SkyscraperCity banner

1 - 20 of 20 Posts

·
Banned
Joined
·
634 Posts
Discussion Starter #1
Brussels, 15 March 2007

Inauguration of the TGV Est high-speed line: high-speed rail link launched between Paris and Bratislava

Jacques Barrot, European Commission Vice-President responsible for transport, will inaugurate the TGV Est high-speed line on 15 March 2007. This will complete the first phase of work on the largest railway engineering project at the start of this century, which the European Union has cofinanced to the tune of €241 million. From June 2007, the new rail link will bring Strasbourg within 2 h 20 m of Paris and open the way to high-speed travel between France, Germany, Switzerland and Luxembourg. The 300 kilometres of track already built between Paris and Baudrecourt in Lorraine are the first section of a 1 500-kilometre European railway line intended to link Paris and Bratislava via Strasbourg, Stuttgart, Munich and Vienna.
“The movement of people is one of the keys to the building of Europe and to trade. By making Europe more accessible, the TGV Est high-speed line will create new economic prospects for the cities and regions through which it passes. This innovative line will make it possible to increase mobility while at the same time expanding what is the safest and most environmentally friendly mode of transport. The line will eventually become the French section of the 'Magistrale pour l'Europe', a 1 500-kilometre rail link between Paris and Bratislava intended to serve the heart of the continent, where 10% of the Union’s population lives” says Jacques Barrot, welcoming the development.

“The inauguration of this high-speed line marks an important stage in the building of this trans-European corridor" adds Mr Balázs, European coordinator of this priority transport-network project .

The line cuts travelling time by half and improves services to France's large eastern region. The new high-speed route brings Strasbourg within 2 h 20 m of Paris; Metz and Nancy are within 1 h 30 m, and Reims within 45 m. Three new stations - Champagne-Ardenne TGV, Meuse TGV and Lorraine TGV - have been built to provide direct interprovincial links. It also opens the way to high-speed travel to Germany, Switzerland and Luxembourg: the journey time from Frankfurt to Paris will be 3 h 45 m instead of the current 6 h 15 m.

The fastest line in Europe, with a new speed record of 547 km/h and trains running at a commercial speed of 320 km/h, the TGV Est high-speed line is a technological miracle. Its construction has beaten all records: 60 million cubic metres of earth shifted, 12 million tonnes of materials transported (1 333 times the weight of the Eiffel Tower), 338 bridges, viaducts and wildlife culverts, 1 200 metres of track laid every day, and from 10 June 2007, when the line will be opened to the public, 11 million passengers are expected every year.

The line was financed by 22 partners. Out of the budget for trans-European transport networks, the EU has invested €230 million in the first phase of the work, or 7% of the total cost. The Community contribution, which is particularly large, makes TGV Est one of the EU’s most-funded transport projects to date.

For more informations : http://pleinsfeuxsurlalgv.com/
http://www.europa.eu/rapid/pressReleasesAction.do?reference=IP/07/329&format=HTML&aged=0&language=EN&guiLanguage=en

France to open fastest rail link

The project was launched in 2002
France is to inaugurate its fastest rail link to date that will see trains travelling at 320km/h (200mph).
The LGV-Est line will connect Paris with the eastern city of Strasbourg, cutting travel time from the current four hours to two hours, 20 minutes.

Passengers travelling further east to other EU states will also benefit after the launch of the link on 10 June.

Thursday's event will be marked with a grand light show staged along the 300km (185-mile) railway line.


"Some 37 million Europeans can be reached," TGV-East director Alain Le Guellec said. "A network of high-speed links is being put into place with the rest of Europe."

Train v plane

Mr Le Guellec predicted that the "transport revolution" represented by the new line should lead to growth in traffic in the order of 65% by 2011, but he cautioned against predictions of instant success.


"The LGV-Est is an outstanding technical, human and commercial adventure," he said. "But will it be profitable? That's another question."

Air France officials have expressed fears that the new line could have a considerable impact on the one million passengers the airline currently flies to cities in eastern France every year.

It has pledged to reduce fares in a bid to counter the competition.

Big project, big numbers


The 4bn-euro (£2.7bn; $5.3bn) project was launched in 2002, with dozens of financial partners - including the governments of France and Luxembourg - sharing the cost.

Hubert du Mesnil, president of RFF, the company that built the line, said the 78,000 metric tons of steel used in the rails is the equivalent of building "eight Eiffel Towers".

He added that 64 million cubic metres of earth had been removed since the start of construction in 2002. That is nine times the volume of material extracted to build the Channel Tunnel, linking France to the UK.

A total of 338 bridges, viaducts and tunnels to allow animals to cross the line had to be constructed, while archaeologists carried out digs along the route at 400 sites, ranging in date from the prehistoric Neanderthal period to World War I.

A second phase of the project is planned, adding a further 100km (62 miles) of track by 2015.


