SkyscraperCity banner

21 - 40 of 9306 Posts

·
Cumana user
Joined
·
547 Posts
Mi sembra di aver letto tra i progetti proprio l'abbattimento del Palazzo Ottieri di Via Foria, che viene dato discretamente per certo. Per l'abbattimento di quello di Piazza Mercato c'è un evidente desiderio dell'amministrazione ma trattandosi di abitazioni ci sono problemi non da poco. Per gli altri, non se ne parla da nessuna parte.

Tra l'altro qualche tempo fa uscì un articolo sui fondi tagliati per l'urbanistica, e alla voce Napoli si sosteneva fossero stati drenati altrove sia i soldi per il Parco Archeologico nella zona del Vecchio Policlinico sia quelli per il Castello di Lamont Young. Se qualcuno se lo ricorda (non è stato postato su Skyscraper) sarebbe opportuno riportarlo.
 

·
Fan dello stupido tram
Joined
·
1,609 Posts
Non per aprire una polemica: ma perchè in Italia per far partire qualsiasi progetto ci vogliono anni? Secondo l'articolo l'iter è iniziato nell'autunno 2007 ma, se tutto va bene, le PRIME gare ci saranno solo in primavera di quest'anno. E chissà quanto ci vorrà per avviare effettivamente i lavori.
Se pensiamo che altre nazioni in pochi anni realizzano progetti faraoinici forse dovremmo riflettere se non sia il caso di "sfoltire" un pochino la burocrazia e incrementare l'efficienza della macchina pubblica! :eek:hno:
 

·
Registered
Joined
·
9,069 Posts
se domani perisce in un incendio l'ultima cena di leonardo e lo rifanno ex novo basandosi su foto, beh quella è una ricostruzione.

se invece si inventano un nuovo quadro attribuendolo artatamente al genio toscano, beh quello è un falso storico.
Eh????? :lol:
il falso storico è il voler ricostruire esattamente un edificio che non c'è più, mentre se vuoi la ricostruzione è la stessa cosa, ma distinguendo i materiali vecchi recuperati e quelli nuovi.
Ecco.

Per me falsi storici o non, si dovrebbe ricostruire tutto, perlomeno quando ciò che c'era è meglio di ciò che c'è. :)
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,131 Posts
non necessariamente...voglio dire (ed è una mia opinione personale), preferisco ricordare qualcosa che non c'è più piuttosto che avere davanti un'illusione: sarebbe come sostituire il mio cane morto con un robot che me lo ricorda fisicamente ma non ha il suo spirito dentro.
Ecco, per me la ricostruzione di un edificio non esistente come se fosse sempre esistito...mi fa quell'effetto: non ha un'anima, è una semplice facciata che SO che è stata costruita ORA e non 5 secoli fa, magari....
Certo, se ci sono i pezzi a disposizione, si può fare un "collage" e ricostruire quello che c'era pur sapendo che non tutto è vero...ma ricostruire ex-novo...no! Sarebbe come ricostruire la parte mancante del Colosseo!!! Cioè, sarebbe bello, si, ma...la storia che c'è dietro al crollo? e tutti gli interventi storici? Anche la "morte" di un edificio fa parte della sua storia...
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,131 Posts
Hanno un'anima anche loro...si impregnano di storia, hanno un significato dietro...il Colosseo piace proprio perchè è così vecchio e può raccontare moltissime cose se lo si sa osservare...un palazzo del '600 è molto più interessante di uno di 50 anni fa perchè ha una storia alle spalle, è parte integrante della città e del suo ambito...
Un palazzo non è solo un palazzo...ha un ciclo di vita, ha un aspetto, ha un carattere, ha un suo perchè (sia che faccia schifo che sia interessante da vedere)...inoltre, a volte chi lo progetto o lo costruisce ci inserisce anche del suo, dentro...
 

·
Registered
Joined
·
16,447 Posts
^^ Scusami e senza voler offendere nessuno, ma a me queste sembrano solo stronzate! Manco stessimo parlando di essere umani!
E poi questo discorso lo capisco per il Colosseo, ma in questo caso stiamo parlando di stazioni. Cosa avrebbero dovuto fare? Lasciarle diroccate per ricordare e tiemp bell e' na' vota (per i non napoletani, significa "nostalgico passato")?
E poi, tanto per fare un altro esempio, cosa avrebbero dovuto fare con il teatro La Fenice di Venezia? Fare musica lirica nelle rovine del teatro?
 

