SkyscraperCity banner

61 - 80 of 851 Posts

·
Registered
Joined
·
8,526 Posts
^^ Aspetterei che venga pronto anche il lato verso il Museo (non sono certo, ma mi pare una logica conseguenza che la pista segua il Lura fino al museo), adesso è un po' isolato dal contesto, buono per gli autoctoni.
 

·
Lunatic User
Joined
·
188 Posts
Nel qual caso sarà meglio che si trovi un passatempo a lunga durata, la pista ciclabile verso il museo finisce sotto il cavalcavia della nuova viabilità, e finisce in modo quanto meno repentino:


invia immagini

Non mi sembra che ci sia un gran fermento di lavori, da questa parte. E anche dall'altra si entra (in modo comunque più agevole) da un sentierino sul retro del parco della rosa camuna, più o meno dove c'è la freccia:


hosting immagini

Dopo qualche decina di metri si incrocia una strada sterrata che costeggia il canale che esce dal laghetto e passa sopra la Lura. avanti un centinaio di metri si arriva dove c'è il ponte della strada di accesso al retro del centro commerciale, in corrispondenza di quel ponte inizia la pista e c'è la rete di cantiere che ho fotografato.
 

·
Registered
Joined
·
8,526 Posts
^^ Vorrei essere più ottimista, ma temo tu abbia ragione. Seppure io abbia notato dei piccoli indizi, in particolare passando sul ponte da Lainate si vedono sulla destra dei lavori che potrebbero essere propedeutici.
 

·
Registered
Joined
·
1,502 Posts
Per forza che a un certo punto finisce in maniera repentina... hanno appena demolito il mega parcheggio multipiano e ci sono ancora i detriti :lol: Una volta levati, sistemato e creato la ciclabile dovrebbe venire un gran lavoro.

Per quanto riguarda il CC penso che una volta completato al 100% museo tracciato e svincolo ripartiranno come dei razzi su quello, ad Arese si parla ancora di dicembre 2016.

Qualcuno mi raccontava che avessero fatto un "contratto" con expo per lasciargli i parcheggi fino alla fine della manifestazione, mentre poi costruiranno anche lì. Mi dicevano sempre CC, ma a me sa di cazzata, visto che di mezzo ci sono i capannoni.
 

·
UdENTE REGISTRATO
Joined
·
5,695 Posts
allora gente, pomeriggio cazzeggiavo in zona (bella la campagna riqualificata), quando vedo il rimorchio della squadra corse Alfa Romeo... e dico all'autista "vai lì che voglio fare due foto..."
lui: "ma non si può entrare..."
io: "io entro dove cazzo voglio, vai! gira di lì, fai la rotonda...", arriviamo al ponticello, superiamo la sbarra, parcheggiamo.
scendo, entro nel padiglione, non c'è nulla, ancora in allestimento... esco dall'altra parte, verso la piazzetta, e...
STICAZZI!!!!!!!


ALFA ROMEO MILANO ,

modello 33 ,

chassis 001 !!!!!!!!!!!!!

solo io e Lei, da soli, tutta la piazzetta solo per noi !!!

Dopo un po' arriva la sorveglianza, ancora 10 minuti ed ecco che sbuca il meccanico, mi apre il cofano, mi racconta le problematiche del telaio in magnesio, "l'abbiamo spenta adesso..."

E LA RIACCENDERA'

una dozzina di giri di pista , tuoni a ciel sereno... ...mentre il volgo, in lontananza, intasava la rampa di accelerazione sul viadotto, non so se fotografano Lei o me... forse entrambi

Cioè ragazzi, ancora fatico a crederci :uh::eek:
adesso vado a guardarmi le foto, intanto Pavulus non sukare troppo , magari poi ti mando una gif in pm :lol:
e poi t'è venuto un leggero languorino?
 

·
Registered
Joined
·
1 Posts
Ho trovato questo articolo:
www autoedizione punto com / alfa-romeo-showroom-arese-already-finished/
pare abbiano pubblicato le tue foto. Se ne sei al corrente..tutto bene, altrimenti ti conviene far valere i tuoi diritti di copyright :bash:


Un po' più avanti si passa accanto alla nuova pista. A me sembra finita e completa:
C'è anche questo coso in cima alla cunetta, col gabbiotto. Qualcuno ha idea di cosa sia?
Per andare a vedere le macchine che girano basterà appostarsi sulla staccionata della ciclabile!
 

