Skyscraper City Forum banner
Status
Not open for further replies.
1 - 2 of 2 Posts

·
Registered
Joined
·
786 Posts
Discussion Starter · #1 ·
Una torre ultramoderna a semicerchio di 21 piani accanto al Roebling Suspension Bridge

30/03/2005 – Sorgerà molto probabilmente a Covington - cittadina del Kentucky, negli Stati Uniti: una torre ultramoderna a semicerchio, che si innalza su 21 piani per complessive 80 unità abitative, dai 90 ai 560 mq. Si tratta del complesso residenziale firmato da Daniel Libeskind, destinato a sorgere in prossimità del Roebling Suspension Bridge.
La scorsa settimana l’architetto olandese ha presentato il progetto alla commissione cittadina nominata per la valutazione delle proposte per nuovi edifici. Il progetto sembrerebbe essere stato accolto con entusiasmo.


Un edificio multipiano che faccia da ingresso a tutta l’area e che enfatizzi la bellezza del paesaggio lungo il fiume. Questo l’obiettivo di Libeskind.
L’originale andamento obliquo del tetto della struttura, la cui forma ricorda una mezzaluna, conferisce dinamicità al paesaggio. Una scelta architettonica poco comune, che avrebbe l’obiettivo di rendere la vista all’esterno il più grande possibile; il progetto, infatti, fa in modo che da ogni unità si riesca a scorgere l’orizzonte senza alcuna ostruzione.
“L’edificio – dichiara l’architetto – si pone in relazione al Roebling Bridge, ai colori e agli spazi di tutta l’area circostante”. Una tinta bluastra per banconi e vetrate, ed un color sabbia sulle altre facciate esterne, da realizzare in prefabbricato o con materiali compositi. “Colori – spiega Libeskind – in armonia con le sfumature del cielo e del Roebling Suspension Bridge”.
L’articolazione verticale della facciata libera l’edificio dal tipico e ripetitivo orientamento orizzontale degli edifici multipiano.
La vitalità è la peculiarità che lo stesso architetto riconosce nel proprio progetto: “È disegnata per essere visibile da ogni angolo, ed i suoi colori mutano gradatamente a seconda dell’ora del giorno e della stagione dell’anno”.
Oltre le unità abitative, il progetto del complesso prevede anche una piscina, uno spazio di giochi per i bambini, un grande giardino, un’ampia area per eventi pubblici, ed un eventuale ristorante.


Un ulteriore incontro, questa volta con l’Architectural Review Panel, sarà decisivo per le altre valutazioni che seguiranno. Qualora il progetto ricevesse l’approvazione finale, i lavori inizierebbero entro la primavera per terminare a settembre del 2006.
:cheers:
 
1 - 2 of 2 Posts
This is an older thread, you may not receive a response, and could be reviving an old thread. Please consider creating a new thread.
Status
Not open for further replies.
Top