SkyscraperCity banner

1 - 20 of 29542 Posts

·
Milan e poeu pu
Joined
·
6,980 Posts
Discussion Starter #1
Questo nuovo thread ha lo scopo principale di raccontare con immagini e notizie la storia dei trasporti pubblici di Milano, in cui gli aspetti tecnici hanno sicuramente un ruolo di primo piano, ma non devono essere disgiunti da un corretto inquadramento storico, che solo può spiegare le cause, i tempi e le modalità con cui i trasporti pubblici si sono sviluppati nella città nel corso dei decenni.
I tram e i binari che hanno solcato le vie di Milano sono così connaturati alla vita cittadina da essere entrati in piena simbiosi con tutto l'ambiente urbano, tanto da costituirne un elemento inscindibile, sebbene purtroppo sempre più ridotti e minacciati dalla sciagurata insipienza di tanti amministratori pubblici.
Non intendiamo però trattare solo di storia e tecnologia storica dei tram, ma anche di filobus, autobus, metropolitane, e quando opportuno anche dei binari ferroviari che hanno contribuito non poco a modellare lo sviluppo della città.
Vogliamo raccogliere la gran messe di immagini e di notizie pubblicate negli altri thread, sicuramente a partire da Milano Sparita, integrandola però con tutti i nuovi contributi che ognuno vorrà fornire, senza quel timore di andare “in OT” che ci pervade quando negli altri forum desideriamo approfondire questo tema cogliendo lo spunto dall’attenta osservazione delle immagini.
 

·
Milan e poeu pu
Joined
·
6,980 Posts
Discussion Starter #2 (Edited)
^^
Grazie a Genius Loci per il via libera e l'ok alla collocazione del nuovo thread sotto "Foto e Architetture storiche".
 

·
Registered
Joined
·
609 Posts
Ottimo direi. Auguriamoci la stessa fortuna che ha il 3D di Milano sparita.


Vogliamo raccogliere la gran messe di immagini e di notizie pubblicate negli altri thread, sicuramente a partire da Milano Sparita, integrandola però con tutti i nuovi contributi che ognuno vorrà fornire, senza quel timore di andare “in OT” che ci pervade quando negli altri forum desideriamo approfondire questo tema cogliendo lo spunto dall’attenta osservazione delle immagini.[/COLOR][/FONT]
Aggiungerei anche senza troppi rimbrotti per chi posta immagini già viste. Come qualcuno su questo forum disse: meglio vedere un'immagine due volte che non vederla mai.
 

·
Milan e poeu pu
Joined
·
6,980 Posts
Discussion Starter #4
Personalmente comunque ritengo opportuno continuare a pubblicare in prima battuta su Milano Sparita tutto ciò che è di interesse generale, per poi riprenderlo qui con eventuali approfondimenti, pubblicando invece direttamente qui ciò che posso ritenere OT dall'altra parte.
 

·
Registered
Joined
·
12,947 Posts
Personalmente comunque ritengo opportuno continuare a pubblicare in prima battuta su Milano Sparita tutto ciò che è di interesse generale, per poi riprenderlo qui con eventuali approfondimenti, pubblicando invece direttamente qui ciò che posso ritenere OT dall'altra parte.
Concordo quasi completamente.
Un'immagine di Milano che comprenda elementi architettonici, oltre a tram/Filobus/bus treni va postata in Milano Sparita.

E qui invece si può approfondire l'aspetto trasportistico.

Se invece il soggetto della foto è strettamente trasportistico (ad esempio un primo piano di un tram), lo posterei direttamente qui.
 

·
Registered
Joined
·
12,947 Posts
Apro la discussione con un tema che mi è caro a livello affettivo, perchè mi riporta all'infanzia, sebbene abbia usato raramente quei mezzi.

Tema che è tornato di attualità per via delle peripezie delle ultime tramvie extraurbane milanesi.

Comincio con un pò di immagini, giusto per inquadrare il tema.

Primi anni 60 (sullo sfondo si vede il terrapieno per le future linee celeri dell'Adda, poi MM2) In primo piano un convoglio diretto a Vimercate.
In secondo piano, un convoglio diretto a Gorgonzola-Vaprio, lungo il tratto terminale di Via Padova.
L'edificio sulla destra non c'è più (fa parte dell'area antistante la stazione MM di Cascina Gobba).
L'area in primo piano sarà occupata dal tracciato della tangenziale (per la cui realizzazione sarà anche tagliata un'ala della cascina Gobba...)
(foto tratta dal sito lagobba.it)



Prima metà anni 60 (non sono ancora cominciati i lavori per MM2)
Un bloccato+rimorchio supplementare in Via Palmanova, all'altezza di Via Boves (sulla destra).


