Skyscraper City Forum banner
1 - 20 of 80 Posts

·
CantUser
Joined
·
2,301 Posts
Discussion Starter · #1 ·
Viste le recenti polemiche su Milano e una esagerata esterofilia generica (degli italiani, non solo nel forum) vorrei aprire questo 3D dove documentare con fotografie le cose che non vanno nelle città estere e che invece a Milano funzionano.

Apro il 3D riferendomi a Milano perchè è sicuramente la città più discussa e discutibile d'Italia, ben vengano confronti con le altre città italiane.
 

·
Chronic neurotic
Joined
·
5,257 Posts
Oh mamma! Davidoff pronto a essere crocifisso in sala mensa dai moderatori in persona??

Hai contravvenuto alle regole addirittura nel titolo :uh: :lol: :banana:
 

·
No More Italian Mod
Joined
·
39,869 Posts
Voglio vedere dove vai a parare prima di 'inalberarmi' inutilmente, ma ricordo che i city vs city sono vietati su SSC (potevi almeno chiamare il thread confronto tra Milano e le altre realtà fuori dall'Italia)

Inoltre: è appropriato un thread così in questa sezione...? forse è meglio nel forum generale; che taglio vuoi dargli (e quale taglio avrà in realtà)?

Quando questi nodi si scioglieranno vedrò il da farsi; fino ad allora rimango in stand-by
 

·
CantUser
Joined
·
2,301 Posts
Discussion Starter · #4 ·
Comincio da Dublino dove sono stato per un finesettimana lungo.

Premetto che sono partito senza sapere nulla dell'irlanda (U2 e Cranberries a parte) ma solo con il solito pregiudizio sul fatto che le città nordiche siano più efficienti, pulite e all'avanguardia.

Biciclette pubbliche

Nonostante sia una città pianeggiante, non ho visto molte piste ciclabili e le biciclette comunali non ci sono




Rifiuti

Il centro città è abbastanza pulito, ma appena fuori ci sono bottiglie rotte, carte e sporcizia. Nel fiume poi galleggia un po' di tutto



Questa foto l'ho fatta a 2 passi dalla cattedrale di San Patrizio, quindi praticamente in centro. Il groviglio di cavi è al primo piano e passava da un lato all'altro della strada fissato a 2 pali di legno e penzolante a circa 50 cm dalla mia testa (io nn sono una pertica)



Skyline e quartiere moderno

Dublino nn ha una skyline molto definita l'unico grattacielo è una torre di 59 metri abbandonata e con i vetri rotti e un complesso appartenente a una banca che a mio modesto parere è un po' pesantino...



Sul fiume ci sono vari ponti e ne stanno costruendo uno in stile calatrava (forse è proprio di Calatrava ma non ho trovato informazioni in merito)



un'altra scultura moderna è un ago gigantesco che è nella via dello shopping dublinese



Una cosa bellissma di dublino è il cielo! Che rende il paesaggio spettacolare
 

·
Chronic neurotic
Joined
·
5,257 Posts
Ma sarebbero anche belli questi thread di confronto.

Vedere (in questo caso è la parola giusta trattandosi di foto) le parti migliori, i pregi, le parti peggiori, i difetti di tutte le città.... Capire dove si può migliorare, dove si può peggiorare, perché, per come ecc...

Riusciranno i nostri eroi a renderlo costruttivo e non distruttivo?

To be continued....
 

·
Kunst um der Kunst willen
Joined
·
5,712 Posts
Troppe foto in sto thread, non riesco ad aprirlo.
 

·
CantUser
Joined
·
2,301 Posts
Discussion Starter · #9 ·
Voglio vedere dove vai a parare prima di 'inalberarmi' inutilmente, ma ricordo che i city vs city sono vietati su SSC (potevi almeno chiamare il thread confronto tra Milano e le altre realtà fuori dall'Italia)

Inoltre: è appropriato un thread così in questa sezione...? forse è meglio nel forum generale; che taglio vuoi dargli (e quale taglio avrà in realtà)?

Quando questi nodi si scioglieranno vedrò il da farsi; fino ad allora rimango in stand-by
E' vero il titolo non è dei migliori... magari meglio cambiarlo!

Però vuole essere un modo per esaltare le cose positive di Milano rispetto alle altre città, visto che si parla sempre dell'arredo urbano di Madrid, dei bei grattacieli di New York, di quanto è funzionale la metropolitana di Londra ecc. ecc. Quindi volevo sottolineare le mancanze di alcune città estere, mancanze che invece a Milano non ci sono, perchè per una volta non siamo arrivati dopo 10 anni rispetto agli altri...

