SkyscraperCity Forum banner
41 - 60 of 454 Posts

· Registered
Joined
·
20,180 Posts
Senza offesa, ma continuare a paragonare Messina e la sua provincia con Agrigento, Comiso ed Enna, è una gran minchiata.....
Dico solo che il movimento turistico delle sole Isole Eolie e del litorale tirrenico messinese è superiore a quello di intere provincie siciliane.....
Non cito nemmeno la notevole differenza di popolazione e l' indice infrastrutturale con quelle provincie, che evidentemente molti sconoscono...
 

· Registered
Joined
·
2,251 Posts
Discussion Starter · #42 ·
Comunque al di là di tutto questo 3d si è rivelato un gran successo! :cheers:
Non mi aspetto, soprattutto da chi è di fuori, molti pareri favorevole, ma l'importante è che se ne parli e, a giudicare dal numero di visite in poche ore, mi pare che l'interesse verso questo argomento non manchi! :)
Con l'occasione rinnovo l'invito a tutti di firmare la petizione e soprattutto di farla firmare, le 50.000 firme già raccolte (quasi tutte solo in provincia!) sono uno stimolo per proseguire su questa battaglia, la cui importanza a chi vive qui è molto chiara...
 

· European user
Joined
·
21,062 Posts
Sarebbe l'ora di decidersi: o si investe seriamente sull'aeroporto di Reggio Calabria, che comunque vorrei sottolineare che nel primo mese dell'anno ha avuto un incremento di passeggeri rispetto a gennaio 2009 del 6%. Oppure si fa un aeroporto nella piana di Milazzo, come chiedete voi, e si chiude il Minniti. A mio avviso sarebbero le due decisioni più sensate, anche perchè mantenere due aeroporti nel raggio di pochi chilometri è una cazzata. A mio avviso questa struttura sarebbe più sensata dei vari Birgi e Magliocco, perchè oltre ad avere un bacino d'utenza più grande, servirebbe zone più svantaggiate del trapanese e del ragusano, ma solo con le condizioni che ho detto prima. In tutti i casi mettetevi in testa che collegamenti ferroviari, stradali e marittimi vanno migliorati a prescindere.
 

· Registered
Joined
·
1,342 Posts
Palermo e Catania sono col culo per terra, dove sarebbe il bene? Trapani paga fior di quattrini Ryanair per atterrare a Birgi, con bilanci disastrosi. Pensi che questo sia bene? Pensi che aggiungere altri aeroporti serva? L'aeroporto serve a collegare un punto A e un punto B, basta. Il resto lo devono fare le infrastrutture come ferrovie e autostrade. Come si fa in tutto il mondo civile. Qui lo sbaglio di fondo è di considerare un aeroporto come una sorta di stazione ferroviaria, quando l'aeroporto non è fatto per questo! Costruire un aeroporto a Messina, come ad Agrigento non serve proprio a nulla, se non a buttare soldi. Così come non servirebbe a Birgi se non pagasse Ryanair profumatamente...infatti prima di Ryanair Birgi era un aeroporto da niente.
Non mi sembra affatto che Ct sia col culo per terra. Il bene sta nel poter raggiungere qualsiasi destinazione in poco tempo.

Sì, penso che aggiungere l'aeroporto di Milazzo serva e che costi molto meno di tanto altro. Il bacino d'utenza è di gran lunga superiore a Comiso e Agrigento.
 

· Registered
Joined
·
1,342 Posts
Capito. Anche se non colgo il nesso. Per quanto riguarda il turismo invece colgo il nesso, ma bisognava pensarci prima, costruirlo vicino a Messina anziché a sud di Catania. Troppo tardi, adesso basta e avanza Catania, in poco tempo si ariva a Messina, o magari potenziare Reggio, che mi pare se la passi male, potenziando i collegamenti con le Eolie.
Non so che tipo di aeroporto ti aspetti che costruiscano, ma se è simile a quelli citati sopra temo che possano atterrare e partire solo aeroplanini. I parlamentari saranno contenti.
In poco tempo si arriva a Messina? Non mi pare. E alle Eolie? Su tutta la fascia tirrenica?