E ora tenetevi forte...
Da questa galleria su Flickr
http://www.flickr.com/photos/henkg/4814330376/in/set-72157624548342942/

Bloccato in ingresso da Nord alla Stazione di Cascina Gobba


Via Palmanova: Un Bloccato da Gorgonzola affiancato ad un convoglio MM1 in servizio su MM2 (quindi 1969 o poco dopo).


Cascina Gobba (1970 circa): un convoglio MM1 in servizio su MM2 affiancato ad un bloccato in partenza per Gorgonzola


Quest'ultima foto permette di aprire un interessante discussione sui bloccati, così chiamati, perchè la loro composizione "base" era formata da Rimorchio (pilota)+motrice+Rimorchio pilota.
Questi mezzi presentavano infatti numerose caratteristiche interessanti:
- raggiungevano anche i 70 km/h (serie 800);
- potevano viaggiare in composizioni multiple di più UDT, oppure di una UDT + ulteriori rimorchi (come visibile nella prima foto);
- erano compatibili sia con banchine basse, sia con banchine alte, con accesso a raso;
- Parte del materiale della serie 800 era anche bitensione (600V/1200V)

Per chi volesse approfondire le caratteristiche tecniche dei rotabili interurbani, rinvio ad una pagina del sito di Giorgio Stagni:
http://www.miol.it/stagniweb/foto6.asp?Tipo=index&File=di_atm94&Inizio=1&Righe=50&Col=4

In poche parole i bloccati erano un significativo antesignano delle moderne metrotranvie. Se non fossero state prematuramente relegate ad un ruolo marginale (la tranvia per Gorgonzola fu sostituita da MM2 nel 72, la tratta Gorgonzola-Vaprio fu sostituita da bus nel 1978 e la tramvia per Vimercate fu sostituita da MM2+bus nel 1981).

I bloccati, privati di talune funzioni (alimentazione a 1200V e comando multiplo) furono dirottati su altre tramvie, e con la progressiva chiusura di queste, accantonati (spesso malamente).

Se solo in questi anni si fosse portato avanti los viluppo di un progetto di metrotramvia, partendo dall'esperienza dei bloccati, forse oggi avremmo un sistema di trasporto extraurbano più efficiente.
 

·
Registered
Joined
·
12,947 Posts
^^ Che strana foto...
Io ho sempre visto i bloccati "bicolore" (giallo sotto e bianco panna sopra), e non tutto giallo. In tempi successivi invece furono portati anch'essi a color arancione ministeriale.

Ne approfitto per riprendere quanto avevo scritto sulle cause del taglio di Cascina Gobba, per ripostare gli stralci delle CTC 1965 e 1972, in cui sono visibili i tracciati vecchio e nuovo delle tramvie che passavano da Cascina Gobba

Mi ero chiesto perchè in quel punto la tangenziale si "apre" e cosa fosse quell'area circolare che si vede fra le due carreggiate...


La risposta l'ho trovata guardando la cartografia tecnica del maggio 1965


e confrontandola con quella del luglio 1972


In pratica c'era un maxi svincolo che permetteva da chi arrivava dalla corsia centrale di Via Palmanova, di immettersi nel tratto nord della futura tangenziale est.

La posizione dello svincolo era "bloccata" ad est proprio dal tracciato della Tramvia per Vimercate.

Quando si decise di prolungare verso sud la tangenziale, fu pertanto necessario "tagliare" la cascina.

Paradossalmente fu modificato anche il tracciato della Tramvia...

nella carta del '72 si vede sia il vecchio tracciato rettilineo (poi abbandonato), sia la variante che costeggia il Cavalcavia Mulino del dosso (rimasta in esercizio fino alla soppressione della tramvia).

Da notare:
nella carta del 65 è ancora presente il ramo verso Vaprio/cassano della tramvia
nella carta del 72, la stazione MM2 Cascina Gobba sia ancora indicata come "Linee celeri dell'Adda" (che cessarono ufficialmente di esistere, diventando mm2, il 4 dicembre 1972)

In questo post di Pinimaiuli, tre foto durante i lavori di taglio della cascina per fare posto al terrapieno della tangenziale est
http://www.skyscrapercity.com/showpost.php?p=93201624&postcount=24104
 

·
Registered
Joined
·
2,065 Posts
^^ Che strana foto...
Io ho sempre visto i bloccati "bicolore" (giallo sotto e bianco panna sopra), e non tutto giallo. In tempi successivi invece furono portati anch'essi a color arancione ministeriale.
quella cartolina è palesemnte ritoccata, come altri dettagli della foto

se vogliamo, il bloccato "strano" è il prototipo...
 