France's TGV trains - launched more than two decades ago - cover a network of 1,500km (930 miles) with an average speed of 300km/h (185mph).
http://news.bbc.co.uk/1/hi/world/europe/6450973.stm

Mappa Interattiva

Video

Non solo Francia
 

·
Николай
Joined
·
8,143 Posts
Questo bisognerebbe inserirlo nella sezione Infrastrutture e trasporti no?
O nello skybar eventualmente per la gara di chi cè l'ha più lungo....
 

·
No More Italian Mod
Joined
·
39,652 Posts
Sonic from Padova said:
Questo bisognerebbe inserirlo nella sezione Infrastrutture e trasporti no?
O nello skybar eventualmente per la gara di chi cè l'ha più lungo....
Era nello skybar, io l'ho spostato nella sezione generale

...in attesa di una sezione estero ;)
 

·
Langbärten user
Joined
·
478 Posts
Lo vedete in questa mappa il corridoio 5 a Sud delle Alpi? io no

il corridoio 5 credo che ormai ce lo siamo giocato.. sulla cartina invce è evidenziato benissimo il "rivale" del corridoio 5.. quello chiamato "Magistrale für Europa" che ormai sarà l'unico vero corridoio europeo di collegamento est-ovest (e che ci taglia ovviamente fuori).. grazie a quei 4 imbecilli comunisti dei centri sociali, ai verdi e ai governi incapaci che abbiamo e che gli danno retta.. fortunatamente ci sono almeno gli svizzeri che ci stanno costruendo (con i soldi loro) l'unico tunnel di base alpino che ci permette di non rimanere completamente tagliati fuori..
 

·
Banned
Joined
·
634 Posts
Discussion Starter #11 (Edited)
Era nello skybar, io l'ho spostato nella sezione generale

...in attesa di una sezione estero ;)
Quando l'ho postato non c'era ancora la sezione "Estero" che ho avuto il piacere di vedere 5 secondi fa. :)
il corridoio 5 credo che ormai ce lo siamo giocato.. sulla cartina invce è evidenziato benissimo il "rivale" del corridoio 5.. quello chiamato "Magistrale für Europa" che ormai sarà l'unico vero corridoio europeo di collegamento est-ovest (e che ci taglia ovviamente fuori).. grazie a quei 4 imbecilli comunisti dei centri sociali, ai verdi e ai governi incapaci che abbiamo e che gli danno retta.. fortunatamente ci sono almeno gli svizzeri che ci stanno costruendo (con i soldi loro) l'unico tunnel di base alpino che ci permette di non rimanere completamente tagliati fuori..
C'è anche da dire che la Francia ha progettato la linea ad alta velocità per Strasburgo indipendentemente dai corridoi europei, e faceva linee TGV quando c'era ancora la CEE e non si parlava ancora di corridoi, sale da prenzo o cucine.
La Parigi-Lione è entrata in funzione nel 1981 no?
 

·
Banned
Joined
·
634 Posts
Discussion Starter #12
double
 

·
Registered
Joined
·
2,693 Posts
Veramente il corridoio 5 non è tratteggiato proprio, da nessuna parte e non solo nella parte italiana...
c'è ma si ferma a Trieste e non è particolrmente evidenziata.. ma voglio dire per loro non è così prioritaria rispetto ad un collegamento verso la Germania.. tutt'alpiù che hanno capito l'andazzo della tempistica e l'idea del collegamento a sud la stanno giustamente accantonando.

e benvenuta Sezione Estero! :)
 

·
Registered
Joined
·
17,961 Posts
il corridoio 5 credo che ormai ce lo siamo giocato.. sulla cartina invce è evidenziato benissimo il "rivale" del corridoio 5.. quello chiamato "Magistrale für Europa" che ormai sarà l'unico vero corridoio europeo di collegamento est-ovest (e che ci taglia ovviamente fuori).. grazie a quei 4 imbecilli comunisti dei centri sociali, ai verdi e ai governi incapaci che abbiamo e che gli danno retta.. fortunatamente ci sono almeno gli svizzeri che ci stanno costruendo (con i soldi loro) l'unico tunnel di base alpino che ci permette di non rimanere completamente tagliati fuori..
si ...peccato che per andare da Milano al nuovo Gottardo...ci vogliono quasi 2 ore...e non c'è nemmeno una progetto, anzi una ipotesi di collegarsi al Gottardo.

io lo ripeto da un pò.
meglio fare una TAV Milano-Gottardo, che la Val di Susa se c'è tutto sto casino!
 

·
virtual
Joined
·
5,809 Posts
Dico una cosa un pò OT: nell'ottica di una futura (e prima o poi inevitabile) risistemazione del nodo di Milano, sarebbe di grande utilità una Strasburgo-Berna-Milano.

EDIT: lo avevo scritto e poi cancellato, poi riscritto... Gruber lo aveva scritto prima di me.
 