Reggio non si può potenziare per carenze strutturali.

2400 metri nel progetto preliminare.
 

· Registered
Joined
·
1,342 Posts
Sarebbe l'ora di decidersi: o si investe seriamente sull'aeroporto di Reggio Calabria, che comunque vorrei sottolineare che nel primo mese dell'anno ha avuto un incremento di passeggeri rispetto a gennaio 2009 del 6%. Oppure si fa un aeroporto nella piana di Milazzo, come chiedete voi, e si chiude il Minniti. A mio avviso sarebbero le due decisioni più sensate, anche perchè mantenere due aeroporti nel raggio di pochi chilometri è una cazzata. A mio avviso questa struttura sarebbe più sensata dei vari Birgi e Magliocco, perchè oltre ad avere un bacino d'utenza più grande, servirebbe zone più svantaggiate del trapanese e del ragusano, ma solo con le condizioni che ho detto prima. In tutti i casi mettetevi in testa che collegamenti ferroviari, stradali e marittimi vanno migliorati a prescindere.
Finalmente ti vedo meno rigido :D

Purtroppo c'è poco da investire seriamente su Reggio, per carenze strutturali, per bocca dello stesso presidente Enac.

Il Minniti, secondo me, può tranquillamente restare. Purtroppo dando un'occhiata alla cartina sembra che i posti siano nel raggio di pochi chilometri ma nel concreto non è così.

Indipendentemente dal fatto che l'apt di Reggio è un cesso, è comunque distante un'ora di mare da Messina, per non parlare della provincia tirrenica e le Eolie...

Paragonare il bacino d'utenza messinese a quello di tutte le altre province siciliane (tranne Pa e Ct ovviamente) è ridicolo.

Ovvio che gli altri collegamenti vadano fatti a prescindere. Ma se l'aeroporto di Milazzo costa 80 milioni, il raddoppio Patti - Castelbuono (IMPORTANTISSIMO!) costa 4 miliardi, mi sembra ci sia una leggera differenza.
 

· European user
Joined
·
21,062 Posts
http://www.freeonline.org/cs/com/cs-84368/Aeroporti_in_Italia_poco_traffico_in_troppi_scali

ti suggerisco inoltre questa monumentale puntata di Report, dove viene messa alla luce l'inefficienza più totale del sistema aeroportuale italiano, ribadendo i concetti che ho già sinteticamnente espresso http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-e95fffda-a30a-4287-aa3d-36e99c92b829.html

@logan
non hai capito una mazza di quello che ho detto, guardati l'articolo e il documentario e poi ne riparliamo.
Molto interessante Andrea. Viene confermato quello che io affermo da un pò di mesi a questa parte su svariati thread.
 

· European user
Joined
·
21,062 Posts
Non puoi negare che il bene collettivo è bla, bla, bla. Oggi gli aeroporti siciliani sono tre e il bene collettivo non esiste, è bene solo di Catania, Palermo e Trapani.
Non direi. Il Bellini è un aeroporto che serve diversi territori al di fuori del catanese in modo discreto a mio avviso(anche se potrebbe migliorare in tante cose). I turisti che arrivano Taormina atterano al Bellini e lo faranno quasi sicuramente anche quando/se ci sarà l'aeroporto a Milazzo dato che sarebbe decisamente più comodo. Oltre a servire i cittadini del siracusano, del calatino, dell'ennese, del ragusano(nonostante bruci a certe persone di questo forum) e dell'agrigentino. I turisti che atterrano al Bellini, così come quelli che atterano al Falcone e Borsellino o quelli che atterrano a Birgi(anche se critico fortemente il modo con cui sta crescendo) vanno in altre zone dell'isola e non si limitano a visitare solo le rispettive città. Quindi portano un beneficio anche ad altri terrritori.
 