·
Milan e poeu pu
Joined
·
6,980 Posts
Discussion Starter #10
^^
Grazie, Picard. Foto interessanti, molto soprattutto la prima in b/n, oltre che il confronto delle carte 1965 e 1972 e le deduzioni relative.
 

·
Registered
Joined
·
12,947 Posts
^^
Grazie, Picard. Foto interessanti, molto soprattutto la prima in b/n, oltre che il confronto delle carte 1965 e 1972 e le deduzioni relative.
Riguardando le CTC, mi rendo conto che la carreggiata in direzione Nord della Tangenziale, fa una doppia curva (destra sinistra), subito dopo aver sottopassato il viadotto delle Celeri.

Se avessero fatto altrettanto con la carreggiata in direzione Sud, con una doppia curva (sinistra destra, nel senso di marcia), si sarebbe potuta salvare l'intera Cascina Gobba.

Evidentemente all'epoca era troppo distrurbo... :bash:
 

·
Milan e poeu pu
Joined
·
6,980 Posts
Discussion Starter #13
SCUSATE, ma per richiamare un post da un altro thread io faccio un quote di quel post e poi copia e incolla.
Talvolta però si riesce a copiare solo il testo, ma non l'immagine, per cui si è costretti a portare l'immagine sul pc e fare un nuovo caricamento con tinypic.
Esiste un modo più rapido???
Grazie
T.
 

·
Milan e poeu pu
Joined
·
6,980 Posts
Discussion Starter #14
Leggevo che il bloccato prototipo è stato poi modificato per renderlo di serie.

Ci sono immagini del prototipo durante la sperimentazione?
Per quanto mi consta il bloccato prototipo rimase tale e solo per i 600 Volt cc per tutta la sua (piuttosto breve) vita, oltre tutto con porte alle estremità delle casse e nella livrea verde.
Come tale non potè mai circolare sulle Celeri dell'Adda.
 

·
Registered
Joined
·
12,947 Posts
SCUSATE, ma per richiamare un post da un altro thread io faccio un quote di quel post e poi copia e incolla.
Talvolta però si riesce a copiare solo il testo, ma non l'immagine, per cui si è costretti a portare l'immagine sul pc e fare un nuovo caricamento con tinypic.
Esiste un modo più rapido???
Grazie
T.
Strano... una volta quotato un post, vedi correttamente i link alle immagini (quelli racchiusi nelle tag "IMG")?

Ma tu quoti fra thread diversi all'interno di SSC oppure fra thread di forum diversi (nel qual caso forse cambiano i tag per le immagini)?
 

·
Registered
Joined
·
2,065 Posts
io faccio così, non è un metodo ortodosso, ma funziona

clicco su "quote" e copio il testo tra i tag "[ IMG ][ /IMG ]" compresi, che poi sarebbe l'url assegnata alla foto


piazza Fratelli Bandiera angolo via Poerio, circa 1910
 

·
Milan e poeu pu
Joined
·
6,980 Posts
Discussion Starter #17 (Edited)
Strano... una volta quotato un post, vedi correttamente i link alle immagini (quelli racchiusi nelle tag "IMG")?

Ma tu quoti fra thread diversi all'interno di SSC oppure fra thread di forum diversi (nel qual caso forse cambiano i tag per le immagini)?
No, solo fra 2 thread all'interno di SSC.
Ma quando apro il "quote", ci trovo dentro l'immagine vera e propria e non più il suo link con cui era stata caricata (tag "IMG"). Ovviamente questo non costituisce un problema se resti all'interno di un singolo thread.

p.s. Ad esempio se apro il quote della foto di p.za Bandiera postata da borsig, dentro il quote vedo la foto della piazza coi tram e non il suo URL !!!
Ho forse qualche settaggio improprio sul pc o nel forum???
 

·
Registered
Joined
·
12,947 Posts
^^ è una di quelle del post di Pinomaiuli che ho citato alla fine del mio post con le mappe (sia pure con dimensione e risoluzione diversa).

@tul691... non è che fai il copia/incolla dalla finestra di preview (dove effettivamente si vedono le immagini), anziche dalla finestra di editing del post quotato (dove invece compare l'URL delle immagini)?
 
1 - 20 of 29542 Posts
Top