Skyscraper City Forum banner
1 - 7 of 7 Posts

·
utente perso nella rete
Joined
·
909 Posts
Discussion Starter · #1 ·
Ho voluto aprire questo 3d per porvi un paio di domande sulla realizzazione delle gallerie. Ho seguito e devo fare un esame di "tecnica del cantiere" e, studiando sulle slides che ci ha fornito il professore (unica fonte di informazioni) mi sono venuti dei dubbi che coi miei compagni di corso non sono riuscito a fugare. Anzitutto volevo chiedere se qualcuno conosce la differenza tra chiodatrice e bullonatrice e se per caso sapete in cosa consistono le tre fase del metodo ADECORS nella fase di progettazione delle gallerie :)

ringrazio anticipatamente chiunque possa rispondermi :)
 

·
Banned
Joined
·
528 Posts
Ho voluto aprire questo 3d per porvi un paio di domande sulla realizzazione delle gallerie. Ho seguito e devo fare un esame di "tecnica del cantiere" e, studiando sulle slides che ci ha fornito il professore (unica fonte di informazioni) mi sono venuti dei dubbi che coi miei compagni di corso non sono riuscito a fugare. Anzitutto volevo chiedere se qualcuno conosce la differenza tra chiodatrice e bullonatrice e se per caso sapete in cosa consistono le tre fase del metodo ADECORS nella fase di progettazione delle gallerie :)

ringrazio anticipatamente chiunque possa rispondermi :)
Dunque : per quel che ho vissuto nella vita cantieristica ( adesso sono in pensione ), provo a farti distinguere le differenze:
La chiodatrice è un attrezzo di lavoro che funziona sia ad aria compressa che a molla.
Per il fai da te va bene quella a molla, mentre per i cantieri edili, nelle gallerie e dove comunque si utilizza molto legno (in galleria per le centine provvisorie per es. per impalcati veloci, casserature, ecc, si utilizza la chiodatrice ( o spara chiodi) con le varie caratteristiche ( lunghezze, diametri, testa dei chiodi , limite di rottura , resistenze, al taglio, flessione, torsione dei chiodi).

La bullonatrice , anch'essa è un attrezzo che si usa in modo particolare nei cantieri dove c'è molto uso di carpenteria metallica che va inbullonata, come nel caso di pannellature, centine in ferro, travi in ferro, ecc., c'è il modello a funzionamento elettrico e il modello ad aria compressa. Nelle gallerie meglio usare quella ad aria compressa.

Viene utilizzata per tante applicazioni, come nel caso( giusto per darti una memoria visiva ) della bullonatrice che viene utilizzata dai gommisti per smontare o rimontare le ruote dell'autovettura. Quella industriale ha altre caratteristiche come per esempio la taratura del serraggio dei bulloni in funzione delle sollecitazioni che assorbiranno le strutture.

Sono un pò arruginito nei miei ricordi di studio e in verità non ho fatto tanta esperienza in galleria. Se non ricordo male il metodo ADECO RS ha come obiettivo il controllo della risposta deformativa della massa allo scavo della galleria .
Fa da supporto alle fasi 1) progettazione;2)diagnosi; 3) terapia. C'è anche la fase di controllo, nella quale v'è una accurata interpretazione dei dati registrati dal sistema di monitoraggio e controllo che viene installato progressivamente lungo e durante la fase di scavo in galleria, in corrispondenza di sezioni precedentemente determinate in fase progettuale.
Ti suggerisco, comunque di approfondire il tutto, consultando molti siti in internet. C'è una vasta biblografia in merito. In bocca al Lupo !
 

·
Registered
Joined
·
1,086 Posts
visto che si parla di gallerie, credo parlasse non di chiodi che si infilano nel legno, ma dei chiodi come sistemi di ancoraggio e consolidamento di terreni e roccia...
Non sono un esperto di ancoraggi quindi l'esatta differenza tra i due non la so, ma credo che si parla di chiodo quando si ha una barra rigida semplicemente infilata nel terreno con (eventuale?) iniezione di cemento e di bullonatura quando si ha una barra che termina con un tassello espansivo (tipo i fisher per appendere i quadri in casa) ruotando la barra si espande il tassello in fondo al foro che la blocca...
 

·
Banned
Joined
·
528 Posts
visto che si parla di gallerie, credo parlasse non di chiodi che si infilano nel legno, ma dei chiodi come sistemi di ancoraggio e consolidamento di terreni e roccia...
Non sono un esperto di ancoraggi quindi l'esatta differenza tra i due non la so, ma credo che si parla di chiodo quando si ha una barra rigida semplicemente infilata nel terreno con (eventuale?) iniezione di cemento e di bullonatura quando si ha una barra che termina con un tassello espansivo (tipo i fisher per appendere i quadri in casa) ruotando la barra si espande il tassello in fondo al foro che la blocca...
M' era sembrato... d'aver capito che l'amico fosse completamente digiuno... ergo ero partito dall' ABC.

Scu, , visto che non sei esperto in ancoraggi, ma sei ferrato in determinati argomenti, ... porta avanti il 3d, sicuramente avrai un attento interlocutore, anche se ho l'impressione che l'amicone si sia dato da fare... altrove ! :)

Comunque, visto che la cosa è interessante suggerisco di fare un salto nel " Consolidamento dei terreni " e cercare anche nelle apparecchiature per i consolidamenti... ci sono cose che possono essere utili anche a titolo di informazione.-
 

·
utente perso nella rete
Joined
·
909 Posts
Discussion Starter · #5 ·
scusate, nel frattempo mi sono preparato per l'esame evitando di differenziare le due macchine :)

comunque grazie ad entrambi, in ogni modo intendevo le macchine per il consolidamento ;)

per quando riguarda l'adecors, un mio amico ha trovato sulla rete delle slides che ci hanno chiarito più o meno tutto quello che dovevamo sapere :cheers:
 

·
Banned
Joined
·
528 Posts
scusate, nel frattempo mi sono preparato per l'esame evitando di differenziare le due macchine :)

comunque grazie ad entrambi, in ogni modo intendevo le macchine per il consolidamento ;)

per quando riguarda l'adecors, un mio amico ha trovato sulla rete delle slides che ci hanno chiarito più o meno tutto quello che dovevamo sapere :cheers:
Come è andata ? 30-28-26 ?? :nuts::nuts:
 

·
utente perso nella rete
Joined
·
909 Posts
Discussion Starter · #7 ·
1 - 7 of 7 Posts
Top