SkyscraperCity banner

1 - 20 of 156 Posts

·
Registered
Joined
·
5,648 Posts
Ottima iniziativa ma ho qualche perplessità sulla collocazione nello skybar. Qui tutto finisce in caciara prese in giro ecc. Invece sarebbe bello dare consigli e opinioni serie. Inoltre ho notato che lo skybar è poco frequentato dagli utenti palermitani
D'altra parte potrebbe sembrare un modo un po' provinciale di vantarci della nostra cucina, dei locali ecc.
Forse lo si potrebbe mettere sempre nel 3d sud e isole
 

·
Luca88
Joined
·
2,304 Posts
Discussion Starter · #4 ·
vediamo come va, poi se dovesse essere necessario chiediamo di spostarlo
 

·
Luca88
Joined
·
2,304 Posts
Discussion Starter · #9 ·
Anche se il 3d è posizionato qui, verrà letto comunque, più probabilmente dagli utenti più realmente interessati che comunque danno un'occhiata anche alle pagine che non siano della propria città
Il clima dello skybar è diverso, in peggio ormai
ormai non ci pensare più :)
 

·
PalermitanoSiNasce
Joined
·
1,475 Posts
Io stesso avevo suggerito (modestamente :D) questa soluzione, secondo me é opportuna. La sorte di questa discussione dipenderà esclusivamente da come lo sapremo gestire, e poi non é l'unica discussione del genere nello skybar ;) certo se anche qui si "aggaddano" vegani e cannibali é la fine
 

·
Registered
Joined
·
13,034 Posts
Alla fine lo avete fatto:lol:

Benissimo, di che parliamo? ah lo so, io amo le cassate:D quale modo migliore per inaugurare il thread. O erano meglio i cannoli?
quale la migliore in città? la mia famiglia si serve da anni nella storica pasticceria Magrì in via Dalla Chiesa, ed è superba:) la ricotta è sempre la fine del mondo.
 

·
Luca88
Joined
·
2,304 Posts
Discussion Starter · #12 ·
Alla fine lo avete fatto:lol:

Benissimo, di che parliamo? ah lo so, io amo le cassate:D quale modo migliore per inaugurare il thread. O erano meglio i cannoli?
quale la migliore in città? la mia famiglia si serve da anni nella storica pasticceria Magrì in via Dalla Chiesa, ed è superba:) la ricotta è sempre la fine del mondo.
Odoro anche Io le Cassate tanto é Vero Che ormai le facciamo in casa sia al forno Che classiche. :)
Il segreto sta sia nella crema di ricotta sia nella glassa entrambe non devono essere "sdignuse", in molti ahimè addensano la ricotta con tonnellate di zucchero e con farina :(

Proverò questa di via Dalla Chiesa , anche se ultimamente sono innamorato del New Paradise

Ps:c'è qualcuno di voi che é celiaco/a?
 

·
Registered
Joined
·
13,034 Posts
Quando la ricotta è stracarica di zucchero mi fa venire il vomito. Credo che Magrì non ti deluderà;)
 
  • Like
Reactions: fastweb

·
Registered
Joined
·
21,357 Posts
Io onestamente i cannoli e i dolci di ricotta di gran lunga più buoni li ho mangiati prevalentemente in provincia, nell'entroterra più che in città. Ma ovviamente non ho provato tutte le pasticcerie di Palermo. Però cannoli come quelli di Piana, Santa Cristina Gela o quelli che si possono gustare in certe pasticcerie di Castellana Sicula, sono davvero difficili da imitare. Per non parlare dei dolci di ricotta di alcune pasticcerie di Altavilla Milicia. Se non altro perché la ricotta fresca viene prodotta direttamente lì. Anche io però voglio provare presto questa pasticceria Magrì, di cui ho sempre sentito parlare ( essendo tralaltro forse una delle più antiche pasticcerie sopravvissute a Palermo dopo la scanna degli anni scorsi) e che mi ha sempre incuriosito per la sua posizione a pochi passi dalla lapide nel luogo dell'uccisione del generale Dalla Chiesa..:)
 

·
Registered
Joined
·
13,034 Posts
Se non ricordo male è davvero l'ultima pasticceria storica rimasta a ricordo di certi anni d'oro dei Caffé-pasticceria a Palermo. I vari Extrabar, Bar del Viale, Dagnino, Pinguino e via dicendo ce li siamo persi per strada. Quando il centro di Palermo, la via Libertà, la via Ruggero Settimo e non solo erano stracolmi di posti dove conversare, socializzare, oziare, o appunto saziarsi. Oggi è tutta una serie infinita di nomi globalizzati. Persino il mitico Mazzara ci ha lasciati. Era rimasto l'unico.
Da allora altri nomi si sono avvicendati ma parliamo già di altri tempi. Magrì figura persino in quella pubblicazione sui caffè storici di Palermo di Ruta e Sessa di qualche anno fa (sempre se non ricordo male), che tratta un arco di tempo che va da prima della Belle Epoque al boom economico degli anni '60 e '70. Il locale infatti non credo sia mai stato rimaneggiato, e si ha come la sensazione di essere catapultati indietro di quarant'anni e forse più. La pasticceria venne fondata nel 1950, se non è storica questa:)
 

