SkyscraperCity Forum banner
121 - 140 of 147 Posts

·
Utonto
Joined
·
10,388 Posts
Se dovessi fare del commerciale lo farei nell'angolo vicino alla metro.

A meno che non si punti ai baretti i che lavorano solo a pranzo coi dipendenti degli uffici intorno... E allora avrebbe senso l'angolo in basso.
 

·
Q.re Lorenteggio
Joined
·
9,823 Posts
Conoscendo la zona, trovo che sappia molto di supercazzola e che abbiano tirato un po di frecce (quelle vedi) a caso, vedendo connessioni che attualmente NON esistono e NON esisteranno finché non deciderà di farle il comune/città metropolitana (e quanti ci credono che le faranno entro il 2050?) in quanto i punti di ingresso e passaggio (mi riferisco al percorso che dal "centro" finisce al Parco delle Cave) sono fuori dall'ambito di progetto e posso garantivi che lì di passaggi attualmente NON ve ne sono.

Come ho sempre detto avrebbero dovuto impostare la massima permeabilità per un percorso nord-sud (dai grandi parchi ad ovest e a sud fino al parco agricolo) unico appetibile per la cittadinanza, chi mai farebbe un percorso che dal PdC a a N-O scende verso sud per poi andare verso il "centro" in direzione est, invece (appunto) di procedere come è piu naturale per il parco agricolo sud arrivando al naviglio grande e poi da lì andare verso Milano o verso Corsico?
Non capisco come mi possa essere perso l'aggiornamento di questo thread! :nuts:
Comunque, abitando io a 2 passi e conoscendo benissimo la zona ho le tue stesse perplessità..
Vorrei aggiungere una domanda/perplessità che o è data dall'orario o "ci prendiamo in giro" (non tra noi): com'è che leggo: "La torre più alta, collocata all’estremità dell’angolo Nord-Est della piazza, sarà il landmark di SeiMilano per il forte impatto visivo soprattutto per chi vi accede dalla metropolitana" poi guardo i disegni, non riesco a leggere le altezze ma mi pare una mezza "ciofeca" che se supererà i 50m è tanto e sarà tozza e già appena a W dalle ombre persino una residenza apparirà più alta..
La parte direzionale prevedeva almeno una torre da 120m.... forse non sarà manco la metà... bel landmerdk.... :eek:hno: Esteticamente può andare ma fosse stata il doppio... niente, qua ogni volta è tutto al ribasso...

Del parco evito perché come al solito i laghetti spariscono..
 

·
...
Joined
·
25,299 Posts
Una piazza smart al capolinea del metrò: la cura Cucinella per Bisceglie



(...) Tutto è partito con un appello che Palazzo Marino ha lanciato alla città: inviateci proposte per la Milano del 2030. Un modo per anticipare - ancora prima dei bandi - la visione di alcuni luoghi da trasformare e "aiutarci a dare una comprensione immediata delle norme del Pgt" , spiega l'assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran.(...) "Una grande area - la definisce Cucinella - che può davvero giocare un ruolo chiave nel quartiere e in una zona, quella a sud-ovest di Milano, che sta vivendo grandi trasformazioni". La proposta consegnata al Comune si chiama "Bisceglie play-hub" ed è partita dall'analisi del contesto. Nel team, non a caso, oltre a Cucinella ci sono i nomi dell'impresa costruttrice Borio Mangiarotti e di Planet Idea srl, coinvolti a vario titolo nel progetto "Sei Milano".

"Milano è una città che ce la fa perché non ha paura di affrontare la contemporaneità che comprende anche un sistema di relazioni tra interventi pubblici e privati", spiega l'architetto. Ed è proprio da questa alleanza, un po' come è accaduto in altre aree più centrali come Porta Nuova, che potrebbe riprendere vita anche Bisceglie. Uno dei 14 nodi in cui il Pgt, in teoria, dà la possibilità di costruire anche più dell'indice massimo di 1 mq/mq.

