SkyscraperCity banner
1 - 20 of 89 Posts

·
Banned
Joined
·
2,340 Posts
Discussion Starter · #1 ·
ragazzi c'è da essere preoccupati per quanto riguarda il nuovo governo che ha intenzione di tagliare drasticamente su tutti i progetti del precedente...

il ponte di messina e la TAV sembrano i principali ma cio ricaschera a ruota penso su tutti i progetti minori: metropolitane, passanti, riqualificazioni urbane...

c'è da preoccuparsi?
 

·
No More Italian Mod
Joined
·
39,863 Posts
Qui troverai sicuramente persone che diranno di sì ed altre che diranno di no...

Io personalmente ho sempre cercato di essere più "pragmatico" da questo punto di vista e vedere alla prova dei fatti quali provvedimenti verranno presi, la sciando alle "affermazioni estemporanee" dei vari esponenti della maggioranza il tempo che trovano

Se bisogna seguire gli indizi andiamo maluccio: i lavori della TAV in Val di Susa sono stati de facto posticipati di tre anni e si sono iniziate a fare affermazioni che prevedono l'abbandono del progetto del Ponte sullo Stretto
Entrambe le cose, però, sono poco più che speculazioni: bisognerà vedere cosa deciderà il Governo in materia

Più che altro mi preoccupa una cosa, che un Governo così composto per sopravvivere potrebbe essere condannato all'immobilismo e ai veti incrociati (anche per le infrastrutture, quindi, ma io penso in generale)
O Prodi impone all'esecutivo la sua visione gestendolo con "pugno di ferro" oppure qualsiasi provvedimento sarà facile preda di lotte feroci sul da farsi (dalla Tav ai Pacs, tanto per intenderci) che porteranno a non prendere decisioni (o a far finta di prenderle) per evitare la rottura

Ecco, questo è il rischio del Governo, secondo me, in questo momento, e, per rimanere nel Topic, quello che potrebbe succedere in materia di infrastrutture: non decidere
E non perchè la sinistra e avversa alle infrastrutture o balle del genere un po' propagandiste, ma perchè una maggioranza che può cadere per la mancanza di un pugno di voti è costretta a tener conto di tutte le posizioni al suo interno fino all'esasperazione (per questo ho sempre insistito sin dall'inizio nel dire che un Parlamento così composto è ingovernabile e che la soluzione logica sarebbe stato un Governo di larghe intese, anche a termine; in questa maniera, invece, Prodi non governerà e il parlamento non legifererà, io temo... non tanto per incapacità della maggioranza, ma a causa dei numeri esigui - e della polverizzazione delle liste nel csx, per cui sono molte le campane, per quanto piccole, che esigeranno di essere ascoltate e che sono in grado di mettere in crisi il Governo)

Questo credo che non farà bene all'Italia e non solo dal punto di vista delle infrastrutture (anzi, questo è il meno): preferirei che Prodi avesse effettivamente la forza di fare ciò che aveva promesso in campagna elettorale (anche se largamente io non lo condivido) piuttosto che rimanere bloccato nel limbo della non-decisione

P.S.
Prodi dice che farà "ripartire il Paese"
A parte l'affermazione propagandistica: se commesse milionarie in infrastrutture e le infrastrutture stesse venissero cancellate sarebbe una "ripartenza falsa", anche dal punto di vista economico
La Borsa ha già penalizzato parecchio i titoli di costruzione (come la Impregilo) grazie all'affermazione di alcuni ministri
 

·
suburban bishop
Joined
·
7,780 Posts
Ieri Di Pietro (Infrastrutture) ha replicato a quell'insopportabile Bianchi (trasporti) che il Ponte è di sua competenza, quindi di non rompere.

Sono d'accordo con Genius, finiranno per non decidere nulla, e soprattutto non portare a termine nulla.
 

·
Николай
Joined
·
8,137 Posts
Io sono preoccupato per la questione Tav, ma credo che ormai il progetto si porterà avanti.
Ci sono centinaia di cantieri aperti in tutta Italia, come possono pensare di bloccare tutto il progetto? Penso si porterà avanti.
Mi preoccupa un pò Bianchi sinceramente, uno come lui, ministro dei trasporti non dà molta fiducia. Di Pietro è leggermente più flessibile.

