SkyscraperCity banner
1 - 7 of 7 Posts

·
Registered
Joined
·
1,407 Posts
Discussion Starter · #1 ·
forse era piu' adatto postare qst thread in "strade e autostrade"

cmq quel che e' certo

ke la tappa che era quasi certa MARSALA-CEFALU', celebrativa per il 150mo dell'italia e' saltata:MARSALA non ha i soldi per "mpiciari i stradi".....per ki siciliano non e':il comune e la provincia di Trapani ci hanno rinunciato perchè non riescono a garantire che troveranno i fondi per un degno asfalto per il percorso.

Personalemente da Sicilianista se qst giro non passava proprio dalla Sicilia era meglio...

invece da amante del ciclisimo devo dire ke l'unica tappa siciliana rimasta, tra le province di Messina e Catania, sara' un bel tappone....

PARTENZA DA MESSINA..E ARRIVO A RIFUGIO SAPIENZA A 1909 MT SULL'ETNA...

Ma oltre a qst salita c'e' ne dovrebbero essere altre......

Partenza da MEssina...e in si andra' in direzione PAlermo S.S.113 (sett.sicula)..passando da Milazzo...poi si salira' da Terme Vigliatore per la S.S.185 e qui il primo GPM: Portella Mandrazzi 1125 mt slm (sui monti peloritani)

da qui si scendera' nella valle dell'alcantara...

per risalire sull'etna versante nordest...(penso rifugio Citelli a quota 1700 mt - 2ndo Gpm)
poi si scendera' verso i paesi jonici...
per risalire definitvamente nel versante sudest con il 3zo gpm e arrivo nel piazzale del Rifugio Sapienza.

Io avrei fatto un arrivo in sterrato a quote anke maggiori! Ci sono rifugi anke a quote 2300-2400....o al vecchio osservatorio a quota 2900 (vi immaginate....?) ma va bene così.....
 

·
Registered
Joined
·
417 Posts
forse era piu' adatto postare qst thread in "strade e autostrade"

cmq quel che e' certo

ke la tappa che era quasi certa MARSALA-CEFALU', celebrativa per il 150mo dell'italia e' saltata:MARSALA non ha i soldi per "mpiciari i stradi".....per ki siciliano non e':il comune e la provincia di Trapani ci hanno rinunciato perchè non riescono a garantire che troveranno i fondi per un degno asfalto per il percorso.

Personalemente da Sicilianista se qst giro non passava proprio dalla Sicilia era meglio...

invece da amante del ciclisimo devo dire ke l'unica tappa siciliana rimasta, tra le province di Messina e Catania, sara' un bel tappone....

PARTENZA DA MESSINA..E ARRIVO A RIFUGIO SAPIENZA A 1909 MT SULL'ETNA...

Ma oltre a qst salita c'e' ne dovrebbero essere altre......

Partenza da MEssina...e in si andra' in direzione PAlermo S.S.113 (sett.sicula)..passando da Milazzo...poi si salira' da Terme Vigliatore per la S.S.185 e qui il primo GPM: Portella Mandrazzi 1125 mt slm (sui monti peloritani)

da qui si scendera' nella valle dell'alcantara...

per risalire sull'etna versante nordest...(penso rifugio Citelli a quota 1700 mt - 2ndo Gpm)
poi si scendera' verso i paesi jonici...
per risalire definitvamente nel versante sudest con il 3zo gpm e arrivo nel piazzale del Rifugio Sapienza.

Io avrei fatto un arrivo in sterrato a quote anke maggiori! Ci sono rifugi anke a quote 2300-2400....o al vecchio osservatorio a quota 2900 (vi immaginate....?) ma va bene così.....
Suggestiva la tua idea ma per fare arrivare una corsa a 2900 metri sullo sterrato servirebbero tante cose. :lol:
 

·
Registered
Joined
·
1,407 Posts
Discussion Starter · #3 ·
Suggestiva la tua idea ma per fare arrivare una corsa a 2900 metri sullo sterrato servirebbero tante cose. :lol:
e lo so.....
infatti e' un po' utopica come cosa...pero' un arrivo in sterrato...anche solo un 1000 metri....non lo vedevo male...mi affascina molto, e se nn ricordo male qualke anno fa c'e' stato un arrivo così.

