SkyscraperCity banner
1 - 16 of 16 Posts

·
et in arcadia ego
Joined
·
1,223 Posts
Discussion Starter · #1 · (Edited)
non ne avevo mai sentito parlare prima, perciò apro un nuovo thread (correggetemi se sbaglio)

Milano: pronto nel 2010 il Green Campus Basilisco
Il centro direzionale progettato dagli spagnoli Flores&Prats

Un parco con corti aperte ed una pergola che abbraccia gli edifici seguendo linee semplici e geometriche, simili ai solchi tracciati dall’aratro in un campo agricolo. È così che si presenta il Green Campus Basilisco in costruzione a Peschiera Borromeo, alle porte di Milano. Si tratta del nuovo centro direzionale “Headquarter Basilisco” attualmente in costruzione in un’area immersa nel verde nei pressi del Parco dell’Idroscalo e prospiciente il Parco Agricolo sud di Milano. Il progetto porta la firma di Ricardo Flores ed Eva Prats, gli architetti catalani alla guida dello studio Flores & Prats su cui è caduta la scelta del gruppo milanese Vitali Spa promotore dell’intervento. La consegna del complesso è prevista nel 2010.

Il termine “Basilisco” intende richiamare il leggendario rettile che avrebbe abitato anticamente nella peschiera lombarda; una mitica creatura che, secondo le credenze medievali, provocava la morte con il solo sguardo.

Immerso in un parco di 60mila metri quadrati, il complesso si compone di tre edifici di quattro livelli adibiti ad uffici, un auditorium di 1200 mq di superficie ed un parcheggio per 1000 posti auto, con servizi mensa, ristorante, bar, fitness center, spazi di lavoro flessibili e funzionali con profondità 18 metri, percorsi vita e jogging, asilo e scuola materna.

La pergola che abbraccia gli edifici si trasforma da elemento che accoglie gli utilizzatori all’esterno accompagnandoli all’interno per poi fondersi, integrandosi efficacemente, nelle facciate esterne degli stessi edifici come breesoleil.
L’intenzione funzionale delle varie pergole che coprono questa passeggiata dalla macchina fino agli edifici è di proteggere tanto dal sole come dalla pioggia. Di qui la scelta di due tipi di copertura. Una pergola di ombra, più alta e leggera, che proietta la sua presenza sul pavimento dell’accesso, formata di vari tubi circolari che disegnano una sorta di soffitto aperto, efficace per la protezione dal sole, senza però chiudere troppo il cielo.
Un’altra pergola, coperta con vetro, più bassa, protegge dall’acqua come un ombrello.

“Abbiamo cercato – spiegano Ricardo Flores ed Eva Prats – una unità nella scelta dei materiali: sono pochi, pensando all’edificio come ad un minerale monocromatico che si è posato sul paesaggio agricolo. Per questo la pergola è dello stesso materiale e colore dei brisse-soleils della facciata, e per questo può essere letta come un suo prolungamento. Un piano verticale che si converte in un piano orizzontale, che sparisce nel paesaggio. I brisse-soleils, come delle ciglia, cercano una relazione tra l’interno e l’esterno, e minimizzano la radiazione solare sul piani vetrato della facciata”.

“Per la facciata abbiamo provato a combinare materiali come l’acciaio ed il legno. Questa combinazione tenta di mettere gli edifici in riverbero col paesaggio, in uno sforzo per dissolvere il progetto in questo luogo.Una serie di finestre in legno, apribili dall’interno, permettono una ventilazione trasversale per l’edificio. Questi punti in legno in mezzo alla enorme facciata in alluminio, sono i punti di respiro dell’edificio, una proposta di continuità ambientale col paesaggio circostante.
Brise soleils e pergole diventano una trama che assicura ombra e aria fresca, e allo stesso tempo producono una vibrazione e un involucro diffuso che aiuta a connettere la grande scala di questo insieme di edifici con la terra coltivata al suo intorno”.

Per la realizzazione dell'impianto è stato scelto il sistema di certificazione americana Leed (Leadership in Energy and Enviromental Design), con l’obiettivo di costruire un complesso ad alta efficienza energetica per il quale utilizzare elevati standard costruttivi. Dei quattro livelli Leed previsti, il Gruppo Vitali dichiara di aspirare a quello più alto, la certificazione “Gold”.

http://www.archiportale.com/news/20...l-2010-il-green-campus-basilisco_15969_3.html







http://www.archiportale.com/progett...romeo-linate/headquarter-basilisco_20964.html
 

·
et in arcadia ego
Joined
·
1,223 Posts
Discussion Starter · #2 ·
ho editato il post, per renderlo più snello (le immagini erano troppo grandi)
seguendo il link in basso si può accedere a tutte le foto, sia dei plastici sia dei disegni tecnici
 

·
Registered
Joined
·
1,538 Posts
Di certo si sono visti progetti più originali!

