SkyscraperCity banner
Status
Not open for further replies.
1 - 18 of 18 Posts

·
Registered
Joined
·
1,783 Posts
Discussion Starter · #1 · (Edited)
un interessante articolo di filippo facci postato sul blog macchianera che trovate al link sottostante individua le risalenti radici di un fenomeno attuale.

se c'è già un thread dove metterlo, spostatelo. purtroppo la funzione cerca non mi funziona e pur avendo cercato in giro non ho trovato nulla di idoneo.

"Per meglio comprendere il ricompattamento della sinistra attorno al fronte del no (al nucleare, al ponte sullo Stretto eccetera) mettersi a leggere i giornali di trenta cinquant’anni fa è forse ancor più utile che leggere quelli di questi giorni. Perché si cita e ricita il nucleare, ma parrebbe un pazzo chi dicesse che la sinistra italiana era anche contro la televisione, contro l’automobile, contro la metropolitana, contro i grattacieli, contro i ponti e i sottopassaggi, contro l’alta velocità in ogni sua forma, contro i computer, contro l’automazione del lavoro, contro il part-time, contro tutto ciò che si è rivelato causa e conseguenza della modernizzazione del Paese: e stiamo parlando, ricordiamolo sempre, di una forza che ha sempre amato definirsi «progressista», per quanto non abbia risparmiato ostilità rivolte contro tutto ciò che è stato via via ricondotto alla società dei consumi.

Le autostrade, per esempio: la sinistra non le approvava perché privilegiavano i consumi individuali (era la tesi) a discapito del trasporto pubblico.
Il 3 ottobre 1964, dopo che il governo di Aldo Moro aveva inaugurato che l’Autostrada del sole [...]"

http://www.macchianera.net/2008/05/27/fronte_del_no_no_no_no_no_no_n.html
 

·
Registered
Joined
·
300 Posts
non credo che ormai un partito di centro-sinistra come il PD si possa definire un partito del NO.... i vecchi partiti di diretta ispirazione comunista se ne sono andati per fortuna...e con essi tutti i no e veti alla modernizzazione...pur se credevano di essere loro ad avere i comportamenti, mentalità e atteggiamenti più moderni....
 

·
Registered
Joined
·
9,901 Posts
E' interessante scoprire come il PCI negli anni 60 e 70 fosse pro nucleare e come il padre dell'atomo di pace italiano fosse anch'esso comunista. Bei tempi quelli, altro che pecoraro scanio!
 

·
Banned
Joined
·
1,308 Posts
E' interessante scoprire come il PCI negli anni 60 e 70 fosse pro nucleare e come il padre dell'atomo di pace italiano fosse anch'esso comunista. Bei tempi quelli, altro che pecoraro scanio!
Era un partito serio, indipendentemente dal fatto che uno sia d'accordo con determinate linee ideologiche o meno.
Aveva anche il primato di quella che forse è stata per un periodo la regione con i migliori amministratori locali d'Italia, l'Emilia-Romagna.

Oggi non c'è più un partito, sono rimasti pagliacci impresentabili e beceri carrieristi ma di scarsa intelligenza e basso livello culturale. (nonostante proclamino di avercela loro la kultura..)

Ed il titolo di migliori amministratori locali forse l'hanno preso quelli con le camicie verdi...
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
Era un partito serio, indipendentemente dal fatto che uno sia d'accordo con determinate linee ideologiche o meno.
Aveva anche il primato di quella che forse è stata per un periodo la regione con i migliori amministratori locali d'Italia, l'Emilia-Romagna.

Oggi non c'è più un partito, sono rimasti pagliacci impresentabili e beceri carrieristi ma di scarsa intelligenza e basso livello culturale. (nonostante proclamino di avercela loro la kultura..)

Ed il titolo di migliori amministratori locali forse l'hanno preso quelli con le camicie verdi...
Non sapevo che essere a favore del nucleare fosse sinonimo di serietà e cultura...
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
non credo che ormai un partito di centro-sinistra come il PD si possa definire un partito del NO.... i vecchi partiti di diretta ispirazione comunista se ne sono andati per fortuna...e con essi tutti i no e veti alla modernizzazione...pur se credevano di essere loro ad avere i comportamenti, mentalità e atteggiamenti più moderni....
Il PD non è un partito di centro sinistra...il PD è un partito di rimasugli incollati, sfegatati "culo in poltrona e radici" che pur di avere una loro fetta si sono alleati con Berlusconi tradendo i loro elettori. Veltroni non merita alcun rispetto, è stato lui l'iniziatore di questo falso clima di "benessere e dialogo" che altro non è che una messa a tacere (o una messa a 90?) dell'opposizione per farsi gli accordi sotto banco tra di loro. I vecchi partiti di ispirazione comunista se ne sono andati (non per fortuna...diciamo le cose come stanno: grazie all'anticostituzionale legge elettorale per la quale Berlusconi e Maroni sono stati citati in giudizio dal Movimento europeo per la giustizia di Palermo) e il processo di "modernizzazione" riparte dai fondi tolti alle infrastrutture del sud (soldi ex Fintecna) a favore dell'ICI per le case dei ricchi, visto che il centro sinistra l'aveva già ridotta notevolmente. Viva il silenzio e la modernità
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
Da notare come ieri a Ballarò il neo ministro agli affari regionali Raffaele Fitto diceva che le infrastrutture verranno comunque realizzate con "altri fondi", senza specificare dove hanno intenzione di trovare quei soldi e soprattutto QUANDO :lol::lol::lol::lol::lol:

Chi dice che al sud non c'è cultura?!...più INCULturati di noi!
 

