SkyscraperCity banner

781 - 799 of 799 Posts

·
milanès
Joined
·
641 Posts
A memoria mi sembra alla biblioteca del DASTU (Dipartimento di Architettura e Studi Urbani), la trovi al Politecnico in via Ampere nel seminterrato della Biblioteca Centrale di Architettura. L'accesso però è consentito solo agli studenti (o professori) del Politecnico, quindi è meglio - se riesci - che lo cerchi altrove. :)
vent'anni fa, da studente delle superiori, avevo potuto avere accesso a quella biblioteca, naturalmente motivando (stavo effettuando una ricerca sulle fabbriche dismesse in Milano). Secondo me puoi fare un tentativo, almeno "delegando" a qualche studente di tua conoscenza.
 

·
Registered
Joined
·
30 Posts
ringrazio gl'ultimi interventi a riguardo la mia richiesta.. ma.. forse ci sono, non diciamo di più.. prima vediamo di riuscire a mettere il gatto nel sacco..
rodchis, grazie per la cartina.. ed ancora buon anno a tutti..
 

·
Registered
Joined
·
30 Posts
MilaninMilanon..

buona idea la tua.. se.. non fosse che ormai, per varie ragioni gli studenti li vedo da lontano.. in primis, per la ragione che a torto o meno non abito più a Milano da almeno ventisetteanni, sono in provincia e, per ragioni di età.. studenti di un certo giro non ho modo di frequentarne ma, non tutto è perduto.. comunque grazie per l'interesse
 

·
Registered
Joined
·
1,674 Posts
segnalo alcune opere previste nel piano triennale dei lavori pubblici del Comune Di Milano:

SETTORE
POLITICHE
AMBIENTALI ED
ENERGETICHE

RISANAMENTO TOMBINATURA NAVIGLIO
MARTESANA IN VIA M. GIOIA FRA VIA PIRELLI E
VIALE DELLA LIBERAZIONE

€ 1.510.000

Miglioramento e
incremento di
servizio
Progetto
preliminare 1/2017 4/2017



SETTORE
POLITICHE
AMBIENTALI ED
ENERGETICHE

RISANAMENTO TOMBINATURA NAVIGLIO MARTESANA
IN VIA M. GIOIA FRA VIA GALVANI E VIALE DELLA
LIBERAZIONE (2^ FASE)

€ 2.700.000,00
Progetto
preliminare
1/2017 4/2017





quindi niente riapertura dei navigli, solo manutenzione della copertura (...sognare non costa nulla)




SETTORE TECNICO
INFRASTRUTTURE E
ARREDO URBANO


INTERVENTI DI RIPRISTINO DELL'ORIGINARIA
CONCA DELL'INCORONATA


€ 3.200.000,00
Progetto
preliminare
4/2017 4/2019


SETTORE TECNICO
INFRASTRUTTURE E
ARREDO URBANO

INTERVENTI DI RIPRISTINO DELLA ORIGINARIA
CONCA DI VIARENNA


€ 12.000.000,00

Progetto
preliminare
4/2017 4/2020





le date si riferiscono a inizio e fine lavori (previste)

...a volte sognare serve a qualcosa ;)







fonte (segnalata dall'utente Gruppofoschia nella discussione MILANO| Corsie preferenziali) :

http://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/amministrazione/trasparente/opere_pubbliche/programma_triennale_opere_pubbliche

link diretto al documento del Comune da cui ho copia/incollato:
http://mediagallery.comune.milano.it/cdm/objects/changeme:68396/datastreams/dataStream18134308106124928/content?pgpath=ist_it_contentlibrary/sa_sitecontent/segui_amministrazione/amministrazione_trasparente/opere_pubbliche/programma_triennale_opere_pubbliche
 

·
Registered
Joined
·
2 Posts
buonasera, sono nuovo del forum e seguo questo argomento da molto tempo ormai e lo trovo estremamente interessante! appena ho finito qui andrò subito a presentarmi nell'opportuna sezione , ma scrivo qui perchè volevo sapere se era gradito o meno , un'approfondimento sul torrente garbogera (vedi pagina 18) o se mi consigliate di aprire una nuova discussione... fatemi sapere. ho tanto materiale e tante nuove informazioni.
 

·
Registered
Joined
·
13,070 Posts
buonasera, sono nuovo del forum e seguo questo argomento da molto tempo ormai e lo trovo estremamente interessante! appena ho finito qui andrò subito a presentarmi nell'opportuna sezione , ma scrivo qui perchè volevo sapere se era gradito o meno , un'approfondimento sul torrente garbogera (vedi pagina 18) o se mi consigliate di aprire una nuova discussione... fatemi sapere. ho tanto materiale e tante nuove informazioni.
Benvenuto.
per prima cosa devi raggiungere quota 10 post, altrimenti non ti sarà possibile inserire immagini.
A parer mio non serve aprire un nuovo 3d sul torrente Garbogera (a meno che tu non pensi di scrivere una piccola enciclopedia...)
 