Per le questioni di riqualificazioni urbane, metropolitane ed altro penso che il problema lo dovranno affrontare le giunte locali sia di dx che di sx, che hanno la massima libertà di poter decidere cosa fare.
Mi auguro che ci possa essere una continuità, nel senso che il csx possa mandare avanti i progetti veramente importanti.
Qui a Padova una giunta di sinistra (il sindaco è un ex-PCI, quindi...) si è dichiarata apertamente favorevole alla costruzione del Grande Raccordo Anulare, del tram e di grattacieli. Bisognerà vedere come andranno le cose nel resto d'Italia.
 

·
Registered
Joined
·
1,235 Posts
Genius ha detto bene...decideranno di non decidere. E questo non é un bene, a livello europeo saremmo derisi. Resta il fatto che almeno i cantieri aperti non saranno chiusi.
 

·
Registered
Joined
·
77 Posts
Qualcuno mi spiega che bisogno c'era di avere un ministero doppio (infrastrutture e trasporti) con due ministri subito in contrasto, invece di uno solo?
 

·
ricercatore pampers
Joined
·
2,323 Posts
ravanellidiciamo said:
ragazzi c'è da essere preoccupati per quanto riguarda il nuovo governo che ha intenzione di tagliare drasticamente su tutti i progetti del precedente...

il ponte di messina e la TAV sembrano i principali
Peccato che la TAV non sia un progetto del precedente governo...
I problemi per quel che riguarda la TAV sono "soltanto" in val di Susa e IMHO finiranno per rientrare.
 

·
Registered
Joined
·
887 Posts
giusto per aggiungere qualche elemento concreto, Bersani ha detto che "il ponte si farà se serve" e prodi ha detto che "tutte le infrastrutture verranno fatte se ci sono i soldi per farle".
 

·
Registered
Joined
·
147 Posts
Nonostante abbia votato CSX, sono molto preoccupato per la questione infrastrutture. Bianchi non mi piace x nulla, mi sembra un farfallone non all'altezza di portare avanti con competenza la politica dei trasporti per i prox anni. Di Pietro è già stato ai Lavori Pubblici, ma non è che abbia lasciato un buon ricordo di sé. In più se ci mettiamo anche Pecoraro....
 

·
Registered
Joined
·
18,173 Posts
personalmente credo che Di Pietro non sederebbe in alcun parlamente del mondo Occidentale.
di solito i semianalfabeti vengono mandati a studiare o in miniera.
Di Pietro lo fanno ministro...
 

·
toilet out of order
Joined
·
2,361 Posts
gruber said:
personalmente credo che Di Pietro non sederebbe in alcun parlamente del mondo Occidentale.
di solito i semianalfabeti vengono mandati a studiare o in miniera.
Di Pietro lo fanno ministro...
straquoto!!!
 

·
Registered
Joined
·
15,502 Posts
gruber said:
personalmente credo che Di Pietro non sederebbe in alcun parlamente del mondo Occidentale.
di solito i semianalfabeti vengono mandati a studiare o in miniera.
Di Pietro lo fanno ministro...
Di Pietro è emigrato in Germania poco più che maggiorenne, per fare il metalmeccanico la mattina e il falegname il pomeriggio. Tornato in Italia, si è laureato in cinque anni in Giurisprudenza mentre lavorava, ha vinto un concorso ed è entrato in Polizia, ne ha vinto un altro ed è entrato in Magistratura. Per quel che ha fatto da quel giorno in poi, io gli sono grato e mi levo il cappello. Ma pure ignorandolo (negli altri paesi non siederebbero in alcun Parlamento le facce di quindici anni fa - non Di Pietro - ed invece le prime ce le ritroviamo sempre tra i piedi...) credo ci siano pochi altri politici in Italia la cui carriera è stata così cristallina e il cui successo indubitabilmente basato solo sulle proprie forze.
 