L'ho messo nel 3D fotografico per fare in modo che sia corredato da fotografie e non basato su ipotesi o impressioni.
Cmq sono pronto a essere crocifisso!!:lol::lol:

 

·
'Come quick. Come now.'
Joined
·
4,154 Posts
Viste le recenti polemiche su Milano e una esagerata esterofilia generica (degli italiani, non solo nel forum) vorrei aprire questo 3D dove documentare con fotografie le cose che non vanno nelle città estere e che invece a Milano funzionano.

Apro il 3D riferendomi a Milano perchè è sicuramente la città più discussa e discutibile d'Italia, ben vengano confronti con le altre città italiane.
Parto io: Milano fa schifo!
 

·
Registered
Joined
·
5,416 Posts
Sono appena tornato da Berlino.
Apparte le ovvie considerazioni del tipo hanno piu' linee e i parchi sono piu' grosse, le mie impressioni in relazione al topic in questione sono queste:

- Grazie all'istituzione negli anni venti della grande Berlino, oggi Berlino e' una citta' compatta e unica, a differenza, come purtroppo sappiamo, di Milano.

- L'arredo urbano e' molto curato, la cosa che piu' mi e' saltata all'occhio sono i marciapiedi.
Nelle zone dove sono stato (oltre ovviamente al centro ho voluto visitare zone piu' periferiche come Pankow, Wittenau, Waarshauer..) i marciapiedi sono tutti (!! dalle vie principali a quelle laterali) in mattonelle/pietra, non so esattamente, cmq non in bitume.

- Nonostante tutta la citta', compreso il centro, sia infestato da palazzoni a mio avviso orribili, tipici anni settanta, stile popolare e quant'altro, questi non danno per niente un senso di bruttura o degrado, sono tenuti bene ed e' piacevole camminare fra essi.

- Nonostante i tedeschi trincano come pochi le strade sono pulite

- A Milano non ci sono i classici negozi per turisti, ma questa e' solo una conseguenza immagino

- A differenza della nostra citta' non ci sono pali per reggere qualsiasi cosa.

- Le sponde dei canali sono tenute bene, sia in centro che in PERIFERIA!

- Anche a Berlino ci sono i graffiti ma la maggiorparte, direi quasi tutti sono su muri abbandonati, o cmq non danno fastidio come da noi. (questa puo' essere benissimo una questione soggettiva)

- Pensavo che le linee S-Bahn fossero tenute bene solo nel centro della citta', invece anche in zone piu' lontane sono punti di ritrovo e di unione della citta' invece che barriere e luoghi di degrado.
Ci sono negozi e locali sotto alle arcate e lungo le strade che costeggiano le sopraelevate.
Laddove non ci sono le linee non sono automaticamente sporche o maltenute.

- Non mi pare di aver notato bande di ragazzi all'uscita delle metro', bivacchi nei giardini o particoli situazioni di disagio dovute a gruppi di persone poco affidabili agli angoli delle strade.
Sia di notte che di giorno.

- Le zingare con bambini al seguito che chiedono l'elemosina si comportano e si "lamentano" alla stessa maniera che qui.

- Alle cinque sei sette del pomeriggio il traffico non e' paralizzato dalle code.
Piu' intenso si, ma fluido, quasi come un orario qualsiasi qui da noi.

- piu' strade alberate, con piste ciclabili.

- Molti negozi aperti la sera e alcuni la notte.

- Mezzi pubblici che vanno praticamente tutta notte, chiaramente con intervalli differenti

- Gente in giro che cammina a tutte le ore, anche non nen l'immediato centro.
In periferia cmq non so.

- In un primo momento usare la metro e' leggermente piu' difficile che a Milano, dove ogni banchina e' dedicata a una linea.
A Berlino molte intersezioni fra linee diverse avvengono lungo la stessa banchina della stazione.
Detto questo, chiaramente cio' non crea problemi.

- Le uscite/entrate della metro (oltre ad essere quasi tutte al centro delle strade su una isola ricavata appositamente fra le carreggiate) sono piu' belle
ps: non capisco perche' quando scatta il verde per andare da un lato della strada alla banchina, scatta il rosso per andare dalla banchina all'altro lato della strada e bisogna aspettare.. mah.

- Si sanno vendere meglio di noi.

- Ha piu' carattere di Milano.


