SkyscraperCity banner

1 - 20 of 99 Posts

·
European user
Joined
·
17,043 Posts
Iniziati i lavori per il nuovo aeroporto
Sarà completato entro due anni


Entro due anni l’isola di Pantelleria avra’ una nuova aerostazione. Ieri si e’ svolta infatti la posa della prima pietra. Presenti, tra gli altri, il presidente dell’Enac, Vito Riggio; il direttore generale dell’Ente Alessio Quaranta; il vicepresidente della Camera Maurizio Lupi; il ministro della Giustizia Angelino Alfano; il viceministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali Ferruccio Fazio e numerose personalita’ delle istituzioni nazionali, degli enti regionali e territoriali, del settore dell’aviazione civile e dell’industria italiana.
“Con l’avvio della realizzazione delle aerostazioni di Lampedusa (avviata meno di un mese fa) e di Pantelleria iniziata oggi - spiega una nota - l’Enac, Ente competente per la programmazione e il controllo sull’attuazione degli investimenti nelle infrastrutture aeroportuali, fissa un ulteriore tassello nel quadro, ormai in fase di completamento, di rinnovamento e riqualificazione del sistema aeroportuale nazionale, in particolare di quello del Mezzogiorno d’Italia”.
L’importo delle opere avviate e’ di circa 22 milioni di euro. I lavori, appaltati a seguito di gara pubblica alla societa’ Maltauro, dovranno essere conclusi entro due anni a partire da oggi.
La superficie dell’aerostazione passera’ da 1.500 metri quadrati a 8.000 metri quadrati con una capacita’ di gestione, a regime, fino a 300.000 passeggeri l’anno.

Il nuovo terminal, considerato come struttura strategica, e’ assoggettato e rispetta tutte le norme antisismiche in vigore.
L’aerostazione e le altre infrastrutture, nel rispondere a esigenze di carattere funzionale che rendono piu’ agevoli le operazioni di imbarco e sbarco, sono state progettate con una particolare attenzione all’armonizzazione con il territorio e con le tradizioni architettoniche dell’isola, senza alcun tipo di vincolo e di barriere ambientali. L’aeroporto avra’ sistemi di autoproduzione di energia elettrica tramite pannelli fotovoltaici di seconda generazione, utlizzo di scambiatori geotermici e trattamento delle acque reflue con tecnologia di fitodepurazione.
Riggio ha sottolineato che “questa di Pantelleria e’ una nuova opera di eccellenza che l’Ente realizza con fondi comunitari e nazionali. Un’infrastruttura di cui la Sicilia e l’Italia potranno essere orgogliose e che conferma le capacita’ dell’Autorita’ dell’aviazione civile di utilizzare efficacemente le risorse affidatele, come testimonia l’aumento di fondi PON che l’Unione Europea ha attribuito all’Enac per premiare la validita’ della sua gestione. È motivo di orgoglio poter affermare che questo aeroporto diventera’ un modello di scalo ‘ecologico’, capace di autoprodurre tutta l’energia di cui avra’ bisogno e addirittura di rivenderne il ’surplus’, attraverso l’uso delle risorse naturali.
Con i lavori per Pantelleria - ha concluso Riggio - si da’ concreta attuazione al diritto alla continuita’ territoriale e si pongono le basi per un solido sviluppo economico dell’isola di Pantelleria e con essa della Sicilia”.

Due le tipologie principali degli interventi in corso: ampliamento aerostazione passeggeri e sistemazione aree terminali e l’adeguamento e riqualifica delle infrastrutture di volo.
Per entrambe le tipologie di interventi queste sono le fonti di finanziamento: Pon Programma Operativo Nazionale Trasporti QCS 2000-2006 (risorse erogate attraverso i progetti comunitari di cui alla Misura III. 2 per la realizzazione degli interventi previsti nel settore aeroporti a cura della Direzione Investimenti Infrastrutturali dell’Enac in qualita’ di Responsabile di Misura - RdM); Accordo di Programma Quadro tra Ministero dell’Economia, ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Enac e Regione Siciliana.
In particolare, i lavori prevedono l’ampliamento dei piazzali (importo 5.100.000 euro. Intervento gia’ realizzato); l’adeguamento infrastrutture di volo e aggiornamento Icao (importo 5.200.000 euro. In corso di esecuzione); l’adeguamento R.E.S.A. per pista di volo 08-26 (importo 10.000.000 euro. In corso di affidamento); l’ampliamento dell’aerostazione passeggeri, adeguamento e potenziamento rete idrica. Sistemazione aree terminali, video sorveglianza (importo 22.100.000 euro. Lavori contrattualizzati).
 

