SkyscraperCity banner

21 - 40 of 44 Posts

·
Registered
Joined
·
2,435 Posts
^^ Complimenti a chi ha fatto le foto e a te per averle trovate. Davvero interessanti.

L'attuale Piazza Barche. Ora il canale è completamente interrato
Questa è la più irriconoscibile sia per il canale che non c'è più, sia per i vari palazzi che sono sorti sulla parte sinistra, a destra è rimasto qualcosa ma ben poco.
 

·
Paduan User
Joined
·
2,616 Posts
^^ Complimenti a chi ha fatto le foto e a te per averle trovate. Davvero interessanti.



Questa è la più irriconoscibile sia per il canale che non c'è più, sia per i vari palazzi che sono sorti sulla parte sinistra, a destra è rimasto qualcosa ma ben poco.

Certo che in quegli anni far sparire i canali dai centri storici era uno sport nazionale...
 

·
...Geografo...
Joined
·
604 Posts
L'area Venezia Padova,viene chiamata citta difusa,praticamente tutto il veneto centrale è una grande citta difusa policentrica l'area Padova Venezia è una delle aree maggiormente costruita e se si percorre la riviera tra Padova e Venezia ci si rende conto del continuo tra queste due citta.
La citta diffusa ha il problema di una difficile gestione a livello infrastrutture e comunicazione,quando è nata la legge sulle aree metropolitane,PAdova e Venezia dovevano essere insieme,poi è stata scelta solo Venezia,errore madornale...anche se il progetto citta metropolitane è una grande stronzata,visto che alla fine sono 10 anni forse di piu che c'è questa legge pero mai andata in funzione..
 

·
Registered
Joined
·
2,027 Posts
Discussion Starter #25 (Edited)
1910, Piazza Umberto I


1952, il parcheggio dei filobus dietro l'Ospedale:


1949, il Cinema Teatro "Corso" [assolutamente irriconoscibile. basti dire che dove ci sono i campi, ora ci sono solo grandi palazzi]:
 

·
Registered
Joined
·
2,027 Posts
Discussion Starter #26 (Edited)
La Storia della Piazza Ferretto:​

Negli ultimi anni vi sono state molte iniziative per riqualificare il tessuto urbano di Mestre e del territorio circostante.
Tra di esse la più importante è stata la completa ristrutturazione di Piazza Ferretto ad opera dell'architetto Zordan.
Era chiamata un tempo Piazza Grande o Maggiore, quando era ancora la sede del mercato di Mestre, che si teneva due volte la settimana, come avviene ancora oggi seppure in un'altra area.
Nel 1900 essa fu intitolata alla memoria di Re Umberto I di Savoia, assassinato in quell'anno a Monza.
A quell'epoca aveva già perso la sua antica funzione per diventare, come è oggi, il cuore elegante della città, con bar, alberghi, cinema e teatri.
Dopo la II guerra mondiale e l'esilio dei Savoia, venne dedicata alla memoria del partigiano Erminio Ferretto, trucidato dai fascisti nel 1944.
Il progetto di risistemazione e arredo urbano della piazza fu sottoposto al vaglio del Ministero dei Beni Culturali perchè "zona ad alto rischio archeologico".

Infatti, duranti gli scavi sono venuti alla luce vari reperti relativi ai lavori per la creazione della rete fognaria dell'800, i livelli stradali in ciottoli di epoca recente ed anche tratti murari di costruzioni medievali.
Nel 1995, durante la prima fase dei lavori, di fronte al Duomo di S. Lorenzo vennero scoperti degli scheletri umani.
Si tratta, probabilmente, di mestrini uccisi nel 1513, durante l'assedio al Castello di Mestre ad opera delle truppe imperiali e spagnole che, tentando di sconfiggere Venezia, riuscirono solo a conquistare e distruggere il borgo di Mestre.
Durante i lavori è stato possibile anche risistemare e ammodernare le reti elettriche, telefoniche, fognarie, dell'acquedotto e del gas.
La piazza è stata poi ricoperta da 8.000 mq. di lastre e masegni in tranchite-zovonite, dalla non facile messa in posa.
A metà della piazza è stata collocata una grande fontana, al centro della quale è stata posta un opera in bronzo dorato di Alberto Viani (1906 - 1989), mestrino, uno dei grandi scultori di questo secolo.
Altre opere d'arte, come ad esempio il monumento alla Resistenza di Murer in Piazza Barche e la fontana di Aricò in via Piave, hanno contribuito a riqualificare l'aspetto della città.