Se mi viene in mente altro lo scrivero', cmq la conclusione che ne traggo e' che volendo, Milano darebbe le darebbe la *** a Berlino, in quanto tutte queste belle cose non sono intriseche della citta' e di nessun altra e quindi possono essere bellamente usate come esempio.
Sostanzialmente non fanno altro che valorizzare al massimo quello che hanno.
Se anche noi ci organizzassimo cosi' avremmo, oltre a tutte queste cose, un sacco di edifici storici veramente splendidi che il passato ci ha regalato, un centro storico compatto e tipico che Berlino per ovvie ragioni non Ha, e un insieme di monumenti che a mio modesto parere (imho :D) sono piu' belli.
 

·
Downtown User
Joined
·
2,056 Posts
Se mi viene in mente altro lo scrivero', cmq la conclusione che ne traggo e' che volendo, Milano darebbe le darebbe la *** a Berlino, in quanto tutte queste belle cose non sono intriseche della citta' e di nessun altra e quindi possono essere bellamente usate come esempio.
Sostanzialmente non fanno altro che valorizzare al massimo quello che hanno.
Se anche noi ci organizzassimo cosi' avremmo, oltre a tutte queste cose, un sacco di edifici storici veramente splendidi che il passato ci ha regalato, un centro storico compatto e tipico che Berlino per ovvie ragioni non Ha, e un insieme di monumenti che a mio modesto parere (imho :D) sono piu' belli.
questo fa sempre bene ripeterlo: il potenziale c'è, la "sostanza" c'è alla grande, la forma manca quasi in tutti i campi.


detto questo faccio anche io un resoconto breve: due settimane fa sono tornato da un giro in europa centrale: Vienna, Bratislava, Budapest e Ungheria, Praga e Salisburgo.
in particolare Vienna mi è sembrata una Milano se fosse tenuta come si deve: posizione pianeggiante e senza fiume (il danubio è abbastanza fuori) monumenti che non sono imponenti o particolarmente "fotogenici" al contrario, per esempio, della bellissima Budapest ma che sono ben integrati nel tessuto urbano (con la differenza che Vienna ha un po' meno ed è più uniforme come stili, Milano spazia dal medioevo (e volendo anche dai romani) al moderno, inoltre sta dotandosi di edifici moderni imponenti mentre a Vienna sono meno coraggiosi su questo).
principale differenza, come al solito, il modo in cui è tenuta Vienna: infinitamente meglio di Milano anche se, in periferia, ho visto anche lì i marciapiedi in asfalto :eek:hno:

altra esperienza per rimarcare lo stesso concetto del "tutto sostanza niente forma" lo ho notato in questi giorni in cui sto ospitando e facendo da guida ad una coppia di miei amici di Catania: lui che è stato un paio di volte a Milano per delle fiere e che aveva visto solo frettolosamente piazza del Duomo e i Navigli e lei che non era mai stata a Milano.
Avendo tempo per girare ed avendo a disposizione una guida che, un po' dal padre, un po' dai topic di SSC, un po' dai libri e un po' perchè ci vive da vent'anni può vantare un po' di conoscenza della città hanno potuto gustare molti scorci e molti luoghi solitamente snobbati o semplicemente non conosciuti.
Le loro reazioni sono state grossomodo un "non mi aspettavo che Milano avesse tanto" e un "è l'unico posto in Italia in cui si ha l'idea di essere in una metropoli moderna" a riprova che la sostanza, nascosta o mezza dimenticata, c'è
:cheers:



edit: aggiungo considerazioni più in topic.
riguardo al confronto con Dublino: in alcune città il caos e un po' di degrado sono, non certo sempre belli, ma parte integrante dei luoghi e quindi molto più tollerabili. una casa di Venezia un po' incrostata può starci, Milano non si può permettere certe cose: il suo ruolo è di essere, insieme a Torino imho, l'avanguardia moderna e "globale" (o quantomeno Europea) del paese. per questo forse un cavo scoperto a Dublino può essere più accettabile di un cavo scoperto a Milano
...secondo me.
 

·
Risorto User
Joined
·
2,512 Posts
bhe non per fare l'antipatico di turno. ma se vienna somiglia per certi aspetti a milano è solo perchè è stata dominata propio dal'impero austro ungarico per lungo tempo,ed a assimilato numerose similitudini architettoniche.ma non caratteriali della popolazione purtroppo.
 

·
Downtown User
Joined
·
2,056 Posts
bhe non per fare l'antipatico di turno. ma se vienna somiglia per certi aspetti a milano è solo perchè è stata dominata propio dal'impero austro ungarico per lungo tempo,ed a assimilato numerose similitudini architettoniche.ma non caratteriali della popolazione purtroppo.
non vedo niente di antipatico, hai semplicemente spiegato le cause :lol:
quando parlavo di carattere viennese di Milano mi riferivo esclusivamente all'impatto visivo :)
 
1 - 20 of 80 Posts
Top