·
Registered
Joined
·
50,170 Posts
^^
Non sapevo che a Pantelleria volessero riamodernare l'attuale aeroporto, comunque il progetto è molto bello:)
Si si. Già qualche mese fa era trapelata qualche notizia in merito. :)



Pantelleria, si lavora al nuovo scalo
Aperti ufficialmente i cantieri con la posa simbolica della pietra. Il nuovo aeroporto gestirà più di 300 mila passeggeri l'anno, l'importo delle opere ammonta a oltre 22 milioni di euro

PANTELLERIA (TRAPANI) - Al via i lavori della nuova aerostazione a Pantelleria. L'importo delle opere avviate con la cerimonia stasera della posa della prima pietra, è di circa 22 milioni di euro. "I lavori - appaltati a seguito di gara pubblica alla società Maltauro - dovranno essere conclusi entro due anni a partire da oggi", ha assicurato il presidente dell'Enac Vito Riggio.

Alla cerimonia hanno partecipato anche il direttore generale dell'Enac Alessio Quaranta, il vice presidente della Camera dei Deputati Maurizio Lupi, il ministro della Giustizia Angelino Alfano, il vice ministro del Lavoro Ferruccio Fazio.

"Con l'avvio della realizzazione delle due nuove aerostazioni delle isole di Lampedusa (iniziata meno di un mese fa) e di Pantelleria iniziata oggi, l'Enac - ha detto Riggio - fissa un ulteriore tassello nel quadro, ormai in fase di completamento, di rinnovamento e riqualificazione del sistema aeroportuale nazionale, in particolare di quello del Mezzogiorno d'Italia".

È previsto che la superficie dell'aerostazione passerà da 1.500 a 8.000 metri quadrati con una capacità di gestione, a regime, fino a 300 mila passeggeri l'anno.

Il nuovo Terminal rispetterà tutte le norme antisismiche in vigore. L'aeroporto avrà sistemi di autoproduzione di energia elettrica tramite pannelli fotovoltaici di seconda generazione, utlizzo di scambiatori geotermici e trattamento delle acque reflue con tecnologia di fitodepurazione.

"Questa di Pantelleria è una nuova opera di eccellenza che l'Ente realizza con fondi comunitari e nazionali. Un'infrastruttura di cui la Sicilia - ha affermato Riggio - e l'Italia potranno essere orgogliose e che conferma le capacità dell'Autorità dell'aviazione civile di utilizzare efficacemente le risorse affidatele, come testimonia l'aumento di fondi Pon che l'Unione Europea ha attribuito all'Enac per premiare la validità della sua gestione. Con i lavori per Pantelleria si dà concreta attuazione al diritto alla continuità territoriale e si pongono le basi per un solido sviluppo economico dell'isola di Pantelleria e con essa della Sicilia".

11/07/2009

www.lasiciliaweb.it
 

·
European user
Joined
·
17,043 Posts
PANTELLERIA: PUBBLICATO IL BANDO
Aeroporto, lavori di ammodernamento

PANTELLERIA. Sabato scorso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Europea il bando di gara per un’ulteriore parte dei lavori di ammodernamento
dell’aeroporto di Pantelleria. A breve il bando sarà pubblicato anche sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica. Lo ha reso noto ieri l’Ente Nazionale
Aviazione Civile. I lavori oggetto del bando riguardano il prolungamento della «Resa» - area di sicurezza oltre la fine pista - che consentirà un’utilizzazione migliore della pista di volo e l’interramento della strada
perimetrale comunale adiacente lo scalo. Inoltre è stato previsto anche un nuovo sistema di avvicinamento denominato «Calvert» che permetterà
una consistente riduzione dell’impatto ambientale sul territorio, contestualmente all’incremento dell’efficienza dell’intero sistema. Il progetto messo in gara è stato redatto da professionisti delle strutture tecniche dell’Enac. Il termine per partecipare alla gara è fissato per il 2 marzo prossimo, mentre la prima seduta pubblica avverrà il 4 marzo.
L’importo per la realizzazione di queste opere ammonta a circa sette milioni e
mezzo di euro e rientra nei finanziamenti derivanti dal Pon trasporti 2000/2006, che prevede uno stanziamento complessivo di circa 10 milioni per opere sull’aeroporto di Pantelleria. Il bando è stato pubblicato il 26 dicembre costituisce l’ultimo appalto dei lavori di riassetto e potenziamento dello scalo. Potrebbe infatti risolvere definitivamente i problemi dei collegamenti aerei con l’isola, che nel periodo estivo riceve un grande afflusso di turisti e di visitatori.
Un biglietto da visita necessario per il suo sviluppo.
 