·
Langbärten user
Joined
·
478 Posts
si ...peccato che per andare da Milano al nuovo Gottardo...ci vogliono quasi 2 ore...e non c'è nemmeno una progetto, anzi una ipotesi di collegarsi al Gottardo.

io lo ripeto da un pò.
meglio fare una TAV Milano-Gottardo, che la Val di Susa se c'è tutto sto casino!
si vero ..ma per sfrutttare a pieno l'Alptransit a noi basterebbe fare un piccolo collegamento di 50 km in pianura ..ma l'opera colossale di scavare il tunnel di base l'han fatta gli svizzeri.. poi il fatto che noi non ci sognamo neanche di completare il tutto con una linea ad alta velocità da Milano a Chiasso (il progetto Alptransit comprende anche il superamento con tunnel del Monte Ceneri fino a Lugano) è perchè siamo dei poveri coglioni sfigati noi.. loro ce lo stanno servendo su un piatto d'argento..
 

·
Langbärten user
Joined
·
478 Posts
Dico una cosa un pò OT: nell'ottica di una futura (e prima o poi inevitabile) risistemazione del nodo di Milano, sarebbe di grande utilità una Strasburgo-Berna-Milano.

EDIT: lo avevo scritto e poi cancellato, poi riscritto... Gruber lo aveva scritto prima di me.

Strasburgo-Berna-Milano? ..non ne vedo l'assoluta necessità visto che fra pochi anni sarà pronta la ben più importante Milano-Zurigo-Stoccarda (sempre che ci decidiamo a costruirci il piccolo tratto di cui sopra) ..comunque se proprio vogliamo andare a Berna con la TAV dovremmo fare un nuovo tunnel di base al Sempione visto che gli svizzeri hanno già fatto in alta velocità quello del Lötschberg che mette in comunicazione il Vallese con l'Oberland bernese..
 

·
Langbärten user
Joined
·
478 Posts
comunque per sperne di più.. http://www.alptransit.ch/pages/i/index.php

(spettacolare comunque è il progetto di Porta Alpina a Sedrun.. cioè uno potrà salire sul treno già con gli sci in spalla a Milano Centrale ..salire in pochi secondi con l'ascensore per 800 metri in mezzo alle Alpi svizzere.. farsi una sciata e la sera tornarsene a casa bello comodo..)
 

·
Registered
Joined
·
17,961 Posts
comunque per sperne di più.. http://www.alptransit.ch/pages/i/index.php

(spettacolare comunque è il progetto di Porta Alpina a Sedrun.. cioè uno potrà salire sul treno già con gli sci in spalla a Milano Centrale ..salire in pochi secondi con l'ascensore per 800 metri in mezzo alle Alpi svizzere.. farsi una sciata e la sera tornarsene a casa bello comodo..)
sempre che facciano il collegamento con l'Alptransit!
altrimenti tempo che arrivi la neve si è sciolta.


in ogni caso guardano le mappe...sto corridoio 5....in pratica quello parallelo...c'è già.
ai Francesi non gliene fotte nulla di collegarsi con l'Italia via Liguria, tanto è vero che nemmeno hanno iniziato i lavori per la Marsiglia-Nizza.
il tunnel della Val Di Susa versante francese lo hanno messo così in là con la tempistica che probabilmente sperano che i soliti no-tutto riescano a fermare il collegamento.
a sto punto...se tanto la Spagna e il Portogallo saranno in ogni caso collegate via Barcelloa-Montpellier-Marsigli-Lione....ma perchè tenersi sto casino della Val di Susa e non pensare realmente a tenerci la nostra TAV Torino-Trieste/Milano-Napoli e usare l'Alptransit per unirci al corridoio che parte da Strasburgo via Svizzera?
quello che citava Taurus, via urigo e Stoccarda.

c'è veramente necessità del tunnel della Val Di Susa?
o basterebbe l'Alptransit.

anche perchè se non sbaglio le direttrici maggiori per le merci e le import-export sono Nord Sud Europa.
e dall'estremo est dell'Europa verso l'Europa Centrale.
in soldoni...ma economicamente vale la spesa quando abbiamo l'opera costruita da altri per 3/4 che ci collega con l'intero centro Europa e con l'asse Est-Ovest?
 

·
Orto contorto
Joined
·
12,066 Posts
....ma perchè tenersi sto casino della Val di Susa e non pensare realmente a tenerci la nostra TAV Torino-Trieste/Milano-Napoli e usare l'Alptransit per unirci al corridoio che parte da Strasburgo via Svizzera?
quello che citava Taurus, via urigo e Stoccarda.

c'è veramente necessità del tunnel della Val Di Susa?
o basterebbe l'Alptransit.

anche perchè se non sbaglio le direttrici maggiori per le merci e le import-export sono Nord Sud Europa.
e dall'estremo est dell'Europa verso l'Europa Centrale.
in soldoni...ma economicamente vale la spesa quando abbiamo l'opera costruita da altri per 3/4 che ci collega con l'intero centro Europa e con l'asse Est-Ovest?
Quello che sostanzialmente dico da anni.
Anche se la mia Torino resterebbe tagliata fuori: meglio essere collegati al resto d'Europa in fretta, e con il Nord, che pensare ad altri corridoi.
Poi, se si possono fare ANCHE quelli, tanto meglio
 
1 - 20 of 20 Posts
Top