Skyscraper City Forum banner
1 - 20 of 40 Posts

·
Registered
Joined
·
13,066 Posts
Interessantissimo thread.
Potresti indicare sulle immagini del satellite dove sorgevano queste chiese? (anche solo approssimativamente, sempre se ne hai notizia). Ho cercato su Earth questa via del mare, ma "atterro" molto fuori il centro storico. Era una chiesa in qualche borgo-espansione esterno oppure la via del mare prosegue fin dentro le mura?
 

·
Stefano (Roma)
Joined
·
5,508 Posts
La chiesa di Santa Galla era una chiesa di Roma, nel rione Ripa, in piazza Montanara. Chiesa e piazza furono distrutte tra il 1928 e il 1930 per la costruzione della via del Mare (oggi via del Teatro Marcello).
 

·
Registered
Joined
·
477 Posts
Discussion Starter · #5 ·
Interessantissimo thread.
Potresti indicare sulle immagini del satellite dove sorgevano queste chiese? (anche solo approssimativamente, sempre se ne hai notizia). Ho cercato su Earth questa via del mare, ma "atterro" molto fuori il centro storico. Era una chiesa in qualche borgo-espansione esterno oppure la via del mare prosegue fin dentro le mura?
No, hai ragione, serve una piccola spiegazione. Con "costruzione della via del Mare" si intende il tracciato, con conseguenti sventramenti nel tratto urbano, delle attuali Via del Teatro di Marcello e Via Luigi Petroselli, che poi si ricollegavano alla Via Imperiale (poi Cristoforo Colombo, tracciata di poco successivamente) e, appunto, alla Via del Mare strictu sensu.
Via di Santa Galla sorgeva dove oggi è Via Luigi Petroselli.
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,443 Posts
Io ci metto questa:



Santa Maria Liberatrice al Foro Romano:
si trovava alle pendici del Palatino, praticamente nei pressi del tempio di Vesta: le tre colonne nell'incisione sono i resti del tempio dei Càstori.
La chiesa seicentesca fu realizzata da Onorio Longhi, ma distrutta agli inizi del 1900 quando si (ri)scoprirono i resti sottostanti di Santa Maria Antiqua: siccome le pareti affrescate furono scambiate per ruderi romani, si fece saltare la chiesa barocca con la dinamite, per liberare i preziosi tesori...che poi si rivelarono quelli di una chiesa, medievale, per giunta (periodo altamente ignorato fino a tempi recenti).
Santa Maria Antiqua ora è visitabile e bellissima, persino le colonne sono affrescate.

Il titolo e alcuni arredi di Santa Maria Liberatrice, invece, sono finiti a Testaccio, dove il buon Nathan fece costruire l'omonima chiesona neo-romanicobizantina per gli abitanti del quartiere operaio.
 

·
Nerd Immunity
Joined
·
18,842 Posts
Santa Maria Antiqua è una chiesa altomedievale di un'importanza unica nella storia dell'arte. Onestamente, ne è valsa la pena (anche se non era ciò che si voleva liberare: era molto di più).

La chiesa seicentesca fu realizzata da Onorio Longhi, ma distrutta agli inizi del 1900 quando si (ri)scoprirono i resti sottostanti di Santa Maria Antiqua: siccome le pareti affrescate furono scambiate per ruderi romani, si fece saltare la chiesa barocca con la dinamite, per liberare i preziosi tesori...che poi si rivelarono quelli di una chiesa, medievale, per giunta (periodo altamente ignorato fino a tempi recenti).
Santa Maria Antiqua ora è visitabile e bellissima, persino le colonne sono affrescate.
 