L'opera di Viani:




La fontana di Aricò in via Piave
tratto da comune di venezia
 

·
Registered
Joined
·
1,399 Posts
Bellissimo thread.

Mestre mi ha sempre incuriosito: appare davvero brutta dal treno. Pero` e` anche vero che ha una suo centro storico interessante (sebbene piccolissimo per una citta` delle sue dimensioni). Quindi mi sorge la domanda: ma e` cosi piccolo perche` la citta` si e` ingrandita solo nel XX secolo o perche` e` stato in gran parte abbattuto ?

Mi incuriosisce pure Marghera, creata come citta` giardino per gli operai del porto. In effetti da Windows Live sembra ci sia molto verde e tanto spazio, anche se gli edifici sembrano alquanto scialbi.

Cmq. penso che Mestre sia un luogo ideale per la sperimentazione architettonica, a differenza di Venezia dove c'e` un patrimonio da salvaguardare.

A ogni modo
 

·
Paduan User
Joined
·
2,616 Posts
Bellissimo thread.

Mestre mi ha sempre incuriosito: appare davvero brutta dal treno. Pero` e` anche vero che ha una suo centro storico interessante (sebbene piccolissimo per una citta` delle sue dimensioni). Quindi mi sorge la domanda: ma e` cosi piccolo perche` la citta` si e` ingrandita solo nel XX secolo o perche` e` stato in gran parte abbattuto ?

Mi incuriosisce pure Marghera, creata come citta` giardino per gli operai del porto. In effetti da Windows Live sembra ci sia molto verde e tanto spazio, anche se gli edifici sembrano alquanto scialbi.

Cmq. penso che Mestre sia un luogo ideale per la sperimentazione architettonica, a differenza di Venezia dove c'e` un patrimonio da salvaguardare.
Mestre è una città di crescita recente, costituisce l'espansione fisica di Venezia in terraferma, laddove fino agli inizi del '900 c'era un borgo, nato nel Medioevo come castello fortificato dai Trevigiani sul sito che sicuramente aveva accolto un oppidum romano.
Con l'Unità d'Italia del 1866 Mestre rimase comune indipendente e nel 1923 le venne attribuito da un decreto di Vittorio Emanuele III il titolo di città;
nel 1926 cessò l'autonomia amministrativa e Mestre divenne parte integrante del Comune di Venezia.

La sua fortissima espansione ediliza e demografica avvenne a partire dagli anni Sessanta, uno sviluppo incontrollato che ha prodotto la città attuale che tutti vediamo.

Direi che il motivo per cui Mestre non presenta un centro storico esteso, e comunque senza quella monumentalità che caratterizza le maggiori città venete, vada rintracciato proprio nel suo essere stato un borgo fortificato, che si è sviluppato e trasformato in città solo negli ultimi 100 anni, e questo sia per essere il luogo in cui si sono trasferiti i Veneziani, a causa dell'esodo inarrestabile che ha colpito il centro storico lagunare, sia per i fenomeni di crescita urbana che hanno caratterizzato la maggior parte delle città in quel periodo, compresa quindi l'area urbana di Venezia.
 

·
Registered
Joined
·
1,399 Posts
Immaginavo: ma avevo letto in questo thread che durante la seconda guerra mondiale c'erano stati dei bombardamenti, che pero` suppongo abbiano danneggiato impianti portuali o industriali piu` che il centro storico.
 

·
Registered
Joined
·
2,027 Posts
Discussion Starter #30 (Edited)
Primo periodo: 1888-1918 PARTE I
Lo sviluppo industriale ed edilizio di Mestre viene incrementato da due scelte nazionali: la costruzione del Campo trincerato con due caserme per 2000 soldati, ed il potenziamento del nodo ferroviario con l'insediamento di un quartiere di 643 alloggi per i ferrovieri.
_____________________________

Soggetto: 1905. Mestre, allagamenti
Fotografo:
Data ripresa: 1905
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



__________________________


Soggetto: 1903. Mestre, località Barche, gregge al pascolo
Fotografo:
Data ripresa: 1903
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



___________________________

Soggetto: Mestre, veduta aerea del forte Tron costruito nel 1887. In primo piano il ponte sul fossato, la caponiera di gola e il frontone d’ingresso
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