· European user
Joined
·
21,062 Posts
Ma infatti, chi volerebbe a Messina, appena 400.000 abitanti Messina-Barcellona, le Eolie, 5 milioni di presenze turistiche annue. Chi ci atterrerebbe?
Se non ricordo male nel 2008 ne aveva registrati poco più di 4 milioni. Comunque, che capacità avrebbe l'eventuale aerostazione? Immagino 1-2 milioni di passeggeri(simile a Birgi quindi).
 

· Registered
Joined
·
1,342 Posts
Non direi. Il Bellini è un aeroporto che serve diversi territori al di fuori del catanese in modo discreto a mio avviso(anche se potrebbe migliorare in tante cose). I turisti che arrivano Taormina atterano al Bellini e lo faranno quasi sicuramente anche quando/se ci sarà l'aeroporto a Milazzo dato che sarebbe decisamente più comodo. Oltre a servire i cittadini del siracusano, del calatino, dell'ennese, del ragusano(nonostante bruci a certe persone di questo forum) e dell'agrigentino. I turisti che atterrano al Bellini, così come quelli che atterano al Falcone e Borsellino o quelli che atterrano a Birgi(anche se critico fortemente il modo con cui sta crescendo) vanno in altre zone dell'isola e non si limitano a visitare solo le rispettive città. Quindi portano un beneficio anche ad altri terrritori.
Come già detto, generalmente Palermo serve la sua provincia, Trapani serve la sua provincia, Catania serve le altre sette province siciliane. Certo, se parti per vedere le Eolie, devi atterrare a Catania, ci vai lo stesso. Per Taormina va benissimo Fontanarossa, anche se sono 70 km e Milazzo è a 80, distanza praticamente uguale ed eventuale validissima alternativa.
 

· European user
Joined
·
21,062 Posts
Finalmente ti vedo meno rigido :D

Purtroppo c'è poco da investire seriamente su Reggio, per carenze strutturali, per bocca dello stesso presidente Enac.

Il Minniti, secondo me, può tranquillamente restare. Purtroppo dando un'occhiata alla cartina sembra che i posti siano nel raggio di pochi chilometri ma nel concreto non è così.

Indipendentemente dal fatto che l'apt di Reggio è un cesso, è comunque distante un'ora di mare da Messina, per non parlare della provincia tirrenica e le Eolie...

Paragonare il bacino d'utenza messinese a quello di tutte le altre province siciliane (tranne Pa e Ct ovviamente) è ridicolo.

Ovvio che gli altri collegamenti vadano fatti a prescindere. Ma se l'aeroporto di Milazzo costa 80 milioni, il raddoppio Patti - Castelbuono (IMPORTANTISSIMO!) costa 4 miliardi, mi sembra ci sia una leggera differenza.
Non sono meno rigido, solo che dopo Birgi, Magliocco e gli altri apt proposti questo mi sembra la cazzata minore. Tutto qua. Naturalmente resto dell'idea che se c'è il Minniti non ci deve essere Milazzo, se c'è Milazzo non ci deve essere il Minniti. Rispetto le idee di tutti, ma credo che Enac dovrebbe essere più severa su queste cose. Per quanto riguarda i discorso delle distanza, mi sembra che i reggini già si servino dell'aeroporto di Lamezia Terme: migliorando i collegamenti con questo e con Milazzo si eviterebbe di tenere aperto un aeroporto in più, superfluo. Naturalmente questi sono tutti discorsi ipotetici.
 

· European user
Joined
·
21,062 Posts
Come già detto, generalmente Palermo serve la sua provincia, Trapani serve la sua provincia, Catania serve le altre sette province siciliane. Certo, se parti per vedere le Eolie, devi atterrare a Catania, ci vai lo stesso. Per Taormina va benissimo Fontanarossa, anche se sono 70 km e Milazzo è a 80, distanza praticamente uguale ed eventuale validissima alternativa.
Non è proprio così. In realtà i bacini d'utenza del Falcone e Borsellino e di Birgi sono quasi identici. Un trapanese o un palermitano può scegliere se partire da uno o se dall'altro aeroporto. I collegamenti tramite pullman Terravision tra Birgi e Palermo sono stati fatti soprattutto per questo motivo. Quello che ti voglio far capire è che questi aeroporti alla fine non portano benefici solo alla provincia in cui sorgono, ma anche ad altri territori dell'isola.
 