·
Registered
Joined
·
300 Posts
Il PD non è un partito di centro sinistra...il PD è un partito di rimasugli incollati, sfegatati "culo in poltrona e radici" che pur di avere una loro fetta si sono alleati con Berlusconi tradendo i loro elettori. Veltroni non merita alcun rispetto, è stato lui l'iniziatore di questo falso clima di "benessere e dialogo" che altro non è che una messa a tacere (o una messa a 90?) dell'opposizione per farsi gli accordi sotto banco tra di loro. I vecchi partiti di ispirazione comunista se ne sono andati (non per fortuna...diciamo le cose come stanno: grazie all'anticostituzionale legge elettorale per la quale Berlusconi e Maroni sono stati citati in giudizio dal Movimento europeo per la giustizia di Palermo) e il processo di "modernizzazione" riparte dai fondi tolti alle infrastrutture del sud (soldi ex Fintecna) a favore dell'ICI per le case dei ricchi, visto che il centro sinistra l'aveva già ridotta notevolmente. Viva il silenzio e la modernità
Mah...facendo una digressione al tema del thread, io credo che nel 2008 definirsi ancora comunisti sia davvero da retrogadi e fanatici..... mi fa ridere che le persone ancora oggi si definiscano 'compagni' nelle sezioni di partito.....
infatti quando ero piu' ragazzino ho frequentato per un po la sezione della sinistra giovanile locale (piu' per l' amicizia verso alcuni ragazzi che per convinzione politica) e sinceramente vedere queste sezioni mal ridotte e cadenti, con tutte queste foto di Che Guevara, Gramsci, Lenin e via dicendo alle pareti mi ha lasciato un senso di 'vecchiume', di stantìo, di retrogado che mi è presa la nausea....il solo sentirmi definire 'compagno' mi dà i nervi....di questa gente legata a un passato e a una ideologia ingenuamente e stupidamente libertaria che crea solo confusione e caos non so che farmene...meglio i rapporti sottobanco con Berlusca...(se è poi davvero così)...almeno nel PD si vede una certa volontà di proiezione al futuro e a un qualche cambiamento....poi il riuscirci o meno è un'altra storia...
 

·
Registered
Joined
·
61 Posts
I vecchi partiti di ispirazione comunista se ne sono andati
Visto che sei un difensore della verita'(come il tuo amico Travaglio), ti farei notare che i vecchi partiti di ispirazione comunista non se ne sono andati... sono stati presi a calci in culo... per fortuna... :)
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
Visto che sei un difensore della verita'(come il tuo amico Travaglio), ti farei notare che i vecchi partiti di ispirazione comunista non se ne sono andati... sono stati presi a calci in culo... per fortuna... :)
A parte la solita bassezza delle tue considerazioni, ti faccio notare che non l'ho detto io che se ne sono andati, stavo quotando l'intervento dell'altro forumer, ovviamente io l'ho ribadito per ironia...almeno leggi prima di fare certi interventi
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
Mah...facendo una digressione al tema del thread, io credo che nel 2008 definirsi ancora comunisti sia davvero da retrogadi e fanatici..... mi fa ridere che le persone ancora oggi si definiscano 'compagni' nelle sezioni di partito.....
infatti quando ero piu' ragazzino ho frequentato per un po la sezione della sinistra giovanile locale (piu' per l' amicizia verso alcuni ragazzi che per convinzione politica) e sinceramente vedere queste sezioni mal ridotte e cadenti, con tutte queste foto di Che Guevara, Gramsci, Lenin e via dicendo alle pareti mi ha lasciato un senso di 'vecchiume', di stantìo, di retrogado che mi è presa la nausea....il solo sentirmi definire 'compagno' mi dà i nervi....di questa gente legata a un passato e a una ideologia ingenuamente e stupidamente libertaria che crea solo confusione e caos non so che farmene...meglio i rapporti sottobanco con Berlusca...(se è poi davvero così)...almeno nel PD si vede una certa volontà di proiezione al futuro e a un qualche cambiamento....poi il riuscirci o meno è un'altra storia...
Ti rispondo solo a questo e poi chiudo perchè siamo OT. La sinistra giovanile è un discorso a parte, i ragazzini comunisti lo fanno più per moda. La cosa che mi fa ridere è che ci sia ancora gente convinta che esistano i comunisti in italia. In Italia non c'è comunismo, sono solo slogan lanciati da Berlusconi per incutere nella gente paure vecchie di 50 anni e portarsi voti a favore. Curiosamente gli slogan di Berlusconi diventano il motto dei suoi elettori, questo la dice lunga sulla capacità di giudizio obiettivo di alcuni utenti del forum...I giovani sono trendaioli, ce l'abbiamo avuto tutti il periodo fascista o comunista...diciamo che fa figo l'estremismo, è una buona scusa per portarti a letto la ragazzina di turno. Ma guardando alla politica concreta, e tralasciando i ragazzini coi poster di lenin...dov'è il comunismo oggi in Italia???
 