Il disegno di Cucinella, in realtà, lavora solo sulla riorganizzazione dello spazio pubblico. "La dimostrazione - dice ancora Maran - che lo spirito della norma non è speculativo". La suggestione è composta da tre interventi su un asse "sempre più strategico " che parte da via Calchi Taeggi e arriva fino a via Lucca. Una nuova via verde che, sopra il parcheggio, vede la creazione di uno sport park con giochi che producono energia e attrezzi smart. Una delle parole d'ordine per Cucinella è prevedere "più funzioni" . Come avverrebbe all'interno del posteggio, che durante il fine settimana, quando ci sono meno auto, potrebbe diventare palcoscenico temporaneo per attività culturali. Sempre su via Lucca verrebbe ampliata la parte pedonale per farla diventare una piattaforma in condivisione in grado di "ospitare nei giorni di minore afflusso, piccole strutture da destinare ad associazioni o a mercati". Perché l'obiettivo è sempre quello: far vivere il più possibile la zona. Compresa l'area degli arrivi e delle partenze che, sotto la nuova pensilina, "smetterebbe solo di essere un luogo di attesa".

https://milano.repubblica.it/cronac...tica_quartiere_bisceglie_cucinella-223599832/
 

·
Registered
Joined
·
3,271 Posts
si comincia

dal verbale della commissione per il paesaggio
Seduta n° 13 del 04/04/2019

Code:
Interventi relativi a più Edifici

FAVOREVOLE 30 PG 567049/2018 Z. 6 - VIA DEI CALCHI-TAEGGI N. 0	Imp. - Riesame -
Intervento di nuova costruzione di edifici residenziali, unità commerciali di vicinato
e autorimesse - Attuazione del P.I.I. Calchi Taeggi. Comparto denominato "R1-Sud"

FAVOREVOLE 31 PG 567149/2018 Z. 6 - VIA DEI CALCHI-TAEGGI N. 0	Imp. - Riesame -
Intervento di nuova costruzione di edifici residenziali, unità commerciali di vicinato
e autorimesse - Attuazione del P.I.I. Calchi Taeggi. Comparto denominato "R1-Nord"

---------------

FAVOREVOLE CONDIZIONATO DA RIVEDERE 33 PG 74501/2019 Z. 6 - VIA BISCEGLIE N. 0
Imp. - Realizzazione di un nuovo corpo di fabbrica (articolo 3, comma 1, lettera e,
del d.P.R. n.380/2001) ad un solo piano, destinato a Asilo e Scuola Materna. 
(Calchi-Taeggi).
 
  • Like
Reactions: vecchiosogno

·
suburban bishop
Joined
·
8,191 Posts
Che spreco di spazio questo progetto... va bene il verde ma è decisamente troppo in una zona così periferica e già ampiamente dotata di spazi verdi
 

·
suburban bishop
Joined
·
8,191 Posts

·
suburban bishop
Joined
·
8,191 Posts
  • Like
Reactions: vittorio tauber

·
No More Italian Mod
Joined
·
40,207 Posts
ma poi anche un parco non sarebbe “consumo di suolo”?
Sì.
Però non ho mai condiviso questo criterio: fintanto che l'area non è 'impermeabilizzata' non è consumo di suolo.
Se per consumo di suolo si intende area urbanizzata, allora sì.

Ma se se ne fa una questione 'ecologica' la semantica non ha molta attinenza. Un'area a verde è comunque un'area 'ecologica'.
Non importa che sia stata trasformata dall'uomo. Anche i campi coltivati sono aree trasformate dall'uomo: non c'è un centimetro quadrato della pianura padana che non sia stato trasformato dall'uomo.
 

·
Utonto
Joined
·
10,388 Posts
Bisogna anche dare un taglio al consumo di suolo...
Premesso che costruire a ridosso di Milano per me non è consumo di suolo, ma lo è costruire ai margini dell'area metropolitana (già oggi fin troppo vasta per niente), il consumo di suolo è dovuto agli edifici bassi all'inutile dispersione dell'abitato.

A me questi progetti tipo Valsesia o calchi taeggi coi palazzi sparsi in mezzo al prato non piacciono proprio. Non sono né carne né pesce: né città né campagna. Solo periferia dormitorio...
 
121 - 140 of 147 Posts
This is an older thread, you may not receive a response, and could be reviving an old thread. Please consider creating a new thread.
Top