·
European user
Joined
·
17,043 Posts
Pantelleria, al via i lavori per il rifacimento della pista dell'aeroporto

PANTELLERIA. Avviata l'ultima parte dei lavori per l'ammodernamento dell'aeroporto di Pantelleria. Questa ultima tranche di interventi, che durerà 35 giorni, riguarda il rifacimento del manto della pista, la segnaletica e gli impianti luminosi. "Verranno utilizzate tecnologie innovative in particolare per la realizzazione del center line della pista. Tali opere rappresentano l'ultima fase di un intervento complessivo che ha riguardato tutte le infrastrutture aeroportuali", rende noto l'Enac. Nel frattempo è stata resa operativa la pista secondaria, chiusa da quasi 30 anni. Ieri è atterrato un aereo con 28 passeggeri. "Questi lavori - commenta il presidente dell'Enac Vito Riggio - rappresentano un'ulteriore qualifica dell'infrastruttura". Nello scalo di Pantelleria è in corso la costruzione della nuova aerostazione, la sistemazione delle aree terminali e la riconversione degli edifici esistenti che verranno destinati ad altri usi.

Fonte: Giornale di Sicilia.
 

·
Registered
Joined
·
3,692 Posts
Lampedusa: ultimata ristrutturazione aerostazione

anche a lampedusa ci saranno nuovi lavori per la ristrutturazione dello scalo dell'isola,anzi pregherei qualcuno per creare un apposito thread per l'aereoporto di Lampedusa.


In vista della prossima stagione estiva, sono stati ultimati dall’Ast aeroservizi – la società che gestisce i servizi nello scalo aeroportuale di Lampedusa – i lavori di rifacimento dell’ingresso dell’aerostazione. Sono state completamente abbattute le barriere architettoniche che fino a qualche tempo fa non permettevano un facile accesso ai disabili all’interno della struttura, e nel contempo sono stati risistemati e piastrellati oltre che gli accessi anche l’ampio spazio antistante l’aerostazione, uno dei luoghi i maggior utilizzo dei passeggeri in transito durante il periodo estivo quando, data la frequenza dei voli, l’edificio aeroportuale a stento riesce a contenere il flusso turistico. Lavori utili considerato che ancora per un paio d’anni questa aerostazione sarà utilizzata, in attesa del completamento di quella nuova.

fonte agflash.it
 

·
Registered
Joined
·
50,170 Posts
Riapre la pista di Pantelleria

PALERMO. L’Enac comunica che oggi, a partire dalle 7, sarà riaperta al traffico la pista principale dell’aeroporto di Pantelleria vista la conclusione
anticipata dei lavori di riqualifica. Lavori che forniscono lo scalo di Pantelleria di una pista nuova e di maggiore durata, con una dotazione tecnologica molto innovativa, che consentirà una migliore illuminazione dell’asse di pista e nuovi ausili visivi al volo. L’Enac ricorda, infine, che sullo scalo isolano sono in corso anche i lavori dell’Enav per installare un nuovo sistema per gli atterraggi, anch’esso funzionale all’incremento dell’operatività dell’aeroporto.

La Sicilia
 

·
European user
Joined
·
17,043 Posts
Pantelleria, presentate le nuove piste dell'aeroporto
Sono state riqualificate secondo i più moderni standard Icao. L'investimento totale è stato di 5,2 milioni di euro

PANTELLERIA. Il presidente dell'Enac, Vito Riggio, ha presentato a Pantelleria le nuove piste dell'aeroporto - di cui la minore riaperta dopo oltre 30 anni d'inutilizzo - riqualificate secondo i più moderni standard Icao. Alla cerimonia erano presenti i ministri dell'Interno Roberto Maroni e della Salute Ferruccio Fazio. Con l'occasione è stato fatto anche un sopralluogo presso i cantieri dell'aeroporto, con un aggiornamento sullo stato dei lavori avviati un anno fa, relativi alla nuova aerostazione, alle aree terminali e al prolungamento della pista principale. Nell'aeroporto di Pantelleria, che è a gestione diretta Enac, l'Ente ha realizzato - con le proprie strutture tecniche - i servizi di progettazione e all'appalto delle opere. "Sicurezza, operatività, ambiente e qualità del servizio - ha dichiarato Riggio - sono stati i parametri su cui si è voluto far evolvere il sistema aeroportuale del Mezzogiorno, di cui Pantelleria è espressione, verso un assetto integrato, in grado di assicurare un livello di mobilità rispondente alle attese dei cittadini e delle imprese, con tempi e costi competitivi, con una dotazione di servizi utili a favorire il migliore equilibrio tra domanda e offerta, rispondendo a standard ambientali e di sicurezza di livello europeo". Le nuove piste dell'aeroporto di Pantelleria hanno richiesto un investimento complessivo di 5,2 milioni di euro. La pista ausiliaria - dopo quasi trent'anni - torna ad essere operativa per aeromobili di tipo Atr 42. Ciò consente di tenere aperto lo scalo anche con vento di scirocco che altrimenti costringerebbe l'aeroporto alla chiusura totale.

Fonte: Giornale di Sicilia.
 

