Skyscraper City Forum banner
1 - 20 of 556 Posts

·
Registered
Joined
·
7,057 Posts
Discussion Starter · #1 ·
Una carrellata di flash sull'arredo urbano di Madrid, giusto per rendersi conto, a colpo d'occhio, dell'abisso che ci separa dalla Spagna. Altro che sorpasso, si tratta di un doppiaggio in piena regola.


da noi cassonetti e secchi della spazzatura sono pieni zeppi di scritte, pubblicità e dozzine di adesivi pubblicizzanti ditte di traslochi. A Madrid niente di tutto ciò, chi imbratta paga.



Lo stile di una normale strada della Capitale: perfetta.



Se compare un graffito sui muri lo si cancella, anche di sabato mattina! Ah, naturalmente il graffito era in italiano e imbrattava il muro dell'IStituto italiano di cultura...



Particolare tipologia di banco per fioraio richiudibile.



Il cantiere di un nuovo centro destinato alla gastronomia ha dei piccoli fori in cui, guardando all'interno, è possibile osservare un video di presentazione del nuovo mercato con rendering e spiegazioni.


Raccolta porta-a-porta in tutti i condomini; non esistono in strada cassonetti dell'umido.


Parcheggi abusivamente nell'area di carico e scarico? Passa il vigile, stampa una ricevutina (i nostri ancora scrivono a mano come nell'Ottocento) e fanno 180€, prego...


Tutta la segnaletica orizzontale è realizzata con una speciale pasta-smalto che a Roma è un utopia, abbastanza presente invece a Milano.


Eccellente disegno della strada: parcheggio | carreggiata | parcheggio | ciclabile. Ma è così tanto difficile da ricopiare?


Uno speciale progetto sta promuovendo la sostituzione di tutti i semafori di Barcellona in semafori a led. Si consuma fino al 90% in meno e durano di più... Oltre naturalmente ad avere una brillantezza molto maggiore e ad eliminare completamente l'incoveniente della rifrazione che rende invisibile la luce di un semaforo quando è troppo illuminato dal sole


Qualsiasi palo urbano è trattato con questao particolare tipo di vernice ruvida e granulosa che rende impossibile l'affissione degli orrendi adesivi di ogni foggia che adornano i nostri pali rendendo le nostre città più simili a Calcutta che a località europee. Qui gli adesivi non attaccano, e se attaccano per qualche minuto fanno presto a venire giù staccati dalla pioggia, dall'umidità o dall'addetto della 'limpieza' della strada. Va da se che cala a sotto zero la motivazione di imbrattare quando si sa per certo che il proprio adesivo resterà visibile l'espace d'un matin... E' davvero così difficile copiare?


Integrazione tra metro e bicing, il bicing è il servizio di bikesharing di Barcellona, il secondo più importante al mondo dopo il Velib' di Parigi


Anche nella periferia di Barcellona (qui siamo nella Gràcia) si può passeggiare con serenità, non sentendosi minacciati da auto pirata o da macchine parcheggiate sul marciapiede. E non ci vuole un miracolo, bastano dei paletti dissuasori e dei materiali di qualità (non certo l'asfalto) per realizzare i marciapiedi che così risultano ben percorribili anche da handicappati o da coppie con passeggino come in questo caso.
 

·
S.P.Q.R.
Joined
·
8,172 Posts
A me non piace molto quel tipo di pavimentazione, e non mi piacciono neanche i paletti parigini, ma devo ammettere che la realizzazione tecnica è impeccabile. La vernice ruvida invece mi lascia perplesso.
Solo un appunto: Gracia non è propriamente periferia. E' un bel quartiere residenziale con una vita notturna molto vivace.
 

·
Registered
Joined
·
12,787 Posts
si vede che gli amministratori di queste due città spagnole vivono nei luoghi per cui lavorano. voglio dire: io non so se alcuni nostri sindaci davvero si trovino a camminare per le città che amministrano, altrimenti noterebbero i segni di degrado, no?
ottime le idee per i pali e i marciapiedi; però in spagna non ho sempre notato questa cura, certe zone di Palma sono abbastanza sporche, specie i marciapiedi fatti con una specie di piastrellato.
per quanto riguarda i graffiti...qui a torino si lavora abbastanza per toglierli, tranne che nelle zone universitarie, vedi via verdi e palazzo nuovo; non capisco perchè, forse per "quieto vivere" con quelli che imbrattano e affiggono manifesti abusivi.

edit: raccolta differenziata; anche a Biella è fatta "porta a porta", però spesso i cassonetti sono all'esterno, sulla via...quando mancano i cortili, purtroppo non c'è altro da fare IMHO.
 

