SkyscraperCity banner

7441 - 7460 of 7494 Posts

·
N/A
Joined
·
6,729 Posts
^^
.....
Viene quasi spontaneo chiedersi se questa precisione nel fare tutto il contrario di tutto sia somewhat intenzionale. L'unica risposta alternativa sarebbe la completa ritardaggine mentale degli addetti ai lavori di progettazione, ma ho forti dubbi qu questo.
......
i tuoi dubbi sono corretti.
il sor franco ad esempio, pessimo progettista, ma colto teorico e bravissimo a intrallazzare con il sistema romano.
studio transit, incapaci pure a scopiazzare da archdaily, ma bravissimi procacciatori di commesse, e che commesse.
parsitalia, rozzi bifolchi con nodi delle cravatte grandi come un carciofo, ma geni assoluti nel massimizzare i profitti contro tutti e contro tutto (pure la legalità).
politici e dirigenti dietro l'approvazione ed il rilascio delle licenze, bravissimi a costruirsi un "black empire" per i loro antenati fregandosene di tpl e funzionalità
etc etc

insomma, scientemente e sapientemente si è partorita una cagata.
 

·
Registered
Joined
·
3,456 Posts
i tuoi dubbi sono corretti.
il sor franco ad esempio, pessimo progettista, ma colto teorico e bravissimo a intrallazzare con il sistema romano.
studio transit, incapaci pure a scopiazzare da archdaily, ma bravissimi procacciatori di commesse, e che commesse.
parsitalia, rozzi bifolchi con nodi delle cravatte grandi come un carciofo, ma geni assoluti nel massimizzare i profitti contro tutti e contro tutto (pure la legalità).
politici e dirigenti dietro l'approvazione ed il rilascio delle licenze, bravissimi a costruirsi un "black empire" per i loro antenati fregandosene di tpl e funzionalità
etc etc

insomma, scientemente e sapientemente si è partorita una cagata.
Aggiuggiamoci che se ti "regalano" cubautura in zona pregiata e lo stesso ti garantisce a priori l'acquisto di parte del costruito come la sede Atac e quella della Provincia, te ne freghi di spendere per rendere il resto appettibile al mercato.
 

·
Registered
Joined
·
1,026 Posts
dopo lunghe chiacchierate con dirigenti eni sulle "nefandezze" dell'edificio dello studio transit dove sono stati trasferiti, mi sono fatto una chiacchierata con un dirigente della P&G che lavora nell'edificio basso a "C" progettato dal sor franco:

- innanzitutto la p&g non occupa più tutti i 6 piani, ma solo una parte: questo perchè hanno venduto alcuni settori delle loro attività e chi ha comprato ha trasferito i relativi dipendenti a milano.
- la stessa p&g ha il contratto di affitto in scadenza tra un anno e potrebbe andare via e trasferire tutto a milano.
- progettazione degli spazi interni abominevole: l'azienda americana ha protocolli di sicurezza rigidissimi che però nell'edificio non riesce a far rispettare perchè niente è a norma dentro l'edificio. non riescono ad eseguire le esercitazioni per le evacuazioni. non riescono ad eseguire l'adeguamento antisismico perchè per gli americani roma è zona fortemente sismica e l'edificio rispetta con fatica (eufemismo) le ntc in vigore al momento del rilascio della concessione. studio dell'irraggiamento pessimo.
- a pessima progettazione è seguita pessima costruzione: lastre di pietra dei pavimenti rotte da anni che la proprietà non ripara, ascensori sempre rotti neanche fossero ad una fermata della metro B. finiture degli interni eseguite ovunque malissimo. infiltrazioni ovunque.
- i garage sono inutilizzabili: ogni volta che piove, per i noti problemi idrici del fosso, si allagano con oltre mezzo metro d'acqua.
- parnasi una volta finito l'edificio lo ha venduto a prezzi folli a bnl (grazie ad amici ed insider), la banca lo ha rifilato ad un fondo tedesco ad un prezzo ancora più folle. i crucchi per rifarsi stanno praticando affitti stellari.
- sempre parnasi ha offerto in vendita a tutti i dipendenti gli appartamenti dell'eurosky alias purinone con fortissimi sconti, in pratica li regalava: n-e-s-s-u-n-o ha comprato.

inoltre negli edifici che mancano ancora in costruzione dovrebbe arrivare wind, ma i noti problemi del costruttore e sopratutto i problemi del fosso stanno rallentando l'operazione.
strano ciò che dici, io ho info molto diverse, che peraltro corrispondono alle posizioni di lavoro aperte da P&G, consultabili anche dal sito, tutte, e non poche, su Roma, non avrebbe alcun senso..
 