__________________________

Soggetto: 1908. Mestre, la stazione
Fotografo:
Data ripresa: 1908
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



__________________________

Soggetto: Mestre, garage San Giuliano. Sulla destra la stazione della tramvia
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre

 

·
Registered
Joined
·
2,027 Posts
Discussion Starter #31
Primo periodo: 1888-1918 PARTE II
Lo sviluppo industriale ed edilizio di Mestre viene incrementato da due scelte nazionali: la costruzione del Campo trincerato con due caserme per 2000 soldati, ed il potenziamento del nodo ferroviario con l'insediamento di un quartiere di 643 alloggi per i ferrovieri.
_________________________

Soggetto: 1910. Ferrovie dello Stato, Case dei ferrovieri, planimetria generale e particolari
Fotografo:
Data ripresa: 1910
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



________________________

Soggetto: Primi Novecento. Mestre, località Marocco, il Terraglio. Sulla destra il tram della linea San Giuliano - Treviso
Fotografo:
Data ripresa: 1900/ ca
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_______________________

Soggetto: 1915. L. Alzona, E. Coen-Cagli, G. Fantoli, Sistemazione e ampliamento del bacino sussidiario del Porto di Venezia a Marghera, planimetria generale
Fotografo:
Data ripresa: 1915
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



______________________

Soggetto: Anni ’30. Mestre, lo stabilimento della Società Carbonifera Industriale Italiana
Fotografo:
Data ripresa: 1930/ ca
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_____________________

Soggetto: Mestre, la fornace Da Re sul canal Salso
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre

 

·
Registered
Joined
·
2,027 Posts
Discussion Starter #32 (Edited)
Primo periodo: 1888-1918 PARTE III [Ultima parte]
Lo sviluppo industriale ed edilizio di Mestre viene incrementato da due scelte nazionali: la costruzione del Campo trincerato con due caserme per 2000 soldati, ed il potenziamento del nodo ferroviario con l'insediamento di un quartiere di 643 alloggi per i ferrovieri.
__________________

Soggetto: Mestre, piazza Barche, La fabbrica Krull, veduta aerea
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________

Soggetto: 1904-1905. Mestre, piazza Umberto I
Fotografo:
Data ripresa: 1904-1905
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________

Soggetto: 1910. F. Marsich, Progetto della fabbrica di confetture in via Cappuccina
Fotografo:
Data ripresa: 1910
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________

Soggetto: 1912. Acquedotto di Mestre, planimetria della condotta maestra
Fotografo:
Data ripresa: 1912
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________

Soggetto: Mestre, via Alessandro Poerio
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________

Soggetto: 1912. Mestre inaugura il suo acquedotto
Fotografo:
Data ripresa: 1912
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________

oggetto: Mestre, tram lungo il percorso cittadino
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________

Soggetto: 1916. Favaro Veneto, Campalto, hangar per dirigibili. Sede della Sezione aerostatica da fortezza della piazza di Venezia
Fotografo:
Data ripresa: 1916
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Favaro Veneto



_________________

Soggetto: Mestre, viale Garibaldi, la caserma di fanteria
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________

oggetto: 1916-1917. Stazione ferroviaria di Mestre, posto conforto soldati
Fotografo:
Data ripresa: 1916-1917
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________
 

·
Registered
Joined
·
2,027 Posts
Discussion Starter #34 (Edited)
Secondo periodo: 1918-1945 Completo

La costruzione di Porto Marghera e del Quartiere urbano, "la prima grande Mestre" sotto Venezia, alla quale viene annessa nel 1926, l'ordine del fascismo e i piani regolatori per Mestre, la grande bonifica, la guerra e la Resistenza
_________________________

Soggetto: Realizzazione del quartiere urbano Marghera
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera



________________________

Soggetto: Realizzazione del quartiere urbano Marghera
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera



_______________________

Soggetto: Anni Venti. Marghera, fasi della costruzione dell'acquedotto
Fotografo:
Data ripresa: anni 20
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera



______________________

Soggetto: Anni Venti. Marghera, fasi della costruzione dell'acquedotto
Fotografo:
Data ripresa: anni 20
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera



_____________________

Soggetto: 1930-1933. Fasi della costruzione ed inaugurazione dell’autostrada Padova Venezia
Fotografo:
Data ripresa: 1930-1933
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________________