In ogni caso sarà una bella tappa anche così...
Non so dove andarmela a vedere pero'...se a mandrazzi nello scollinamento dei Peloritani....se sulla statale a Milazzo...o salire sull'Etna...vedremo...
 

·
Go let it out
Joined
·
1,315 Posts
io avrei fatto una bella cronometro sul cratere dell'etna, chi cade è eliminato dalla corsa (e anche dalla vita)
 

·
Registered
Joined
·
417 Posts
e lo so.....
infatti e' un po' utopica come cosa...pero' un arrivo in sterrato...anche solo un 1000 metri....non lo vedevo male...mi affascina molto, e se nn ricordo male qualke anno fa c'e' stato un arrivo così.

In ogni caso sarà una bella tappa anche così...
Non so dove andarmela a vedere pero'...se a mandrazzi nello scollinamento dei Peloritani....se sulla statale a Milazzo...o salire sull'Etna...vedremo...
Assolutamente si e cè stato anche quest'anno con la cronoscalta a Plan de Corones. Però deve essere uno sterrato particolare,deve essere curato e quant'altro. A proposito di sterrati molto probabilmente quest'anno tornerà il Collle delle Finestre devastato dai soliti imbecilli che per andare a vederlo salivano con Jeep motocross,ora è sistemato o quasi e si tornerà li.
 

·
Asymmetric poster
Joined
·
15,119 Posts
invece da amante del ciclisimo devo dire ke l'unica tappa siciliana rimasta, tra le province di Messina e Catania, sara' un bel tappone....

PARTENZA DA MESSINA..E ARRIVO A RIFUGIO SAPIENZA A 1909 MT SULL'ETNA...

Ma oltre a qst salita c'e' ne dovrebbero essere altre......

Partenza da MEssina...e in si andra' in direzione PAlermo S.S.113 (sett.sicula)..passando da Milazzo...poi si salira' da Terme Vigliatore per la S.S.185 e qui il primo GPM: Portella Mandrazzi 1125 mt slm (sui monti peloritani)

da qui si scendera' nella valle dell'alcantara...

per risalire sull'etna versante nordest...(penso rifugio Citelli a quota 1700 mt - 2ndo Gpm)
poi si scendera' verso i paesi jonici...
per risalire definitvamente nel versante sudest con il 3zo gpm e arrivo nel piazzale del Rifugio Sapienza.

Io avrei fatto un arrivo in sterrato a quote anke maggiori! Ci sono rifugi anke a quote 2300-2400....o al vecchio osservatorio a quota 2900 (vi immaginate....?) ma va bene così.....
Fantastico!!!

Se ne parlava tempo fa su un thread nello skybar dedicato al ciclismo.
E si era anche fatto cenno a che tappa d'altri tempi sarebbe possibile creare se solo si pensasse a un arrivo a quota 2500m, punto terminale della cabinovia, o a quota 2900m, a Torre del Filosofo, proprio sotto i crateri sommitali, con i tratti a partire dai 1900 del rifugio Sapienza in sterrato lavico.

Tra l'altro, sull'Etna, dal punto di vista logistico ci sarebbero molti meno problemi che a Plan de Corones.