·
N/A
Joined
·
6,729 Posts
strano ciò che dici, io ho info molto diverse, che peraltro corrispondono alle posizioni di lavoro aperte da P&G, consultabili anche dal sito, tutte, e non poche, su Roma, non avrebbe alcun senso..
ti riferisci allo spostamento di p&g a milano?
se si ho usato il condizonale, come puoi leggere. chi me ne ha parlato lo ha riportato come probabilità, ma nulla più.
la cosa sinceramente ha poca importanza, quel che mi interessava riportare è la situazione dell'architettura e del progetto.
poi quello che farà p&g nel futuro per questa discussione poco importa.
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,052 Posts
Mettiamoci che quando aprirà Maximo il caro Euroma2 prenderà una bella mazzata e l'inutilità è completa
Beh...personalmente, da Euroma2 ci vado solo per il Lego-concesso-Store: per il resto, ogni volta faccio finta di non vedere l'osceno allestimento! :lol:
Comunque, il Maximo sembra immenso, ancora più del CC del Castellaccio.

In ogni caso, anche se a malincuore, mi chiedo come si sarebbe scontrata l'inefficienza costruttiva romana, a ribasso e tirata via, con i grattacieli di Libeskind! :eek:hno:
 

·
Registered
Joined
·
147 Posts
insomma, scientemente e sapientemente si è partorita una cagata.
Che fa incazzare però è anche il fatto che per il progetto Caudo-Marino dello stadio-con-torri hanno rotto i coglionz fino all'inverosimile, dal rischio esondazione alle rane da proteggere in quella discarica naturale che sarebbe il parco di TdV, mentre questo abominio di edilizia anni '70 con tanto di periodiche esondazioni nei garage non ha trovato alcunissima resistenza.
Come hai evidenziato tu, la situazione è tragica. Se per bloccare l'unico progetto di respiro internazionale nella Roma attuale, ovvero dirottare ben 1,5 mld di investimenti stranieri ed un progetto che avrebbe probabilmente innescato un cambiamento epocale nella capitale, si sarebbe arrivati a chiedere di proteggere pure le prostitute moldave come specie essenziale ai fabbisogni sociali dell'area Magliana/TdV, sappiamo che il vortice di mafiosi e di collusi infiltrati nella Roma della pubblica amministrazione, dei partiti, della Regione, dei costruttori, di certi media (locali e non), delle banche, delle associazioni ambientaliste, dei comitati di quartiere, dei social media influencers, etc. etc., è di proporzioni immani. Il che non fa certo sperare in nessun cambiamento di rotta. Almeno per un bel po'.
MA........per l'Euroschifo questo esercito di malfattori è stato zitto zitto. Forse perché quando si produce soltanto merda e si fa passare la qualità progettuale/architettonica per la solita golata di cemento, il popolo-pappagallo arriva a livelli tali di cecità da vedere oro nei 18 ailanti cresciuti spontaneamente tra le rovine dell'ipodromo di TdV - queste ultime rigidamente protette dalla sovrintendenza a mo' di Colosseo ma solo ed esclusivamente sotto il progetto Marino. E già, perché sotto la Raggi il Parc archéologique de Tour de la Vallée, proprio come le rane, è misteriosamente sparito dai radar.
MA........l'Euroschifo non dà fastidio a nessuno. Neppure a Berdini e/o a Sgarbi che tanto odio riversarono sulle torri di Libeskind.
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,052 Posts
Ma i Berdini vari che hanno cagato tanto il cazzo per i 3 gratta di Libeskind dove erano quando si è fatta questa merda?
Eh, ma il progettista di questi pregiati edifici è Purini, mica uno zozzone straniero qualsiasi! Eddai, te cita pure la torre delle Milizie, mica cazzi!
E poi si viveva in pieno boom veltroniano, in cui si riusciva a spacciare pure la merda come proiezione di Roma nel 4000 d.C.

Inoltre, le proteste locali così insite nella politica addirittura a livello nazionale ho decisamente l'impressione che siano degenerate con la decadenza del giornalismo e la diffusione di Facebook: prima le lagne rimanevano spesso morte quasi sul nascere (nel bene e nel male), mentre oggi ogni coglioncello che voglia i 5 minuti di notorietà, compresi veterourbanisti mezzi ammanicati come Berdini, si sente appoggiati pure sui social.
 

·
N/A
Joined
·
6,729 Posts
Beh...personalmente, da Euroma2 ci vado solo per il Lego-concesso-Store: per il resto, ogni volta faccio finta di non vedere l'osceno allestimento! :lol:
Comunque, il Maximo sembra immenso, ancora più del CC del Castellaccio.