·
Registered
Joined
·
3,264 Posts
Hanno un'anima anche loro...si impregnano di storia, hanno un significato dietro...il Colosseo piace proprio perchè è così vecchio e può raccontare moltissime cose se lo si sa osservare...un palazzo del '600 è molto più interessante di uno di 50 anni fa perchè ha una storia alle spalle, è parte integrante della città e del suo ambito...
Un palazzo non è solo un palazzo...ha un ciclo di vita, ha un aspetto, ha un carattere, ha un suo perchè (sia che faccia schifo che sia interessante da vedere)...inoltre, a volte chi lo progetto o lo costruisce ci inserisce anche del suo, dentro...
:applause::applause::applause::applause::applause:
La penso esattamente allo stesso modo.



^^ Scusami e senza voler offendere nessuno, ma a me queste sembrano solo stronzate! Manco stessimo parlando di essere umani!
E poi questo discorso lo capisco per il Colosseo, ma in questo caso stiamo parlando di stazioni. Cosa avrebbero dovuto fare? Lasciarle diroccate per ricordare e tiemp bell e' na' vota (per i non napoletani, significa "nostalgico passato")?
E poi, tanto per fare un altro esempio, cosa avrebbero dovuto fare con il teatro La Fenice di Venezia? Fare musica lirica nelle rovine del teatro?
Eh????? :lol:

Ecco.

Per me falsi storici o non, si dovrebbe ricostruire tutto, perlomeno quando ciò che c'era è meglio di ciò che c'è. :)

Le ragioni già sono state esplicate; è oggettivamente sbagliato quello che dite, ma ovvio che ognuno può pensarla in un modo.
Diciamo che quello che dite voi lo pensavano i primi teorizzatori del restauro e perliamo di 2-300 anni fa; il mondo si è evoluto nel frattempo, e così anche la materia del restauro.:eek:kay:

Per Biagio:
Riguardo la funicolare, come ho già detto varie volte si sarebbe dovuta costruire una stazione nuova.
Napoli è una citàà stratificata miei cari, se oggi non ci può stare architettura moderna anche se bella perchè rompe l'armonia dei palazzi dell'800 allora a Napoli non dovrebbe esistere il gotico, il barocco ecc... ma saremmo dovuti rimanere a Neapolis.

E' proprio a causa di questi preconcetti verso il moderno che in Italia negli anni passati le uniche cose nuove che son state fatte son state delle cagate immani.
 

·
virtual
Joined
·
5,809 Posts
^^ Concordo con Donkey e Skyscraper
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,131 Posts
Concordo con Donkeykong...adoro Napoli quasi come la mia Roma, è bella proprio per la vivacità del suo tessuto e delle storie che si possono vedere in ogni angolo della città...mi piacerebbe tornarci e visitarla veramente, però preferirei non andare da solo...non vorrei perdermi nei vicoli!!! XD
Napoli è una città che potrebbe tanto, potrebbe essere una specie di Los Angeles italiana, se Milano è Chicago: anzi, rispetto a Roma ha già molto di più, visto che ha persino un centro direzionale degno di questo nome! A Roma purtroppo si ragiona a "no, il nuovo stona!"...però poi costruiscono orride palazzine e quartieri anonimi, solo per poter speculare...però poi la gente va di continuo a Barcellona o a Valencia, dove il nuovo e il vecchio dialogano perfettamente...mi sono rotto di questa pigrizia mentale legata all'Italia....e scusate lo sfogo!!! :D spero che Napoli riesca a vincere la sfida che si è prefissata!!!
 

·
Registered
Joined
·
10,895 Posts
E' proprio a causa di questi preconcetti verso il moderno che in Italia negli anni passati le uniche cose nuove che son state fatte son state delle cagate immani.
Il problema è che "il moderno" degli ultimi 30-40 anni, tranne in casi sporadici, è stato obbrobrio. Palazzi e strutture fatte alla meno peggio. Ne sono un valido esempio le periferie delle metropoli italiane, ma non solo architettonicamente ma anche urbanisticamente.

Nel caso di Napoli poi, molte zone storiche, sono state praticamente violentate con strutture moderne che di moderno non hanno nulla se non il minimalismo e l'incuria (vedi Ottieri). Queste "cose" che non hanno né arte né parte hanno solo un fine per me: il bombardamento!