·
Registered
Joined
·
13,070 Posts
Riesumo questo 3d, che vedo inattivo da tempo, per una domanda...

Dalle foto più vecchie (oltre che per il fatto che la Martesana era navigabile) risultano assenti i piccoli "salti" che oggi si hanno in diversi punti (uno in prossimità del ponte di Viale Monza ed uno in corrispondenza della Cascina dei Pomi) della Martesana.

Qualcuno ha idea di quando siano stati realizzati, e quale funzione abbiano?

 

·
Registered
Joined
·
443 Posts
Naviglio della Martesana

Riesumo questo 3d, che vedo inattivo da tempo, per una domanda...

Dalle foto più vecchie (oltre che per il fatto che la Martesana era navigabile) risultano assenti i piccoli "salti" che oggi si hanno in diversi punti (uno in prossimità del ponte di Viale Monza ed uno in corrispondenza della Cascina dei Pomi) della Martesana.

Qualcuno ha idea di quando siano stati realizzati, e quale funzione abbiano?
La loro realizzazione è naturalmente successiva al 1959 quando, con la legge 141 del 18 Marzo di quell'anno, il Naviglio della Martesana veniva cassato dall'elenco delle vie navigabili e la loro realizzazione credo sia stata effettuata in corrispondenza della copertura del naviglio lungo la via Melchiorre Gioia (primi anni '60).



I motivi della loro realizzazione sono molteplici, sono state eliminate le conche, ma il dislivello che l'alveo del Martesana deve superare in ingresso a Milano rimane notevole (124 m alla Cassina di Pomm; 120 m al ponte delle gabelle / scaricatore del Redefossi; 117 m all'ex laghetto di S. Marco).

Permettono di mantenere la pendenza calcolata con la relativa velocità di deflusso delle acque, tra un salto e l'altro.

Evitano che la sporcizia che si è accumulata a valle (dove andrebbe regolarmente rimossa), possa rifluire a monte.

Inoltre, sono molto importanti anche da un punto di vista biologico, perché si ottiene un effetto di ossigenazione delle acque.

Altra funzione, invece, avevano e hanno i vari "salti del gatto" posizionati lungo il percorso del naviglio, che servivano a garantire un flusso costante d'acqua in ingresso alle bocche dei secondari (tipicamente le rogge molinare), anche quando il livello del naviglio scendeva un po' al di sotto rispetto a quello ottimale.
 

·
Registered
Joined
·
4 Posts
Buongiorno a tutti. Sono nuovo di questo thread, ma con molta passione 'filologica per la fotografia di Milano e dintorni. Spero di fornire un sia pur modestissimo contributo al forum.
 

·
Registered
Joined
·
4 Posts
Leggasi: Idrografia di Milano e dintorni.
A pag.6 si cita il brevissimo tratto scoperto di una via d'acqua tra centrale del latte e via Carlo Bazzi. Trattasi della mitica Roggia Vettabbia che scarica in uscita. Qualcuno sa se tale roggia scarica anche verso il Ticinello, che emerge poche centinaia di metri più a Sud, all'inizio della via V. Ferrari? Più in generale, qual è il percorso esatto delle acque che escono dalla darsena verso via col di lana? Grazie a tutti voi
 

·
Registered
Joined
·
443 Posts
Vettabbia e Ticinello II

Leggasi: Idrografia di Milano e dintorni.
A pag.6 si cita il brevissimo tratto scoperto di una via d'acqua tra centrale del latte e via Carlo Bazzi. Trattasi della mitica Roggia Vettabbia che scarica in uscita. Qualcuno sa se tale roggia scarica anche verso il Ticinello, che emerge poche centinaia di metri più a Sud, all'inizio della via V. Ferrari? Più in generale, qual è il percorso esatto delle acque che escono dalla darsena verso via col di lana? Grazie a tutti voi
Benvenuto.
Immagino che tu abbia già consultato le pagine precedenti e che, quindi, tu abbia già scaricato la mappa idrografica di Milano, della Vallardi, del 1888.
Per quanto riguarda i siti ufficiali che dovrebbero riportare l'attuale reticolo idrografico, io solitamente consulto il Geoportale della Lombardia, abbastanza valido e preciso per quanto riguarda il territorio della Provincia, terribilmente approssimativo, da diventare addirittura inattendibile in molti casi, per quanto riguarda la città di Milano. Un altro sito interessante è quello del SIA (Sistema Informatico Ambientale):

http://ambiente.provincia.milano.it/sia/ot/acqsup/reticolo.asp?rif1=H2Osup&rif2=x&idrf=1894#