In ogni caso, anche se a malincuore, mi chiedo come si sarebbe scontrata l'inefficienza costruttiva romana, a ribasso e tirata via, con i grattacieli di Libeskind! :eek:hno:
avrà anche una multisala: nel progetto originario erano 10 sale circa, non so se le hanno ridotte.

piuttosto quando aprirà? pure quello cantiere eterno, da quel che se per i mega ritardi dei lavori sulla laurentina.
 

·
Registered
Joined
·
3,456 Posts
Ma i Berdini vari che hanno cagato tanto il cazzo per i 3 gratta di Libeskind dove erano quando si è fatta questa merda?
Berdini me lo ricordo criticare la nuova centralità Castellaccio, come pure le altre, e i comitati di quartiere ci saranno sicuramente stati, quelli non mancano neanche se provi a piantare un ombrellone ma non se li filava nessuno.

Quello che è cambiato è il contesto, all'epoca la politica romana era dominata da Veltroni che per tenersi buoni tutti offriva un'equa distribuzione ai vari costruttori e poi c'era il mercato immobiliare che tirava e bisognava sfruttare il momento, l'ascesa di una forza antisistema ( e anti cervello :D ) e le gelosie tra i costruttori rimasti ( vedi Calta ) hanno fatto proprie certe istanze per un uso strumentale.
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,052 Posts
avrà anche una multisala: nel progetto originario erano 10 sale circa, non so se le hanno ridotte.

piuttosto quando aprirà? pure quello cantiere eterno, da quel che se per i mega ritardi dei lavori sulla laurentina.
Qualche giorno fa stavano montando l'ennesima struttura metallica sulla facciata principale, proprio sulla Laurentina.
Non staranno a carissimo amico (specie se lavorano anche all'interno), ma neanche in dirittura d'arrivo.
 

·
Registered
Joined
·
7,394 Posts
Piccolo OT: Prestinenza Puglisi ha recentemente pubblicato una storia dell'architettura contemporanea che è divertentissima da leggere. Costa anche pochissimo rispetto agni standard di pibblicazioni del genere (20€ per un tomone di quasi 800pag), ve la straconsiglio ;)
 

·
S.P.Q.R.
Joined
·
7,998 Posts
Ieri ho fatto un giro, ho scattato anche qualche foto, finchè un tizio della sicurezza non mi ha intimato di smetterla di fotografare la sede dell'ENI, per motivi di sicurezza. Ha detto che alcune persone che hanno postato le foto sui social sono state denunciate :lol::lol::lol:

Io gli ho chiesto se i signorotti ottuagenari dell'ENI avessero denunciato pure Google, dal momento che streetview offre ampie panoramiche dell'edificio, in tutte le angolazioni possibili... ma credo non abbia capito la domanda, dal momento che mi guardava inebetito (dato il livello, forse non sapeva manco che cazzo fosse streetview).

Comunque confermo quanto detto qui più volte, gli edifici di Studio Transit, in particolare quelli bassi, sono decisamente gradevoli, per non dire belli... mentre il lato-Purini, compreso il Ministero della Saluta, è decisamente deludente. Nel complesso l'intervento si fa apprezzare per l'insieme e offre alcune fughe prospettiche e scorci interessanti, pur mancando (e questa secondo me è la pecca più grave!) di spazi comuni, verde, arredo urbano adeguato, chioschi e commerciale. Non è possibile che dipendenti, residenti o semplicemente chi va a farsi una passeggiata lì, debba necessariamente entrare ogni volta a Euroma2 e non possa prendersi un caffè o un pezzo di pizza all'aperto! Ma queste sono tutte migliorie che si possono in caso implementare nel tempo.

I lavori lato Via dell'Oceano Pacifico procedono con la dovuta calma, mentre per l'ultimo lotto (l'edificio a U centrale) e l'altra metà della "piazza" sembra tutto in alto mare. Mi dicono però che i lavori dovrebbero iniziare a breve. Qualcuno ne sa niente?
 

·
Registered
Joined
·
1,996 Posts
Ieri ho fatto un giro, ho scattato anche qualche foto, finchè un tizio della sicurezza non mi ha intimato di smetterla di fotografare la sede dell'ENI, per motivi di sicurezza. Ha detto che alcune persone che hanno postato le foto sui social sono state denunciate :lol::lol::lol:

Io gli ho chiesto se i signorotti ottuagenari dell'ENI avessero denunciato pure Google, dal momento che streetview offre ampie panoramiche dell'edificio, in tutte le angolazioni possibili... ma credo non abbia capito la domanda, dal momento che mi guardava inebetito (dato il livello, forse non sapeva manco che cazzo fosse streetview).