· Registered
Joined
·
1,342 Posts
Non è proprio così. In realtà i bacini d'utenza del Falcone e Borsellino e di Birgi sono quasi identici. Un trapanese o un palermitano può scegliere se partire da uno o se dall'altro aeroporto. I collegamenti tramite pullman Terravision tra Birgi e Palermo sono stati fatti soprattutto per questo motivo. Quello che ti voglio far capire è che questi aeroporti alla fine non portano benefici solo alla provincia in cui sorgono, ma anche ad altri territori dell'isola.
Ho scritto generalmente :) Poi lo so che Tp e Pa sono intercambiabili... E' ovvio che li utilizzano anche quelli di altre province, non ci sono alternative :) Il beneficio è per quelli che lo utilizzano al massimo a mezz'ora di distanza, per gli altri è una necessità...

Secondo me Reggio potrebbe restare aperto e continuare a fare il suo mezzo milione di passeggeri. Chiudano quelli con meno di 100.000 passeggeri, che sono tanti...
 

· Registered
Joined
·
2,251 Posts
Discussion Starter · #55 ·
Come già detto, generalmente Palermo serve la sua provincia, Trapani serve la sua provincia, Catania serve le altre sette province siciliane. Certo, se parti per vedere le Eolie, devi atterrare a Catania, ci vai lo stesso. Per Taormina va benissimo Fontanarossa, anche se sono 70 km e Milazzo è a 80, distanza praticamente uguale ed eventuale validissima alternativa.
Ecco il problema è proprio qui, molti rinunciano a venire alle Eolie ed in generale in tutta la fascia tirrenica del messinese proprio perchè i collegamenti sono scomodissimi. Dobbiamo renderci conto che ormai il turismo, almeno quello dei grandi numeri, è fortemente influenzato dalla rapidità dei collegamenti. Ma pensate che il milanese venga alle Eolie impiegando più di mezza giornata a tratta, con aereo su Ct e collegamenti via terra (quali?) e poi via mare, sperando nelle coincidenze e comunque affrontando costi esorbitanti quando con 500€ (e pure meno) si fa una vacanza all inclusive sul mar Rosso arrivandoci comodamente in tre ore di volo diretto? e se vuole stare più vicino se ne va in Spagna e nelle sue isole, sempre con voli diretti! insomma qui o ci svegliamo e la finiamo di dire no a tutto o sprofondiamo del tutto...:eek:hno:
 

· Registered
Joined
·
923 Posts
Ecco il problema è proprio qui, molti rinunciano a venire alle Eolie ed in generale in tutta la fascia tirrenica del messinese proprio perchè i collegamenti sono scomodissimi. Dobbiamo renderci conto che ormai il turismo, almeno quello dei grandi numeri, è fortemente influenzato dalla rapidità dei collegamenti. Ma pensate che il milanese venga alle Eolie impiegando più di mezza giornata a tratta, con aereo su Ct e collegamenti via terra (quali?) e poi via mare, sperando nelle coincidenze e comunque affrontando costi esorbitanti quando con 500€ (e pure meno) si fa una vacanza all inclusive sul mar Rosso arrivandoci comodamente in tre ore di volo diretto? e se vuole stare più vicino se ne va in Spagna e nelle sue isole, sempre con voli diretti! insomma qui o ci svegliamo e la finiamo di dire no a tutto o sprofondiamo del tutto...:eek:hno:
DueMari dipende. i turisti del nord scelgono in primis di andare a catania e prendere l'aliscafo a Milazzo; molti frequentatori di alicudi, filicudi e salina prendono l'aereo per palermo e poi l'aliscafo da palermo, altri prendono il traghetto da napoli. nessuno sceglie reggio calabria, sicuramente perchè alitalia ha prezzi proibitivi e perchè i voli sono pochi. eppure reggio è la porta naturale (dal punto di vista aereo) per le eolie: l'aeroporto è in città, esistono gli aliscafi per le isole, con viaggi inferiori alle 2h, e credo sia l'alternativa migliore per chi vuole raggiungere le isole dal nord italia o dall'estero. purtroppo ryanair non ha ancora posato lo sguardo su RC preferendo altri scali (lamezia), ed è un peccato perchè con reggio a regime (scusate l'allitterazione) l'aeroprto di pace del mela non avrebbe alcun senso. se questo aeroporto nascerà con fondi privati ben venga, diversamente commetteremo l'ennesimo sperpero di denaro pubblico
 