·
Registered
Joined
·
1,976 Posts
Una carrellata di flash sull'arredo urbano di Madrid, giusto per rendersi conto, a colpo d'occhio, dell'abisso che ci separa dalla Spagna. Altro che sorpasso, si tratta di un doppiaggio in piena regola.
Ma quale doppiaggio ?
E' che roma è grande 1200 km/q, e Madrid solo 600 (ahahahahah)
E siccome qualcuno avrà la tentazione di rispondere con la banalità di cui sopra, allora rispondo in anticipo che nei nuovi quartieri i marciapiedi li fanno i palazzinari; andate a vedere i marciapiedi di porta di roma by caltagirone, il giudizio è facile: pena di morte.
 

·
S.P.Q.R.
Joined
·
8,172 Posts
però in spagna non ho sempre notato questa cura.
Quoto, sotto questo punto di vista molto meglio le città francesi.
Però visto che fa trendy citare la Spagna..

specie i marciapiedi fatti con una specie di piastrellato.
Una delle cose che più ho odiato di Barcellona sono quelle orrende piastrellette sulla parte finale della Rambla e lungo la Ronda del Litoral. Spero siano sparite nel frattempo.
 

·
S.P.Q.R.
Joined
·
8,172 Posts
Se compare un graffito sui muri lo si cancella, anche di sabato mattina! Ah, naturalmente il graffito era in italiano e imbrattava il muro dell'IStituto italiano di cultura...
Non vorrei dire ma... la vernice non mi sembra proprio fresca.
Sicuro che quella scritta sia lì da 24 ore?

Cmq (a parer mio) tra Madrid e Barcellona c'è una differenza enorme. Madrid è curatissima e pulita quasi in ogni sua parte, Barcellona proprio no.
 

·
Registered
Joined
·
7,057 Posts
Discussion Starter · #8 ·
Quoto, sotto questo punto di vista molto meglio le città francesi.
Però visto che fa trendy citare la Spagna..



Una delle cose che più ho odiato di Barcellona sono quelle orrende piastrellette sulla parte finale della Rambla e lungo la Ronda del Litoral. Spero siano sparite nel frattempo.

Bha il trendy c'entra poco. Si parla sulla base di foto che mostrano un arredo urbano che (pur essendo normale in una qualsiasi città civile) è per noi sensazionale. L'arredo urbano di queste città è realizzato con uno scopo: miminizzare il degrado; quello delle nostre città (essenzialmente Roma) è realizzato appositamente per massimizzare gli episodi di degrado. Questo è gravissimo, perché fare del buon arredo non solo spesso non costa nulla, ma sovente fa guadagnare... Ecco perché i nostri amministratori non hanno alcuna scusa.
 

·
Registered
Joined
·
7,057 Posts
Discussion Starter · #9 ·
Non vorrei dire ma... la vernice non mi sembra proprio fresca.
Sicuro che quella scritta sia lì da 24 ore?

Cmq (a parer mio) tra Madrid e Barcellona c'è una differenza enorme. Madrid è curatissima e pulita quasi in ogni sua parte, Barcellona proprio no.
Si si la differenza tra le due capitali è notevolissima.

A Madrid si può dare un 8 e mezzo
A Barcellona un 7
A Roma -ed è questo il punto- un 4 meno meno


Quanto alla scritta non sono certo che sia stata realizzata 24 o 48 ore prima. Sono certo però di essere stato quattro giorni a Madrid e di aver visto gli uomini della società municipalizzata pulire il muro. A Roma ci sto da 29 anni e non ho mai visto niente di simile purtroppo.
 

·
S.P.Q.R.
Joined
·
8,172 Posts
Si si la differenza tra le due capitali è notevolissima.

A Madrid si può dare un 8 e mezzo
A Barcellona un 7
A Roma -ed è questo il punto- un 4 meno meno


Quanto alla scritta non sono certo che sia stata realizzata 24 o 48 ore prima. Sono certo però di essere stato quattro giorni a Madrid e di aver visto gli uomini della società municipalizzata pulire il muro. A Roma ci sto da 29 anni e non ho mai visto niente di simile purtroppo.
Io darei 9 a Madrid e 6 a Barcellona... ma non capisco cosa c'entri Roma.
 

·
cinemacity lover
Joined
·
4,061 Posts
tempo fa sono stato a Malaga, in Andalusia, quello che è il mezzogiorno di Spagna, e purtroppo, devo ammettere che anche li le cose stanno andando meglio che da noi.
 

·
S.P.Q.R.
Joined
·
8,172 Posts
Bha il trendy c'entra poco. Si parla sulla base di foto che mostrano un arredo urbano che (pur essendo normale in una qualsiasi città civile) è per noi sensazionale. L'arredo urbano di queste città è realizzato con uno scopo: miminizzare il degrado; quello delle nostre città (essenzialmente Roma) è realizzato appositamente per massimizzare gli episodi di degrado. Questo è gravissimo, perché fare del buon arredo non solo spesso non costa nulla, ma sovente fa guadagnare... Ecco perché i nostri amministratori non hanno alcuna scusa.
Questo tipo di arredo ti soddisfa?

http://www.skyscrapercity.com/showpost.php?p=19521324&postcount=86

Sarà un difeto mio, ma io proprio non riesco ad appassionarmi nè all'arredo urbano delle città spagnole nè tantomeno all'edilizia media delle città sopracitate.
 