Comunque confermo quanto detto qui più volte, gli edifici di Studio Transit, in particolare quelli bassi, sono decisamente gradevoli, per non dire belli... mentre il lato-Purini, compreso il Ministero della Saluta, è decisamente deludente. Nel complesso l'intervento si fa apprezzare per l'insieme e offre alcune fughe prospettiche e scorci interessanti, pur mancando (e questa secondo me è la pecca più grave!) di spazi comuni, verde, arredo urbano adeguato, chioschi e commerciale. Non è possibile che dipendenti, residenti o semplicemente chi va a farsi una passeggiata lì, debba necessariamente entrare ogni volta a Euroma2 e non possa prendersi un caffè o un pezzo di pizza all'aperto! Ma queste sono tutte migliorie che si possono in caso implementare nel tempo.

I lavori lato Via dell'Oceano Pacifico procedono con la dovuta calma, mentre per l'ultimo lotto (l'edificio a U centrale) e l'altra metà della "piazza" sembra tutto in alto mare. Mi dicono però che i lavori dovrebbero iniziare a breve. Qualcuno ne sa niente?
Comunque se qualcuno avesse un briciolo di cervello in Comune si potrebbe ipotizzare un'operazione tipo questa: il Campidoglio 2 lo metti direttamente dentro la torre provincia visto che l'operazione ad Ostiense sembra morto. E quelli della Provincia, che ora sono Città Metropolitane, di conseguenza sempre roba gestita dal sindaco di Roma, e che sono pochi li sposti dentro l'edificio un tempo destinato ad Atac. Rianimi l'area a costo zero. E tutte le prossime aziende che cercheranno un centro direzionale le spingi verso l'area della Tiburtina, il business district di Tor di Vlale o in quello dell'aeroporto di Fiumicino
 

·
S.P.Q.R.
Joined
·
7,998 Posts
Eccovi qualche foto:










Qui la parte ancora oggetto di lavori. Non ho ben capito che fine farà la casetta rossa sgarrupata, ma lì dov'è non può restare, altrimenti la famosa piazza promessa "grande 2 volte Piazza Navona" non potrà mai essere terminata. Più in basso il cantiere dell'ultimo palazzo a U ancora da costruire e i cui lavori dovrebbero partire a breve.



 

·
S.P.Q.R.
Joined
·
7,998 Posts
Comunque se qualcuno avesse un briciolo di cervello in Comune si potrebbe ipotizzare un'operazione tipo questa: il Campidoglio 2 lo metti direttamente dentro la torre provincia visto che l'operazione ad Ostiense sembra morto. E quelli della Provincia, che ora sono Città Metropolitane, di conseguenza sempre roba gestita dal sindaco di Roma, e che sono pochi li sposti dentro l'edificio un tempo destinato ad Atac. Rianimi l'area a costo zero. E tutte le prossime aziende che cercheranno un centro direzionale le spingi verso l'area della Tiburtina, il business district di Tor di Vlale o in quello dell'aeroporto di Fiumicino
Ormai il Torrino, sopratutto la parte Nord, è a tutti gli effetti una espansione dell'EUR, e quando sarà realizzato lo stadio della Roma e il relativo business district lo sarà ancora di più. Un'amministrazione che avesse un minimo di lungimiranza avrebbe preso al volo l'occasione di investire in questo quadrante della città, che è l'unico che oggi sembra tirare (soprattutto grazie alla spinta dell'EUR) promuovendolo come entro direzionale d'eccellenza, e non solo con centralità a macchia di leopardo... e pensando finalmente a interventi seri per la mobilità. La trasformazione della Roma Lido in una sorta di Metro E servirà bene il lato stadio e Viale dell'Oceano Indiano, ma per l'Eurosky e Euroma2 la fermata Tor di Valle è un po' troppo fuori mano.
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,052 Posts
... e pensando finalmente a interventi seri per la mobilità. La trasformazione della Roma Lido in una sorta di Metro E servirà bene il lato stadio e Viale dell'Oceano Indiano, ma per l'Eurosky e Euroma2 la fermata Tor di Valle è un po' troppo fuori mano.
Per come si è sviluppata (male) la zona a livello urbanistico, gli unici interventi sulla mobilità che potresti pensare, ormai, sono o le ciofeche tipo Laurentina (com'era poi previsto), o una struttura tranviaria sulla Colombo, con passaggio sui ponti del laghetto (da rifare? ricordo avessero problemi di staticità per grossi carichi o sbaglio?).

La seconda ipotesi te la immagini che vespaio alzerebbe? :/
 
7441 - 7460 of 7494 Posts
Top