Ecco i dettagli del tratto in sterrato che mi piacerebbe venisse inserito:


1,9 - rifugio Sapienza
2,0 - 0,92km - 10,9%
2,1 - 1,68km - 13,2%
2,2 - 2,58km - 11,1%
2,3 - 3,35km - 13,0%
2,4 - 4,03km - 14,7%
2,5 - 4,83km - 12,5%
2,6 - 5,61km - 12,8%
2,7 - 6,79km - 8,5%
2,8 - 7,83km - 9,6%
2,9 - 8,48km - 15,4%
Arr (2,92) - 8,6km - 16,7%

Nell'ordine, quota - km percorsi dal rif. Sapienza (inizio sterrato) - pendenza media del tratto

Pendenza media degli 8600m dal Rif. Sapienza alla torre del Filosofo: 11,9%
Pendenza media dei 4800m fino alla staz. d'arrivo della cabinovia (2500m): 12,4%

Non so quanto tutto ciò sarebbe fattibile.
Lo sterrato lavico è molto diverso da un comune sentiero sterrato montano o da una strada bianca come quella del Colle delle Finestre.
E non so se si possa pensare a un trattamento simile a quello impiegato a Plan de Corones.

Il problema più grosso credo sarebbe il fatto che il passaggio di mezzi pesanti rovinerebbe irrimediabilmente il fondo stradale in parecchi tratti. E quelle piste vengono quotidianamente percorse dai gipponi che portano su i turisti. Gipponi grossi e pesanti con ruote che scavano solchi nel terreno. Certamente non sarebbe pensabile di bloccarne il traffico per qualche giorno in attesa della tappa.
 

·
Registered
Joined
·
1,407 Posts
Discussion Starter · #7 ·
Fantastico!!!

Se ne parlava tempo fa su un thread nello skybar dedicato al ciclismo.
E si era anche fatto cenno a che tappa d'altri tempi sarebbe possibile creare se solo si pensasse a un arrivo a quota 2500m, punto terminale della cabinovia, o a quota 2900m, a Torre del Filosofo, proprio sotto i crateri sommitali, con i tratti a partire dai 1900 del rifugio Sapienza in sterrato lavico.

Tra l'altro, sull'Etna, dal punto di vista logistico ci sarebbero molti meno problemi che a Plan de Corones.

Ecco i dettagli del tratto in sterrato che mi piacerebbe venisse inserito:


1,9 - rifugio Sapienza
2,0 - 0,92km - 10,9%
2,1 - 1,68km - 13,2%
2,2 - 2,58km - 11,1%
2,3 - 3,35km - 13,0%
2,4 - 4,03km - 14,7%
2,5 - 4,83km - 12,5%
2,6 - 5,61km - 12,8%
2,7 - 6,79km - 8,5%
2,8 - 7,83km - 9,6%
2,9 - 8,48km - 15,4%
Arr (2,92) - 8,6km - 16,7%

Nell'ordine, quota - km percorsi dal rif. Sapienza (inizio sterrato) - pendenza media del tratto

Pendenza media degli 8600m dal Rif. Sapienza alla torre del Filosofo: 11,9%
Pendenza media dei 4800m fino alla staz. d'arrivo della cabinovia (2500m): 12,4%

Non so quanto tutto ciò sarebbe fattibile.
Lo sterrato lavico è molto diverso da un comune sentiero sterrato montano o da una strada bianca come quella del Colle delle Finestre.
E non so se si possa pensare a un trattamento simile a quello impiegato a Plan de Corones.

Il problema più grosso credo sarebbe il fatto che il passaggio di mezzi pesanti rovinerebbe irrimediabilmente il fondo stradale in parecchi tratti. E quelle piste vengono quotidianamente percorse dai gipponi che portano su i turisti. Gipponi grossi e pesanti con ruote che scavano solchi nel terreno. Certamente non sarebbe pensabile di bloccarne il traffico per qualche giorno in attesa della tappa.
e' un po' utopica infatti....
poi arrivare sopra i 2500 metri..li a maggio c sino ankora i muri di neve....
sarebbe affascinante ma molto proibitivo realizzaro
cmq la tappa così com'e'...con il GPM sullo scavallemeno dei peloritani...e i 2 GPM sull'etna non e' niente male....

CMQ AVEVO APERTO QST THREAD PER SEGNALARE COME PER MANCANZA DI FONDI E' SALTATA LA TAPPA MARSALA - CEFALU'......

Per la serie non solo il calcio e' messo male in ITalia..ma anke il ciclismo....
 
1 - 7 of 7 Posts
Top