· Registered
Joined
·
923 Posts
piuttosto sarei favorevolissimo all'aeroporto a Lipari, quello si che servirebbe, eppure si deturperebbe definitivamente il meraviglioso ambiente, già peraltro compromesso, delle Isole Eolie. temo che con la costruzione di un aeroporto sull'Isola tutti i residenti del nord italia scapperebbero altrove
 

· Registered
Joined
·
20,180 Posts
piuttosto sarei favorevolissimo all'aeroporto a Lipari, quello si che servirebbe, eppure si deturperebbe definitivamente il meraviglioso ambiente, già peraltro compromesso, delle Isole Eolie. temo che con la costruzione di un aeroporto sull'Isola tutti i residenti del nord italia scapperebbero altrove
Un aeroporto a Lipari? Impossibile, oltre ad essere patrimonio UNESCO e a deturpare l'ambiente, sarebbe un aeroporto utilizzato solo dai turisti e dagli eoliani (circa 11mila). Un aeroporto nella piana di Milazzo sarebbe invece utilizzato oltre che dai turisti diretti alle Eolie, anche da quelli diretti nelle località tirreniche della provincia e dall'intera popolazione messinese, tranne (forse) la zona di Taormina.
 

· Registered
Joined
·
2,251 Posts
Discussion Starter · #59 ·
DueMari dipende. i turisti del nord scelgono in primis di andare a catania e prendere l'aliscafo a Milazzo; molti frequentatori di alicudi, filicudi e salina prendono l'aereo per palermo e poi l'aliscafo da palermo, altri prendono il traghetto da napoli. nessuno sceglie reggio calabria, sicuramente perchè alitalia ha prezzi proibitivi e perchè i voli sono pochi. eppure reggio è la porta naturale (dal punto di vista aereo) per le eolie: l'aeroporto è in città, esistono gli aliscafi per le isole, con viaggi inferiori alle 2h, e credo sia l'alternativa migliore per chi vuole raggiungere le isole dal nord italia o dall'estero. purtroppo ryanair non ha ancora posato lo sguardo su RC preferendo altri scali (lamezia), ed è un peccato perchè con reggio a regime (scusate l'allitterazione) l'aeroprto di pace del mela non avrebbe alcun senso. se questo aeroporto nascerà con fondi privati ben venga, diversamente commetteremo l'ennesimo sperpero di denaro pubblico
Ripeto in atto i turisti del nord che vengono alle Eolie sono pochi per i problemi già esposti e comunque limitati al mese di agosto, quando tutti hanno più giorni di ferie e possono quindi investire due giorni solo per il viaggio a/r fino a questo bellissimo angolo di Sicilia...se ci bastano questi numeri andiamo avanti così altrimenti sarebbe ora di svegliarci!!
Sull'aeroporto di RC abbiamo parlato tantissimo, è ormai chiaro che non potrà mai crescere per i noti problemi che riguardano le complesse procedure di atterraggio, figuriamoci se arriveranno mai low cost!
E' inutile pensare ad altre soluzioni, se si vuole far vivere questa parte di Sicilia di turismo, e le carte in regola ci sarebbero, unica soluzione: aeroporto del Mela subito! posizione ideale, investimenti limitati e tempi di realizzazione brevi...purtroppo gli interessi contrastanti sono molto ma molto forti....:eek:hno:
 
41 - 60 of 454 Posts
Top