranno gli F104 e gli F16

Come caccia bombardieri:

115 Tornado
136 AMX
106 Aermacchi MB 339A

12 o 16 AV8B (Harrier) ma fanno parte della Marina militare italiana

Gli altri aerei ed elicotteri Per il trasposto, il rifornimento in volo, ecc.:
http://www.aeronautica.difesa.it/gallery/Default.asp?idsez=22

Mi risulta che la Spagna abbia (o aveva) anche dei Mirage (quanti?)

Anche nell'esercito ci sono grandi cambiamenti, sono in arrivo:

200 Carri armati pesanti Ariete 120mm (OTO MELARA-ANSALDOBREDA-IVECO)
200 Carri armati leggeri -trasporto truppa Dardo 25mm (OTO MELARA-ANSALDOBREDA-IVECO)
400 Bindo pesante Centauro 120mm (OTO MELARA-ANSALDOBREDA-IVECO)
600 Blindo 4x4 e 6x6 Puma, trasporto truppa e anticarro (OTO MELARA-ANSALDOBREDA-IVECO)

Gli elicotteri anticarro e multiruolo già attivi dai primi anni ’90 sono:

60 A129 Mangusta (Agusta)
N.? A109 (Agusta)

Gli altri elicotteri nuovi:

N.? NH90 (Agusta-Westkand-Eurocopter)
N.? EH101 (Agusta-Westland)


La fregata F100 dovrebbe essere un progetto comune con l’Olanda (se non mi sbaglio), l’Italia invece ha in costruzione per adesso 2 nuove fregate classe Orizzonte (Orizon) insieme con la Francia che sostituiranno due dei quattro cacciatorpedinieri della flotta e 2 nuovi sommergibili (+ 2 in opzione dopo il 2006) di classe U212A in progetto in comune con la Germania; uno di questo è stato varato prima dell’estate scorsa.
 
G

·
@Tarchon

Ti svelo il mistero delle dimensioni degli hangar.
La Spagna ha scelto la tipologia "hangar aperto" (di tradizione americana), in cui l'hangar si estende fino alla parete esterna dello scafo.
L'Italia ha scelto la tipologia "hangar chiuso" (di tradizione britannica), in cui l'hangar è racchiuso da altri ambienti. (Lo si può vedere anche dalla pianta che hai postato ieri).
L'hangar aperto ha il vantaggio di essere più spazioso, quello chiuso gode di maggiore protezione (non tanto contro l'armamento pesante, quanto contro azioni di commando, sabotaggi, terrorismo ecc.). In entrambi i casi ci sono i pro e i contro.

Per quanto riguarda le unità anfibie, ho un'immagine, purtroppo molto piccola, della San Giorgio riammodernata.



Per quanto riguarda il Vittorio Veneto, pare che ci sia un certo interesse da parte di marine straniere per l'acquisto.
Per quanto riguarda invece le fregate classe Lupo prima serie, ci sono trattative già molto avanzate con il Perù.


@Héroe
Gli aerei da combattimento dell'Aeronautica Militare Italiana erano, secondo www.orbat.com, al 1° ottobre 2003:
F 104 ASA/ASAM: 83
Tornado IDS: 92
Tornado F3: 20
Tornado ECR: 10
AMX: 100

Oggi il numero degli F 104 è minore, perché sono in via di sostituzione e stanno entrando in servizio 30 (+ 4 biposto), F 16. Uno però è precipitato.

La Marina ha 16 OV8+ (è la versione americana del Sea Harrier) più 2 biposto.
Credo che anche l'Armada abbia più o meno lo stesso numero di Harrier dell'Italia
 
1 - 20 of 10825 Posts
Top