Personalmente credo che per le metropoli italiane, oltre ai centri storici, sia fondamentale un recupero architettonico ed urbanistico delle periferie con la "bella modernità". (Alcuni esempi sono le opere di D'Ascia o per esempio l'albergo Romeo etc...)
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,131 Posts
Madeco, dipende...come diceva Donkey, in Italia anche le cose "contemporanee" fanno schifo, spesso, perchè ci si mette in mezzo gente che non ne sa molto, di architettura, di contesto o di storia, e pretende di dire la sua nel progetto: e allora vengono fuori aborti raccapriccianti...che per metà ammiccano al contemporaneo, l'altra metà ha nostalgia del passato: risultato? neo-postmoderno-regionalismocritico-destrutturista-brutalismeggiante....d'altronde si fanno concorsi apposta...a quanti architetti, comunque, poi è stato cambiato il progetto a loro insaputa? (specialmente se stranieri)...ecco perchè in Italia impazzano ancora Gregotti, Botta, Purini o loro imitatori...l'Italia ha questa strana forma di lotta contro il tempo che è ridicola...si sprecano energie e tempo e denaro a risistemare progetti per farli meno contemporanei e più anonimi possibili (ergo, brutti e spesso altamente devastanti per il paesaggio)...e la gente poi pensa che quella sia architettura contemporanea e dice "bleah, che schifo!"....a Roma stanno costruendo una torre di 150 m, la Torre Purini, residenziale, bianca, massiccia, a forma di coniglio con un corno sulla fronte...sembra un ecomostro anni '70, eppure è un progetto del 2005, credo...e la gente, vedendolo, vomiterà, ne sono certo! inoltre, menzioni le periferie nate negli ultimi decenni....per favore, non confondiamo "edilizia" con "architettura"... :D
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,131 Posts
concordo, Madeco....ma l'edilizia costa meno dell'architettura, no? :D come farebbero a lucrarci, i palazzinari? Ti posso assicurare un mio amico architetto ha avuto un sacco di storie da parte del suo committente, per usare materiali più economici possibili! come recinzione del lotto, una rete elettrosaldata da cantiere...ed era persino ancora troppo costosa, per il costruttore!!! -.-
 

·
Registered
Joined
·
12,631 Posts
Ragazzi sono contentissimo di questa notizia, adoro Napoli, anche se purtroppo la conosco poco. Spero potrete rimediare voi con la scusa di questo thread. Mi raccomando molte foto, voglio vedere il prima e il dopo;)
 

·
Registered
Joined
·
9,069 Posts
E' proprio a causa di questi preconcetti verso il moderno che in Italia negli anni passati le uniche cose nuove che son state fatte son state delle cagate immani.
Donkey, tu stai parlando a uno che vorrebbe veder convivere antico e moderno a distanza di pochi passi.

(Un giorno, ne sono certo, sorgeranno grattacieli accanto ad edifici ottocenteschi pure a Napoli!!!)

Ma un conto è parlare di architettura moderna e esteriormente accattivante, un conto è parlare di mostruosità architettoniche come quelle che ci ritroviamo (sfortunatamente) in certe strade a Napoli.

Fin dove è possibile ripristinare l'antico al posto dell'obbrobrio moderno, ben venga il ripristino dell'eventuale falso storico.
Dove ciò non è possibile o dove si ha un'idea di qualcosa di futuristico e BELLO, ben venga il moderno.
 

·
Bang!
Joined
·
1,207 Posts
E' da un bel pò di tempo che vedo, per Spaccanapoli, molte impalcature su alcuni dei palazzi monumentali. Nell'ultimo anno (2008-2009) ho anche notato che la chiesetta di Santa Maria Assunta dei Pignatelli è stata recuperata quasi completamente (ma questo già lo sapevate). Più recentemente ho notato del "movimento" presso un'altra chiesetta, San Gennarlo all'Olmo, spesso "ricoperta" dalle bancarelle però...

(Un giorno, ne sono certo, sorgeranno grattacieli accanto ad edifici ottocenteschi pure a Napoli!!!)
Più che grattacieli, mi piacerebbe vedere edifici moderni e belli "fondersi" con i palazzi antichi e viceversa (forse non mi sono spiegato bene, però ricordo di aver visto qualche immagine del genere da Barcellona o da qualche altra grande città Europea...).
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,131 Posts
No, Skeltar...almeno io ho capito che intendi...è che qua non c'è il coraggio di sperimentare...all'estero se un esperimento è venuto veramente male, poi si butta giù senza tanti problemi e si rifà, o si modifica, imparando dagli errori commessi...
A noi ce mancano le palle per osare, con la scusa del patrimonio storico...però poi si costruiscono i ben più familiari palazzoni-Kimbo come quello che si vede da...che è, piazza Garibaldi? che fa molto Sao Paulo in Brasile... XD
 

·
Bang!
Joined
·
1,207 Posts
No, Skeltar...almeno io ho capito che intendi...è che qua non c'è il coraggio di sperimentare...all'estero se un esperimento è venuto veramente male, poi si butta giù senza tanti problemi e si rifà, o si modifica, imparando dagli errori commessi...
A noi ce mancano le palle per osare, con la scusa del patrimonio storico...però poi si costruiscono i ben più familiari palazzoni-Kimbo come quello che si vede da...che è, piazza Garibaldi? che fa molto Sao Paulo in Brasile... XD
Prima o poi ci arriveremo tutti, è impossibile rimanere così "indietro". Questa è una "paura" che sembra attanagliare tutta l'Italia (in alcune parti di più... in alcune di meno), ma la supereremo...

Speriamo bene...
 
21 - 40 of 9306 Posts
Top