·
European user
Joined
·
17,043 Posts
Meridiana continuerà a volare anche dopo il 29 agosto fino ad assegnazione gara
Pantelleria, Enac e Regione assicurano le tratte sociali

I voli per Pantelleria sono assicurati. Enac e Regione si sono impegnate per assicurare la prosecuzione del servizio anche dal 29 agosto in poi finché il collegamento, attraverso il nuovo bando per le tratte onerate, non sarà assegnato ad una compagnia aerea. Dunque si continuerà a volare fra Trapani, Pantelleria e Palermo, senza soluzione di continuità con l'attuale vettore: Meridiana (che ha affidato la rotta agli Atr di AvantAir, ndr). Per il 2011 ci saranno tre collegamenti quotidiani con l'isola di Pantelleria. La decisione è stata assunta dalla conferenza di servizio che s'é tenuta a Palermo all'assessorato regionale alle Infrastrutture tra l'assessore Luigi Gentile, rappresentanti dell'Enac, dei comuni di Lampedusa e Pantelleria, degli aeroporti di Trapani, Palermo e Catania. Soddisfatto il presidente di Airgest, Salvatore Ombra: "non solo è stata scongiurata la sospensione del collegamento con l'isola e anche per il futuro è stato garantito il collegamento tre volte al giorno con Pantelleria - dice - ma, con il prossimo bando, soprattutto, sarà compiuto uno sforzo organizzativo maggiore per consentire ai panteschi di utilizzare al meglio le coincidenze di volo dal nostro aeroporto".

Fonte: Travelnostop.
 

·
Registered
Joined
·
3,692 Posts
ANCORA LAMPEDUSA





Maraventano denuncia: “459 euro per Roma-Lampedusa”

La tratta Roma-Lampedusa e’ l’eldorado d’Italia: ben 459,9 euro dati a ‘Blu Panorama’ piu’ 7 euro ogni chilo di bagaglio in eccedenza. Chi vola a Lampedusa sicuramente va in utile in un anno. Lo scandalo e’ che non ci sono mai i voli per l’isola e quando ci sono ti derubano come e’ successo alla sottoscritta”. Con una denuncia gia’ presentata ai carabinieri dell’ isola, la senatrice della Lega Nord e vicesindaco delle Pelagie, Angela Maraventano annuncia anche una interpellanza ai ministri competenti e al presidente del Senato Renato Schifani. ”Il biglietto – continua la senatrice del Carroccio – e’ stato acquistato tramite l’agenzia interna del Senato mercoledi’ scorso per la partenza di ieri, venerdi’ 6 agosto. Mi chiedo: un povero cristo che all’ improvviso, anche se con due giorni di anticipo, deve recarsi a Lampedusa per un problema urgente, che fa, si svuota le tasche ? Continuero’ la battaglia contro questo vero e proprio scandalo attuato da compagnie aeree che raschiano il barile nel periodo da giugno a settembre. Dopo fai prima ad arrivare a Melbourne che ti costa lo stesso

FONTE AGFLASH
 

·
Registered
Joined
·
4,727 Posts
Cosa impedisce ad Easy Jet di collegare Pantelleria e Lampedusa cosi' come collega molte isole greche?

I volumi?

Pantelleria ha piu' o meno la stessa superficie e la stessa popolazione di Mykonos. La ricettivita' e' l'attrattivita' sono le stesse? Forse no...

Pero' se ci fosse il volo da MXP e addirittura, oso, LGW qualcuno ci verrebbe. Io di corsa, prima o poi vorrei vederla.
 

·
Registered
Joined
·
50,170 Posts
Cosa impedisce ad Easy Jet di collegare Pantelleria e Lampedusa cosi' come collega molte isole greche?

I volumi?

Pantelleria ha piu' o meno la stessa superficie e la stessa popolazione di Mykonos. La ricettivita' e' l'attrattivita' sono le stesse? Forse no...

Pero' se ci fosse il volo da MXP e addirittura, oso, LGW qualcuno ci verrebbe. Io di corsa, prima o poi vorrei vederla.
Quoto.
E non solo per Lampedusa, ma anche per Pantelleria e per il resto degli scali in Sicilia!

Non credo comunque c'entrino superficie, attrattività o ricettività...

...e c'è chi insiste e perde tempo dicendo che la Sicilia dovrebbe puntare SOLO o SOPRATUTTO sui voli low-cost!
Ma dove sono tutti sti' voli low-cost??? :sly:

:eek:hno:
 

·
European user
Joined
·
17,043 Posts
E' difficile che arrivino le compagnie low cost in scali come Lampedusa e Pantelleria se non ci sono degli incentivi. Dopo tutto parliamo di piccole isole che insieme non mettono insieme manco 15.000 abitanti. Alle isole Canarie arrivano ma non ci sono tasse aeroportuali.
 
1 - 20 of 99 Posts
Top