·
Flame Lurker?
Joined
·
170 Posts
Fino a qualche mese fa ce l'avevamo in parlamento, esplicitamente anche. Tu sei sicuramente fra coloro i quali sostengono che non si tratti di vero comunismo, però la parola comunismo è nel nome di un paio di partiti che espongono tanto di falce e martello. Stufa molto questa storia "ma che c'entra, mica sono comunisti quelli in realtà"... mettetevi d'accordo fra di voi su chi rilascia il patentino di Vero Comunismo D.O.C., nel frattempo io mi baserò sull'autocertificazione!

P.S. Aggiungo: la parola "Comunismo" è diventata ormai una sorta di spauracchio soprattutto per chi è di sinistra, che ha sempre preferito riempirsi la bocca di "fascisti" di quà e di là, usato magari come sinonimo di "mafiosi" o "ladri" o "diversi da me". Ma Comunisti no, non si può dire. Allora il giovane intellettuale sinistro di turno tenderà a fare trite battute sui comunisti che mangiano i bambini, battute ormai da decenni utilizzate più che altro dai comunisti per esorcizzare il comunismo o sforzarsi di ridicolizzare chi riteneva di aver visto del comunismo, o un comunista, in una scritta "comunismo" o magari in una falce e martello bella rossa. A me dall'esterno sembra tutto un comunismo contorto.
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
Fino a qualche mese fa ce l'avevamo in parlamento, esplicitamente anche. Tu sei sicuramente fra coloro i quali sostengono che non si tratti di vero comunismo, però la parola comunismo è nel nome di un paio di partiti che espongono tanto di falce e martello. Stufa molto questa storia "ma che c'entra, mica sono comunisti quelli in realtà"... mettetevi d'accordo fra di voi su chi rilascia il patentino di Vero Comunismo D.O.C., nel frattempo io mi baserò sull'autocertificazione!
Beh curioso che tu lo venga a dire a me che non sono affatto comunista...io dico solo che in Italia abbiamo problemi ben più gravi che stare a guardare il simbolo dei partiti. E discutendo di queste cretinate facciamo il gioco dei nostri cari politici che puntano su questo per distrarre dai problemi reali del paese
 

·
Flame Lurker?
Joined
·
170 Posts
Beh curioso che tu lo venga a dire a me che non sono affatto comunista...io dico solo che in Italia abbiamo problemi ben più gravi che stare a guardare il simbolo dei partiti. E discutendo di queste cretinate facciamo il gioco dei nostri cari politici che puntano su questo per distrarre dai problemi reali del paese
Beh ho risposto a te perchè hai chiuso il post chiedendo dov'è il comunismo. Lì mi rivolgevo direttamente a te, mentre il P.S. era una riflessione successiva, mi sono sempre chiesto il perchè di questo negazionismo e sarei anche curioso di sapere come reagisce un Diliberto quando sente che il comunismo in Italia non esiste. Magari ci rimane male...

Invece questa tua frase ho dimenticato di commentarla: "ce l'abbiamo avuto tutti il periodo fascista o comunista". Ma tutti chi? Io no di certo, come puoi dire una cosa del genere?
 

·
Rimini expat
Joined
·
408 Posts
Visto che sei un difensore della verita'(come il tuo amico Travaglio), ti farei notare che i vecchi partiti di ispirazione comunista non se ne sono andati... sono stati presi a calci in culo... per fortuna... :)
 

·
Registered
Joined
·
61 Posts
ho avuto il "piacere" di incontrarlo quando ero solo un bambino... un mito.. se non sbaglio lui era di Vermicio e io vivevo a Tor Vergata... ogni tanto si vedeva in giro da noi... :)
 

·
Banned
Joined
·
3,336 Posts
Beh ho risposto a te perchè hai chiuso il post chiedendo dov'è il comunismo. Lì mi rivolgevo direttamente a te, mentre il P.S. era una riflessione successiva, mi sono sempre chiesto il perchè di questo negazionismo e sarei anche curioso di sapere come reagisce un Diliberto quando sente che il comunismo in Italia non esiste. Magari ci rimane male...

Invece questa tua frase ho dimenticato di commentarla: "ce l'abbiamo avuto tutti il periodo fascista o comunista". Ma tutti chi? Io no di certo, come puoi dire una cosa del genere?
Era un modo per dire che a 14 anni uno si sente attratto da queste ideologie, più per moda che per altro...anche io quando ero più giovane sono stato attratto dal comunismo, ma poi mi sono trovato in disaccordo quasi subito su molti punti, perchè per me la proprietà privata è inviolabile ad esempio.
 
1 - 18 of 18 Posts
Status
Not open for further replies.
Top