·
Abusive User
Joined
·
4,518 Posts
Parliamo di Pane e Panelle... Dove avete mangiato il classico panino simbolo dello street-food palermitano? A me quello che più piace è della "putia" a Piazza Indipendenza
 

·
Registered
Joined
·
21,357 Posts
Anche Capello di via Colonna Rotta ( in cui non sono neanche mai stato) dovrebbe essere molto antico o sbaglio? Famoso per la sette veli più che altro. Ecco queste due pasticcerie le voglio provare, mentre non ci posso fare ma provo un odio profondo per certe pasticcerie tanto in voga per adesso, che in molti casi ritengo pompate ingiustificatamente. Tipo bar Alba, Massaro, o Oscar, che mi danno un senso di sporcizia e per la quale nessuna cosa provata mi ha mai fatto realmente impazzire Le volte che vado. Spinnato poi, boh, cos'è? Tutto e niente nello stesso tempo. Già diverso il discorso New Paradise, magari un po' fredda come pasticceria, ma dove comunque si nota a vista d'occhio la qualità di certi prodotti...
 

·
Registered
Joined
·
13,034 Posts
La storia dei Cappello in via Colonna Rotta inizia nel 1944 come latteria (sembra assurdo, ma da Boccadifalco i Cappello si trasferirono a Palermo in pieno conflitto e in piena stagione di bombardamenti). Cominciarono con l'allevamento per la produzione del latte nel 1887 proprio in frazione Boccadifalco.
L'attività di pasticceria comincia però dopo gli anni '60 per iniziativa del figlio. Quindi nonostante abbiano una storia più lunga, la pasticceria Magrì risulta più antica.
La storia ovviamente l'ho letta nel loro sito:lol:
Comunque Cappello è a Palermo un nome una garanzia da decenni:)
 

·
Luca88
Joined
·
2,304 Posts
Discussion Starter · #19 ·
Anche Capello di via Colonna Rotta ( in cui non sono neanche mai stato) dovrebbe essere molto antico o sbaglio? Famoso per la sette veli più che altro. Ecco queste due pasticcerie le voglio provare, mentre non ci posso fare ma provo un odio profondo per certe pasticcerie tanto in voga per adesso, che in molti casi ritengo pompate ingiustificatamente. Tipo bar Alba, Massaro, o Oscar, che mi danno un senso di sporcizia e per la quale nessuna cosa provata mi ha mai fatto realmente impazzire Le volte che vado. Spinnato poi, boh, cos'è? Tutto e niente nello stesso tempo. Già diverso il discorso New Paradise, magari un po' fredda come pasticceria, ma dove comunque si nota a vista d'occhio la qualità di certi prodotti...
Da Cappello oltre la sette veli é da provare la torta Volo :drool:
 

·
PalermitanoSiNasce
Joined
·
1,475 Posts
Io onestamente i cannoli e i dolci di ricotta di gran lunga più buoni li ho mangiati prevalentemente in provincia, nell'entroterra più che in città. Ma ovviamente non ho provato tutte le pasticcerie di Palermo. Però cannoli come quelli di Piana, Santa Cristina Gela o quelli che si possono gustare in certe pasticcerie di Castellana Sicula, sono davvero difficili da imitare. Per non parlare dei dolci di ricotta di alcune pasticcerie di Altavilla Milicia. Se non altro perché la ricotta fresca viene prodotta direttamente lì. Anche io però voglio provare presto questa pasticceria Magrì, di cui ho sempre sentito parlare ( essendo tralaltro forse una delle più antiche pasticcerie sopravvissute a Palermo dopo la scanna degli anni scorsi) e che mi ha sempre incuriosito per la sua posizione a pochi passi dalla lapide nel luogo dell'uccisione del generale Dalla Chiesa..:)
Due estati fa, essendo nei dintorni, dietro suggerimento ci siamo recati a Castellana per comprare dolci (ce ne hanno parlato benissimo) e siamo rimasti folgorati, prima alla vista e poi al palato, da una cassata al formo con crema di ricotta al pistacchio... Ancora mi cade la bava dalla bocca se ci penso. Il nome purtroppo non lo ricordo, era un panificio pasticceria piccolino, forse a Calcarelli, informatevi e andateci, era un paradiso quel posto
 
1 - 20 of 156 Posts
Top