PS chi mi dice come si fa a impostare la visione dei 3d a partire dall'ultimo post e non dal primo?
 

·
Rossonero User
Joined
·
13,327 Posts
Mha..da Microsoft mi aspetterei di più! E' un po anonimo per essere l'HQ italiano...ma giudico dalle poche immagini..
come mi chiedevo nel post precedente, è da verificare se sia veramente il nuovo HQ italiano di MS, e nel caso fosse vero, anche se la realizzazione non è eccezionale è comunque un segnale positivo, in quanto sarebbe la prova che MS è comunque intenzionata a continuare ad investire nel territorio milanese, e il mio "brava" era riferito proprio a questo ;)
 

·
Ciclista Metropolitano
Joined
·
10,935 Posts
come mi chiedevo nel post precedente, è da verificare se sia veramente il nuovo HQ italiano di MS, e nel caso fosse vero, anche se la realizzazione non è eccezionale è comunque un segnale positivo, in quanto sarebbe la prova che MS è comunque intenzionata a continuare ad investire nel territorio milanese, e il mio "brava" era riferito proprio a questo ;)
Ah bhe..su questo hai ragione...l'importante è che resti...il mio era un giudizio puramente estetico....sai pensi ad un colosso come microsoft e ti aspetti la grande opera...ci sono aziende grandi che hanno lasciato il segno, vedi mondadori, siemens, deutch banck, pirelli, bmw, rcs, zurich, sole 24ore, torno ecc, con edifici importanti, sia come dimensioni che come qualità..magari a volte discutibili (vedi rcs e siemens) ma che han fatto parlare di se....questo sembra anonimo e tutto sommato abbastanza contenuto....ma sarà davvero la nuova sede microsoft? :)
 

·
Rossonero User
Joined
·
13,327 Posts
si tutto quello che vuoi, ma quantomeno MS ha tre sedi in Italia (a Milano dal 1985) con circa 1000 dipendenti. Crede nelle capacità dei ricercatori italiani, finanziando progetti di ricerca ai dipartimenti delle più importanti università italiane, fornendo inoltre (attraverso il programma MSDN Academic Alliance) software gratuito - e intendo da Windows 7 all'ultimo tool di sviluppo - a tutti gli studenti di tali dipartimenti. Apple più che aprire Apple Store e fare portatili e iPhone super fighi cosa offre al sistema Italia...NIENTE DI NIENTE ;).
 

·
Ciclista Metropolitano
Joined
·
10,935 Posts
Ma stai parlando della Microsoft...mica della Apple!
A proposito..ma qual'è la sede di Apple italia? So che ce ne una a cologno sud, ma non credo sia la sede centrale...almeno spero di no..
 

·
Innovator
Joined
·
63 Posts
come mi chiedevo nel post precedente, è da verificare se sia veramente il nuovo HQ italiano di MS, e nel caso fosse vero, anche se la realizzazione non è eccezionale è comunque un segnale positivo, in quanto sarebbe la prova che MS è comunque intenzionata a continuare ad investire nel territorio milanese, e il mio "brava" era riferito proprio a questo ;)
E' l'HQ di Microsoft (trasferimento Settembre 2010). E' molto più grande di quanto appaia nei brutti renderings su Internet e fornisce un ambiente di lavoro assolutamente innovativo (oltre a spazi che consentono di avere da percorsi vita a palestra). Credo sarà una bella costruzione seppur in una zona non particolarmente servita.
 

·
Rossonero User
Joined
·
13,327 Posts
A proposito..ma qual'è la sede di Apple italia? So che ce ne una a cologno sud, ma non credo sia la sede centrale...almeno spero di no..
Mi pare sia in Via Milano a Cologno Monzese!

E' l'HQ di Microsoft (trasferimento Settembre 2010). E' molto più grande di quanto appaia nei brutti renderings su Internet e fornisce un ambiente di lavoro assolutamente innovativo (oltre a spazi che consentono di avere da percorsi vita a palestra). Credo sarà una bella costruzione seppur in una zona non particolarmente servita.
Thanks ;)
 

·
Ciclista Metropolitano
Joined
·
10,935 Posts
Credo sarà una bella costruzione seppur in una zona non particolarmente servita.
In realtà in quella zona sono concentrate diverse sedi direzionali no? Siamo appena oltre la circonvallazione idroscalo..e quindi mondadori, 3M, IBM ecc...immagino sarà poco più in la..? La zona non è servitissima ma lo potrebbe essere..ci sono vicino i binari della S5 (si potrebbero creare delle navette segrate FS-idroscalo-peschiera o potenziarle se gia ci sono, ma anche la stazione di san donato sulla linea per lodi non è lontanissima) e se la M4 un giorno andasse oltre l'aeroporto di linate potrebe benissimo servire tutta quella zona...
 
1 - 16 of 16 Posts
Top