Anche sul sito del SIA è riscontrabile qualche approssimazione, tuttavia sembra decisamente più attendibile del Geoportale della Lombardia. Da quest'ultimo sito sembrerebbe che il Ticinello II esca dalla darsena assieme alla roggia Boccafoppa, poi scenda per un tratto parallelo alla Vettabbia (che, però, non sembrerebbe contribuire ad ingrossarne le acque), fino ad affiancare via V. Ferrari:

 

·
Registered
Joined
·
24 Posts
A memoria mi sembra alla biblioteca del DASTU (Dipartimento di Architettura e Studi Urbani), la trovi al Politecnico in via Ampere nel seminterrato della Biblioteca Centrale di Architettura. L'accesso però è consentito solo agli studenti (o professori) del Politecnico, quindi è meglio - se riesci - che lo cerchi altrove. :)
Confermo, è la biblioteca di DATSU, l'ho preso in prestito tempo fa.

http://opac.biblio.polimi.it/SebinaOpac/.do?idDoc=0213691&tabDoc=tabloca

Poi sono miracolosamente riuscito ad acquistare su Amazon una nuova edizione del 2003 (l'originale è del 1990)

https://www.amazon.it/Viaggio-sottosuolo-Milano-canali-segreti/dp/6001507503/

Comunque non è disponibile nelle biblioteche pubbliche di Milano, non è più disponibile su Amazon e non si trova su eBay e Abebooks...
 

·
Hendrik Willem
Joined
·
10,038 Posts
Al momento la soluzione più pratica per consultarlo (a Milano) credo sia andare alla Sala studio del Civico archivio fotografico (Castello) dove sono sempre molto disponibili e consultarlo là. Non ho capito, invece, che fine avrebbe fatto la copia censita nel sistema bibliotecario di Milano..
> https://www.biblioteche.regione.lombardia.it/vufind/OpacrlRecord/UFI0123586
 

·
Registered
Joined
·
4 Posts
Grazie per i chiarimenti.
Altro tema, stavolta in provincia: il Ticinello storico, incilato dal Naviglio Grande dopo il Naviglio di Bereguardo, scorre parallelo a quest'ultimo a poche centinaia di metri di distanza, prima di piegare a est verso il Golf club di Bubbiano.
Orbene, secondo me tra i due corsi d'acqua potrebbero esservi collegamenti non visibili: infatti la portata d'acqua del Ticinello sembra variare prima del Golf. Inoltre le splendide chiuse del Naviglio di Bereguardo a sud di Morimondo, in corrispondenza delle conche storiche, sembrano distribuire le acque in modalità diverse rispetto ad una semplice irrigazione locale.
Chi ha qualche idea ?
Metto in palio una colazione...
 

·
Registered
Joined
·
13 Posts
Salve amici! Vi chiedo ospitalità per farvi conoscere il sito di storia idraulica torinese a cui sto lavorando.

www.icanaliditorino.it

Torino non è Venezia, e nemmeno Milano, con i suoi navigli, ma abbiamo avuto anche noi una fitta rete di canali e bealere, per secoli essenziale per lo sviluppo del territorio. Una rete di cui anche molti torinesi ignorano, o quasi, la passata esistenza; una rete di cui, almeno in città, non è rimasto pressochè nulla; una rete spazzata dal desiderio di modernità del dopoguerra. Alla quale mi pareva importante ridare un minimo di memoria storica.

Il sito è ancora largamente incompleto e vuol comunque essere un progetto in continua evoluzione. Al momento esso si articola in tre parti:

- L'Atlante dei canali e delle bealere, con schede dedicate alle singole derivazioni

- Una sezione che dedicata alla formazione dei primi opifici idraulici

- Una miscellanea contenente di tutto un po' sui beneamati canali.


Sperando di non essere stato troppo invadente, vi ringrazio dell'attenzione.


icanaliditorino.it
 

·
Registered
Joined
·
4 Posts
Buongiorno a tutti.

Permettetemi di riproporre il quesito di pochi post fa, sui collegamenti tra Ticinello e Naviglio di Bereguardo.

Alzo la posta: offro una pizza (Margherita) !
 

·
Registered
Joined
·
30 Posts
Porto a conoscenza che i mulini della roggia vettabbia erano invece tre.. e non due,
visto che qualche anno fa un tal 28, seguito da altri hanno prodotto incosapevolmente ( spero ) delle conclusioni affrettate..
e più esattamente:
1 - Mulino Vettabbia di sopra
2 - Molino Vettabbia di Mezzo
3 - Mulino Vettabbia di sotto
Poi leggermente più a sud di poche centinaia di metri vi era la cascina vettabbia I, la cascina vettabbia II era spostata verso ovest.
 
781 - 799 of 799 Posts
Top