Soggetto: Mestre, il nuovo cavalcavia di Porto Marghera
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



________________________

Soggetto: 1932. Mestre, passerella di Mestre-Marghera sopra la ferrovia
Fotografo:
Data ripresa: 1932
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_______________________

Soggetto: 1939. Iacp Venezia, frontespizio del progetto di costruzione di case popolari a Mestre nell’area degli ex forni militari
Fotografo:
Data ripresa: 1939
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



______________________

Soggetto: 1926. Associazione Industriali Porto Marghera, manifesto con bando per la vendita di alloggi popolari costruiti dallo Iacp di Venezia
Fotografo:
Data ripresa: 1926
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_____________________

Soggetto: Anni Trenta. Mestre, Altobello, case Iacp
Fotografo:
Data ripresa: 1930/ ca
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________________

Soggetto: Anni Venti. Mestre, via baracca, villino ora demolito
Fotografo:
Data ripresa: anni 20
Luogo ripresa: Venezia, Mestr



________________________

Soggetto: 1929. Società Anonima Magnesio Italiano Progetto impianto di Porto Marghera
Fotografo:
Data ripresa: 1929
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



_______________________

Soggetto: 1929. Porto Marghera, Progetto Molino S.A. Chiari e Forti, prospetto a levante
Fotografo:
Data ripresa: 1929
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



______________________

Soggetto: 1936. Marghera, Fondazione Chiari, Veduta prospettica dell’insediamento
Fotografo:
Data ripresa: 1936
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera



_____________________

Soggetto: 1933. Porto Marghera, raffineria nell’Isola dei petroli
Fotografo:
Data ripresa: 1933
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



______________________

Soggetto: 1929. Porto Marghera, la centrale termoelettrica SADE
Fotografo:
Data ripresa: 1929
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



_____________________

Soggetto: 1936. Marghera, Fondazione Chiari,veduta prospettica case operaie
Fotografo:
Data ripresa: 1936
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera



_________________________

Soggetto: 1940 ca. Porto Marghera, banchina di scarico della Montecatini fertilizzanti
Fotografo:
Data ripresa: 1940/ ca
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



________________________

Soggetto: 1928. Porto Marghera, Vetrocoke, Fiancata con batteria dei forni e con il “carro” scorrevole
Fotografo:
Data ripresa: 1928
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



_______________________

Soggetto: 1944. Marghera, capannoni Vetrocoke bombardati nell’incursione aerea del 25 maggio
Fotografo:
Data ripresa: 1944
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



______________________

Soggetto: 1944. Foto RAF dei bombardamenti. Sono visibili trincee anticarro a Chirignago
Fotografo:
Data ripresa: 1944
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Chirignago



_____________________

Soggetto: 1948. Mestre, piazza Ferretto, rifugio antiaereo
Fotografo:
Data ripresa: 1948
Luogo ripresa: Venezia, Mestre

 

·
Registered
Joined
·
2,027 Posts
Discussion Starter #36
Terzo periodo: 1945-1954 Completo

Mestre è travolta da un'espansione senza regole, ma molti sono gli interventi di edilizia popolare ed aziendale, come il grande quartiere pianificato Ina casa del Villaggio San Marco. Sono costruite le prime nuove scuole, chiese e opere parrocchiali.
_________________________

Soggetto: Mestre, effetto dei bombardamenti
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



________________________

Soggetto: Mestre, effetto dei bombardamenti
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_______________________

Soggetto: 1950. Porto Marghera, stabilimento della S. A. Chiari e Forti
Fotografo:
Data ripresa: 1950
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



______________________

Soggetto: 1955. Porto Marghera, veduta aerea con le colmate della seconda zona industriale
Fotografo:
Data ripresa: 1955
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



_____________________

Soggetto: 1951. Porto Marghera, costruzione della centrale Enel
Fotografo:
Data ripresa: 1951
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



_________________________

Soggetto: Anni Cinquanta. Mestre, abitazione per il direttore della SADE con recinzione "elettrica"
Fotografo:
Data ripresa: anni 50
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



________________________

Soggetto: Vicenda del Parco Ponci. 1948 - 1951. U. Argenta, Stralcio al piano di ricostruzione dell’abitato di Mestre, zona ex Parco Ponci e la villa
Fotografo:
Data ripresa: 1948 - 1951
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_______________________

Soggetto: U. Argenta. Lottizzazione tra centro di Mestre e Bissuola, immagine pubblicitaria
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