·
Lunatic User
Joined
·
188 Posts
Ho trovato questo articolo:
www autoedizione punto com / alfa-romeo-showroom-arese-already-finished/
pare abbiano pubblicato le tue foto. Se ne sei al corrente..tutto bene, altrimenti ti conviene far valere i tuoi diritti di copyright :bash:
Eh-eh!! Le notizie passano prima su SSC!! :lol:

Autoblog super professional: ha messo le foto nella dimensione originale non watermarkate e ha messo il link alla fonte. Per completezza QUESTO è l'articolo a cui appartiene la gallery. Gli olandesi invece che a quanto pare hanno come mission quella di diffondere lo stile italiano hanno usato un approccio più... italico.

Le immagini sono state caricate in forma anonima su Postimage e quindi sono fondamentalmente pubbliche, dato che Postimage -che io sappia- non pone alcuna condizione a chi ne fruisce.
 

·
Registered
Joined
·
8,526 Posts
^^ E pure dalla parte "aresina" rispetto alla A8, non a caso in via Arese:)
 

·
suburban bishop
Joined
·
7,653 Posts
Le carrozzerie della Zagato mi sono sempre piaciute, ma per questa "Mostro" mi pare la definizione giusta :D
 
  • Like
Reactions: Confailand

·
AstroMilanese
Joined
·
3,774 Posts
Io invece trovo la sua linea molto affascinante, una rivisitazione in chiave moderna in stile Ferrari Testarossa del '57.
Mi piace.
 

·
AstroMilanese
Joined
·
3,774 Posts
Dubito che un aggeggio in grado di dare un carico aggiuntivo di 128 kg al retrotreno a 220 km/h possa definirsi fuoriluogo e tantomeno inutile, poi stilisticamente se ne può parlare, a me ad esempio piace.
 

·
AstroMilanese
Joined
·
3,774 Posts
No sono calcoli di Fisica, avendo la superficie esposta dell'alettone, l'inclinazione, la curva matematica del profilo alare e la velocità del vento, si ha la pressione esercitata per cm².
 

·
che tal può definirsi
Joined
·
1,256 Posts
No Orco, mi sono espresso male evidentemente: non mi riferivo al reale carico di quell'ala, quanto al fatto che in Zagato, un mero centro stile, non hanno né gli ingegneri né il capitale per andare in galleria del vento e progettare un'ala con un reale scopo aerodinamico.
Infatti non ce l'ha, uno perché quella è un'appendice da Gt3 appesa lì dietro per fare scena e che non può ovviamente circolare su strada, due perchè non serve nemmeno per la pista giacchè l'auto è in tutta evidenza sprovvista di qualsiasi assetto pistaiolo o pacchetto aerodinamico atto a bilanciarla utilizzando una tale asse sul posteriore.
Tutto qui.
 

·
Registered
Joined
·
8,526 Posts
^^ Ma tu stai scherzando, vero? Non sono mica dei studentelli di architettura! Quello che non fanno internamente lo fanno fare da terzi, ma non mettono su strada una vettura priva di fattibilità tecnica, ed omologabilità per la strada e/o per le competizioni. Non è un modellino in scala 1:1, è una vettura circolante.
 
  • Like
Reactions: Santa_

·
AstroMilanese
Joined
·
3,774 Posts
No Orco, mi sono espresso male evidentemente: non mi riferivo al reale carico di quell'ala, quanto al fatto che in Zagato, un mero centro stile, non hanno né gli ingegneri né il capitale per andare in galleria del vento e progettare un'ala con un reale scopo aerodinamico.
Infatti non ce l'ha, uno perché quella è un'appendice da Gt3 appesa lì dietro per fare scena e che non può ovviamente circolare su strada, due perchè non serve nemmeno per la pista giacchè l'auto è in tutta evidenza sprovvista di qualsiasi assetto pistaiolo o pacchetto aerodinamico atto a bilanciarla utilizzando una tale asse sul posteriore.
Tutto qui.
Io ho tutte altre notizie, quell'auto è stata disegnata da Zagato insieme al reparto corse della Maserati (che equivale a dire reparto corse Ferrari), l'auto è perfettamente omologata per circolare sulle strade italiane ed europee (rispetta le misure e le emissioni sonore), e l'assetto "alto" è semplicemente quello adatto per le strade cittadine, con cambio di assetto, mappatura, dischi freni, pinze e coperture è omologabile per il campionato superturismo.

Da quel che mi hanno detto, l'alettone posteriore serve per dare il carico mancante, visto che da progetto il fondo piatto devia i flussi soprattutto sul lato al 2/3 posteriore per favorire la direzionalità e non è stato quindi integrato in un estrattore di flussi posteriore, non avendo la sufficiente portata d'aria (che è appunto stata incanalata sui lati della scocca), avrai notato infatti che l'angolo del "sedere" dell'auto. è troppo aperto, superiore all'angolo di stallo (distacco del flusso d'aria laminare al fondo) il ché determina un inefficente estrazione dei flussi dal punto di vista della deportanza.
 
61 - 80 of 851 Posts
Top