·
Registered
Joined
·
477 Posts
Discussion Starter · #9 ·
^^ se non erro, di quell'infilata di edifici, è sopravvissuta solo la medievale Casa dei Crescenzi (conosciuta pure come Casa di Cola di Rienzo)...fu salvata dalla demolizione solo perché a Mussolini fu spacciata per la casa di Rienzo, appunto! XD
Sì anche io mi ricordo così. Lì c'era anche la Casa dei Pierleoni, ricostruita in stile dall'altra parte della strada.
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,443 Posts
Santa Maria Antiqua è una chiesa altomedievale di un'importanza unica nella storia dell'arte. Onestamente, ne è valsa la pena (anche se non era ciò che si voleva liberare: era molto di più).
Beh...io preferisco l'arte medievale a quella barocca, dovendo scegliere... :D
e so qual'è l'importanza di Santa Maria Antiqua....però mi chiedo se non fosse stato possibile trovare una soluzione meno violenta! XD

Quando hanno voluto, hanno spostato intere chiese senza batter troppo ciglio! XD vedi la chiesa che prima stava ai piedi del Campidoglio, ora dà le spalle al Teatro Marcello...

Comunque, vabbè... :D non si possono fare le frittate senza rompere le uova, no? XD
 

·
Registered
Joined
·
2,580 Posts
^^ yessir!
Quella volta, smantellando la chiesa (e non facendola esplodere) scoprirono i resti ancora oggi visibili di una chiesetta medievale fusa con l'insula del campidoglio... *____*
Penso, salvo sbagliarmi, che ti stia riferendo a S. Biagio del Mercato.


Sempre se non mi sbaglio, l'Insula del Campidoglio in questione è proprio vicino alla scalinata dell'Ara Coeli, tra l'altro inaugurata proprio dall'inquilino putativo di quella "Casa dei Crescenzi" di cui si parlava in un messaggio precedente.

Se mi permettete la divagazione, anche a Taranto c'è stato un caso simile a quello di Santa Rita. La Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, nei pressi della stazione della città jonica, venne demolita e "rimontata" pietra su pietra per consentire l'espansione del fascio di binari.


Fonte dell'immagine: http://www.fondazioneterradotranto....a-di-santa-maria-di-costantinopoli-a-taranto/
 

·
Registered
Joined
·
2,580 Posts
Un altro caso di chiesa scomparsa a Roma è quello di Santa Maria della Purificazione, eliminata nei lavori di sventramento per l'apertura di Corso Vittorio Emanuele.
L'edificio sacro sorgeva nei pressi del Palazzo del Banco di Santo Spirito.
 

·
Registered
Joined
·
2,580 Posts
Penso che possa essere considerata "chiesa scomparsa" anche S. Adriano al Foro Romano, ricavata dai locali della Curia e quindi sacrificata in nome del restauro della originale sede del Senato.
Ecco un'immagine dei lavori di "liberazione", tratta dall'Archivio Cederna:

Miglior sorte ha avuto, invece, San Lorenzo in Miranda, mantenuta nonostante occupi l'area del Tempio di Antonino e Faustina
 

·
Registered
Joined
·
52 Posts
Vi siete dimenticati dell'antica basilica di San Pietro, abbattuta per costruirne una nuova, durante il Rinascimento :D

O ancora l'antica basilica di San Paolo fuori le Mura. E' stata distrutta dalle fiamme nell'Ottocento.

Se qualcuno potesse mostrarci le immagini, i disegni, sarebbe fighissimo.

Queste chiese non sono veramente scomparse, sole le versioni originali.
 

·
Anti-Purini!
Joined
·
11,443 Posts
Penso che possa essere considerata "chiesa scomparsa" anche S. Adriano al Foro Romano, ricavata dai locali della Curia e quindi sacrificata in nome del restauro della originale sede del Senato.
Ecco un'immagine dei lavori di "liberazione", tratta dall'Archivio Cederna:
Citerei anche allora Santa Maria in Cosmedin, "liberata" dagli apparati barocchi in facciata...
C'è anche il caso strano di chiese che ancora oggi esistono, ma sono sconsacrate e/o molti ne ignorano (o se ne sbattono) l'attuale status di chiesa... :D
Le definirei "scomparse dalla memoria", come Santa Maria del Sole (Tempio di Ercole Vincitore), Santa Maria Egiziaca (Tempio di Portuno) o la Basilica dei Martiri (il Pantheon!!!)

Ma non vorrei divagare, si può tornare IT con vere chiese veramente scomparse... :p
 
1 - 20 of 40 Posts
Top