______________________

Soggetto: 1951. “Nuova unità residenziale a Marghera-Mestre”, Planimetria generale del primo progetto del Villaggio San Marco
Fotografo:
Data ripresa: 1951
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera



_____________________

Soggetto: 1946. Marghera, alloggi "mini" e "ultrapopolari" a Ca' Emiliani
Fotografo:
Data ripresa: 1946
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera



_________________________

Soggetto: 1949-SAVA, casa per impiegati a Mestre via Berchet
Fotografo:
Data ripresa: 1949
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



________________________

Soggetto: Anni Cinquanta. Provincia di Venezia, Frontespizio della proposta di Romea Ferroviaria e la Padova – Piove - Chioggia
Fotografo:
Data ripresa: 1950
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_______________________

Soggetto: Anni Cinquanta. Mestre, via Carducci, il progetto del cinema parrocchiale Concordia
Fotografo:
Data ripresa: anni 50
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



______________________

Soggetto: Anni Cinquanta. Mestre, viale San Marco, “chiesa baracca” di san Giuseppe Artigiano
Fotografo:
Data ripresa: anni 50
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_____________________

Soggetto: Marghera, Chiesa di San Michele Arcangelo
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera



_____________________

Soggetto: Anni Cinquanta. Mestre, processione della Madonna Pellegrina in via Piave
Fotografo:
Data ripresa: anni 50
Luogo ripresa: Venezia, Mestre

 

·
Registered
Joined
·
2,027 Posts
Discussion Starter #37
Quarto periodo: 1954-1968 Completo

La città registra la massima crescita, tra assenza di regole, nuovo piano regolatore e piani di edilizia popolare. Anche l'industria subisce una veloce espansione, mentre si assiste alle prime lotte operaie e manifestazioni, nonché alla nascita di importanti movimenti.
_________________________

Soggetto: 1962. Comune di Venezia. PRG approvato, Zonizzazione e viabilità
Fotografo:
Data ripresa: 1962
Luogo ripresa: Venezia, Comune di Venezia



________________________

Soggetto: 1956. Piano Regolatore di ampliamento della seconda zona industriale
Fotografo:
Data ripresa: 1956
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera



_______________________

Soggetto: 1962. Montecatini Azotati. Impianto Urea
Fotografo:
Data ripresa: 1962
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera



______________________

Soggetto: Varo nave nei cantieri Breda
Fotografo:
Data ripresa:
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



_____________________

Soggetto: Finne anni Cinquanta. Cavalcavia San Giuliano. Veduta verso venezia
Fotografo:
Data ripresa: 1950/ fine
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________________

Soggetto: Fine anni Cinquanta.Tombinamento del Marzenego in Riviera XX settembre
Fotografo:
Data ripresa: 1950/ fine
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



________________________

Soggetto: 1956-1960. Veduta aerea delle barene durante l'imbonimento del nuovo Aeroporto di Tessera
Fotografo:
Data ripresa: 1956-1960
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Tessera



_______________________

Soggetto: La città che nasce nel dopoguerra; cantieri
Fotografo:
Data ripresa: anni '50-'60
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



______________________

Soggetto: 1957. Nuove costruzioni nei pressi di via Olivi
Fotografo:
Data ripresa: 1957
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_____________________

Soggetto: 1965-1970. P.le Candiani prima della costruzione del centro culturale con il "grattacielo" Donatello
Fotografo:
Data ripresa: 1965-1970
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_________________________

Soggetto: 1957-1958. Favaro, case per operai siderurgici
Fotografo:
Data ripresa: 1957-1958
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Favaro Veneto



________________________

Soggetto: Fine anni Cinquanta. Villaggio San Marco con le corti a "torri", progettate da G. Samonà
Fotografo:
Data ripresa: anni 50/ fine
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_______________________

Soggetto: 1968.Manifestazione femminista con passeggini
Fotografo:
Data ripresa: 1968
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



______________________

Soggetto: 1966. Plastico della chiesa Sacro Cuore in via Aleardi
Fotografo:
Data ripresa: 1966
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_____________________

Soggetto: 1968. Manifestazione studenti IUAV
Fotografo:
Data ripresa: 1968
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_____________________

Soggetto: 1968. Manifestazione operai chimici Montedison, vertenza sull’aumento del premio di produzione “uguale per tutti”
Fotografo:
Data ripresa: 1968
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera

 

·
Registered
Joined
·
2,027 Posts
Discussion Starter #38
Quinto periodo: 1968-1978 Completo

Mestre si rafforza a livello demografico ed economico. L'autostrada Padova-Venezia viene raddoppiata, si realizzano nuovi raccordi autostradali e la costruzione della tangenziale sventra la città. Marghera si espande, tra ristrutturazioni aziendali e lotte politico-sindacali.
_________________________

Soggetto: Fine anni Sessanta Mestre, Canal Salso prima dell'interramento
Fotografo:
Data ripresa: 1960/ fine
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



________________________

Soggetto: Fine anni Sessanta Mestre, piazza Barche, canal Salso durante i lavori di interramento della parte terminale
Fotografo:
Data ripresa: 1960/ fine
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_______________________

Soggetto: Fine anni Sessanta Mestre, Canal Salso durante l'interramento
Fotografo:
Data ripresa: 1960/ fine
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



______________________

Soggetto: 1970-1970. Mestre: si diffonde nel centro la tipologia dei palazzi pluripiano
Fotografo:
Data ripresa: 1970-1971
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_____________________

Soggetto: 1970. Mestre, Corso del Popolo, il passaggio di un gregge di pecore
Fotografo:
Data ripresa: 1970
Luogo ripresa: Venezia, Mestre




_________________________

Soggetto: 1964. Società Veneta Concimi e Prodotti Chimici Cita. Piano di urbanizzazione a Marghera. Planimetria di progetto
Fotografo:
Data ripresa: 1964
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera




________________________

Soggetto: 1973. Mestre, piazza Barche. Il nuovo Coin elemento centrale della socializzazione e del consumismo
Fotografo:
Data ripresa: 1973
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_______________________

Soggetto: 1975 ca., intervento Cita realizzato nella prima metà anni settanta
Fotografo:
Data ripresa: 1975/ ca
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera



______________________

Soggetto: 1978. P. Ricca, Mestre la città dove viviamo. Schematizzazione grafica
Fotografo:
Data ripresa: 1978
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_____________________

Soggetto: Anni Settanta. Campalto Villaggio Laguna, veduta aerea verso l'aeroporto
Fotografo:
Data ripresa: 1970/ ca
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Campalto



_________________________

Soggetto: 1978. Mestre, lavori di costruzione del canale scolmatore
Fotografo:
Data ripresa: 1978
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



________________________

Soggetto: 1975-77. Mestre, Bissuola, Iacp. Intervento Peep, arch.R.Chirivi- Lacchin
Fotografo:
Data ripresa: 1975-77
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_______________________

Soggetto: 1972. Mestre, tangenziale, cantiere dei lavori di costruzione della rotatoria Miranese
Fotografo:
Data ripresa: 1972
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



______________________

Soggetto: 1962. Porto Marghera, trasporto eccezionale di due manufatti
Fotografo:
Data ripresa: 1962
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Porto Marghera



_____________________

Soggetto: 1963. Marghera, silo Piemonte. Molo A . Veduta aerea dell’impianto realizzato
Fotografo:
Data ripresa: 1963
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_____________________

Soggetto: 1971. Marghera, DIMM, fonderia
Fotografo:
Data ripresa: 1971
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera


_____________________

Soggetto: 1965. Mestre, corteo di manifestanti in partenza dalla fabbrica Sirma occupata
Fotografo:
Data ripresa: 1965
Luogo ripresa: Venezia, Mestre



_____________________

Soggetto: 1972. Marghera, Montedison, fuga di fosgene: ordine di evacuazione per gli operai
Fotografo:
Data ripresa: 1972
Luogo ripresa: Venezia, Mestre - Marghera

 

·
marochini putane casini
Joined
·
9,902 Posts
^^
Foto incredibili, grazie mille!
 

·
Registered
Joined
·
2,027 Posts
Discussion Starter #40
In particolare sottolinerei la foto della tangenziale in costruzione che si vede già che avrebbe diviso in 2 la città, costruendola in pratica sopra le case....

particolarissima inoltre la foto di corso del popolo con il gregge di pecore ;)

Le ultime foto, quelle divise per periodo, sono tratte da mestre900.it che a sua volta prendono spunto dalla mostra allestita a Mestre al centro culturale Candiani ;)
 
21 - 40 of 44 Posts
Top