·
Registered
Joined
·
7,057 Posts
Discussion Starter · #13 ·
Questo tipo di arredo ti soddisfa?

http://www.skyscrapercity.com/showpost.php?p=19521324&postcount=86

Sarà un difeto mio, ma io proprio non riesco ad appassionarmi nè all'arredo urbano delle città spagnole nè tantomeno all'edilizia media delle città sopracitate.
l'arredo di piazza borghese è piuttosto ben fatto, ma non presenta deterrenti alla sosta sul marciapiede purtroppo. La piazza 'regge' ora che è chiusa al traffico a causa della disposizione delle bancarelle nella strada di accesso, ma rischia di prestare il destro allo carico-e-scarico-a-tutte-le-ore quando verrà definitivamente aperta al traffico.

Non si tratta poi di cose confrontabili ad ogni modo: Piazza Borghese è un intervento di qualità gestito da un particolare ufficio dedicato alla Città Storica, per quanto riguarda le città spagnole invece stiamo parlando di arredo urbano in senso ampio, di interventi riconoscibili, logici, chiari e per così dire 'didattici' che interessano l'interezza del tessuto urbano. Cioè tu automobilista sai che dovunque andrai non troverai marciapiedi dove appollaiarti, non troverai strisce pedonali così larghe dove sostare, non troverai curve dove poterti attestare e così via...
 

·
cinemacity lover
Joined
·
4,061 Posts
chiamiamolo rispetto delle regole o maggiore propensione a rispettarle e più impegno da parte delle autorità a farle rispettare.
 

·
Registered
Joined
·
7,057 Posts
Discussion Starter · #15 ·
Io darei 9 a Madrid e 6 a Barcellona... ma non capisco cosa c'entri Roma.


Vedi il motivo per cui le nostre città, specie la Capitale, fanno letteralmente impressione dal punto di vista del'arredo urbano, dell'ordine, del layout urbanistico; il motivo per cui sono le città in cui più di ogni altre si muore per strada è proprio questo: l'idiosincrasia dei nostri amministratori a confrontarsi con l'estero. La tendenza a dire: che c'entra Roma!? Roma c'entra eccome e deve garantire li stessi identici standard di qualità urbana delle altre grandi città europee: zero doppie file, zero parcheggi in divieto, zero parcheggi usl marciapiede, zero infrazioni, zero bancarelle abusive, zero pubblicità abusive, zero muri imbrattati e quant'altro. Da noi invece anche i cassonetti della spazzatura vengono posti in divieto di sosta...
LA mia unica speranza è che un giorno questi standard vengano definiti e delineati dall'UE e che ci vengano imposti pena gravi sanzioni.
 

·
S.P.Q.R.
Joined
·
8,172 Posts
Vedi il motivo per cui le nostre città, specie la Capitale, fanno letteralmente impressione dal punto di vista del'arredo urbano, dell'ordine, del layout urbanistico; il motivo per cui sono le città in cui più di ogni altre si muore per strada è proprio questo: l'idiosincrasia dei nostri amministratori a confrontarsi con l'estero. La tendenza a dire: che c'entra Roma!? Roma c'entra eccome e deve garantire li stessi identici standard di qualità urbana delle altre grandi città europee: zero doppie file, zero parcheggi in divieto, zero parcheggi usl marciapiede, zero infrazioni, zero bancarelle abusive, zero pubblicità abusive, zero muri imbrattati e quant'altro. Da noi invece anche i cassonetti della spazzatura vengono posti in divieto di sosta...
LA mia unica speranza è che un giorno questi standard vengano definiti e delineati dall'UE e che ci vengano imposti pena gravi sanzioni.
Probabilmente i nostri sindaci sono geneticamente incapaci.
 

·
S.P.Q.R.
Joined
·
8,172 Posts
ovviamente scherzo.

Credo che il problema sia innanzitutto legato alla disponibilità di denaro. Lo Stato italiano agli enti locali trasferisce le briciole.

Poi credo che gli italiani non sappiano cosa sia il senso civico. Vicino casa mia stanno realizzando una piazza con parco giochi e mercato coperto. Non hanno ancora finito i lavori e già è tutto pieno di tag. Tempo fa fotografai l'immenso edificio dell'Ospizio di San Michele a Ripa Grande mentre erano in corso i lavori di restauro. Ebbene, nella foto (se la ritrovo la posto volentieri) si vede una parte dell'edificio restaurata e spacchettata e già tutta ricoperta di tag, mentre gli operai sono al lavoro per restaurare la parte restante.

Se alla gente piace il palazzo con le scritte se lo tenesse così.
 
1 - 20 of 556 Posts
Top