·
Mediolanense User
Joined
·
452 Posts
^^

ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
 

·
No More Italian Mod
Joined
·
39,863 Posts
stavolta devo proprio quotare damon

Di Pietro da commissario di Polizia teneva una bella bomba a mano sulla scrivania (che carino...!) e nel frattempo si laureava in tempi record in giurisprudenza (Ma manco Mandrake!!! Però così si spiega la sua incredibile ignoranza in campo giuridico... non si spiega però perchè gli abbiano ammollato la laurea; almeno non si spiega se si prende come parametro "sai ti promuovo, non sai ti boccio"... con parametri più "maliziosi" si spiega tutto)
Ciò avveniva mentre per le sue mani passavano i piani di sviluppo top secret di aerei da combattimento e si vocifera della sua vicinanza all'ambiente dei servizi segreti...

Non c'è che dire: una carriera davvero cristallina! Un uomo senza scheletri nell'armadio (o nella scatola da scarpe... ricordate Francesco Pacini Battaglia?)

Chiuso OT
 

·
ricercatore pampers
Joined
·
2,323 Posts
Ecco a voi Genius il garantista a senso unico....Di Pietro è uno dei pochi incensurati del parlamento. Tienilo in conto prima di sparare ipotesi sulla sua onestà (e magari mettiti anche una mano sulla coscienza e vedi chi hai votato).
 

·
Registered
Joined
·
2,693 Posts
giusto, via di Pietro dal parlamento!
con quel brutto accento molisano (che vergogna!)..

come posso perdonargli di aver sputtanato la grande classe dirigente milanese degli anni '90.. via dal parlamento! subito!
 

·
No More Italian Mod
Joined
·
39,863 Posts
pampero said:
Ecco a voi Genius il garantista a senso unico....Di Pietro è uno dei pochi incensurati del parlamento. Tienilo in conto prima di sparare ipotesi sulla sua onestà (e magari mettiti anche una mano sulla coscienza e vedi chi hai votato).
L'onestà? Sì, c'era un negozio a Milano con questo nome in corso Vercelli... ha chiuso

P.S. se qualcuno è interessato a continuare la discussione sull'inclito Tonino può sempre aprire un bel thread nello skybar.... qui mi sembra che siamo andati troppo in OT
 

·
Registered
Joined
·
15,502 Posts
Essere giustizialista, in senso etimologico, fuori dall'Italia sarebbe un vanto, ed in nessuna altra lingua esiste un termine equivalente con lo stesso significato deteriore di quello italiano. Ammetto di averci ormai fatto la pelle, ma tuttavia di non sentirmi a mio agio in un paese che si gingilla tra magistratura politicizzata, toghe rosse, garantismi, "moderazione", "manovre oscure del potere giudiziario", "necessità di rispettare gli spazi della politica", "intromissioni indebite" e via andare. Nel resto del mondo dei mascalzoni viene fatta tabula rasa, poi vengono sbattuti in galera. Immediatamente. Senza pietà. Senza sconti.
Qui i mascalzoni diventano martiri, e chi ne rivela all'opinione pubblica i misfatti e le nefandezze diventa il colpevole a sua volta. Senza bisogno di precisare che i mascalzoni veri continuano a rimanere sulla cresta dell'onda.

Io non riesco a non imbufalirmi quando sento Stefania Craxi andare in Tv a difendere a spada tratta il padre, ripetendo come un disco rotto che a fronte di molte migliaia di procedimenti aperti a suo carico, si è giunti solo "a qualche centinaio" di sentenze definitive di colpevolezza. Solo a qualche centinaio, capite?
Altrove basterebbe questa frase per far seppellire dalle risate chi osasse proferirla, qui viene trasmessa impunemente.

Be', io non solo non mi adeguo, ma questa visione del mondo mi fa anche un po' schifo. Sono profondamente convinto che se le cose in questo paese non vanno peggio di quanto vadano (ed oggettivamente non vanno bene) sia anche per merito della Magistratura, come di molte altre persone ed istituzioni di cui si è soliti parlare male. Ecco, rigorosamente dopo aver detto la mia chiudo OT pure io.
 
1 - 20 of 89 Posts
Top