Skyscraper City Forum banner
1 - 20 of 51 Posts

·
Registered
Joined
·
1,446 Posts
Discussion Starter · #1 · (Edited)
Mondiali Roma 2009
Ecco il Nuovo Polo Natatorio


Presentato dall'Arch. Calatrava il planivolumetrico del Centro di Tor Vergata costituito da 38 ettari di impianti con quattro piscine permanenti e due mobili. Barelli: "Opera imponente"



ROMA - Ieri presso la Presidenza del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici e oggi al Campidoglio, a Roma, l'architetto Santiago Calatrava ha presentato il planivolumetrico e gli obiettivi strategici legati alla Nuova Cittadella dello Sport di Tor Vergata. Presenti, oltre ad alti funzionari del CONI, dei Lavori Pubblici e della società consortile Tor Vergata Srl realizzatice dell'opera, il Presidente della Federazione Italiana Nuoto Sen. Paolo Barelli, il Presidente del Comitato Organizzatore dei Mondiali di Roma 2009 Giovanni Malagò, il Commissario di Governo per i Mondiali di Nuoto 2009 Angelo Balducci, il Sindaco di Roma Walter Veltroni, l'Assessore alle politiche della Programmazione del Comune di Roma Roberto Morassut, i Rettori dell'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" Alessandro Finazzi Agrò, "La Sapienza" Renato Guarini e "Roma Tre" Guido Fabiani.
L'architetto Calatrava ha illustrato le linee ispiratrici dell'elaborato che prevedono, tra l'altro, la riqualificazione di tutta l'area universitaria messa a disposizione dall'Ente e ha confermato che la progettazione definitiva sarà completata entro la fine dell'estate per rendere cantierabile i primi volumi sportivi entro l'anno.
La Federnuoto ha incaricato l'ingegnere Renato Papagni - membro della Commissione Impianti FIN - e il geometra Maurizio Colaiacomo - Segretario Nazionale della Commissione Impianti - della consulenza per tutta la progettazione specifica del Nuovo Polo Natatorio che si estenderà per 53 ettari dentro il campus universitario di Tor Vergata e sarà costituito da 38 ettari di impianti. Vi saranno una piscina 53x25 scoperta, una piscina 53x25 coperta, una piscina 25x25 coperta per i tuffi, una piscina 50x10 per allenamenti, oltre a due piscine mobili scoperte 33x21 per pallanuoto e sincro. Tutto intorno aree servizio, palestre, foresterie, ristori, campi da gioco (calcio e polivalenti) e pista di atletica.
Entusiasta il Presidente della FIN, Paolo Barelli: "Si tratta di un'opera imponente, storica, resa possibile dall'intesa tra FIN, Comune, l'Università di Tor Vergata rappresentata dal Rettore Alessandro Finazzi Agrò, CONI e SIIT (Servizio Infrastrutture e Trasporti per il Lazio, già Provveditorato alle Opere Pubbliche, ndr) per un totale di 120 milioni di euro. Il polo acquatico di Tor Vergata donerà alla Città una seconda piscina scoperta dopo il Foro Italico sorto negli anni trenta e alla zona territoriale un ambito luogo di aggregazione".
Il Nuoto Polo Acquatico di Tor Vergata è solo il primo di una serie di interventi infrastrutturali sul territorio, tra cui il Centro natatorio Lido di Roma - Ostia (una piscina scoperta 50x25, una piscina coperta 33x21, foresteria e palestra), Roma Nord (una piscina scoperta 50x25, una piscina coperta 33x21, una vasca di ambientamento e una palestra) e un'altra sede da definire (una piscina scoperta 50x25 e una palestra). "La Federnuoto - conclude Barelli - è in continuo movimento per acquisire spazi d'acqua da destinare a Società e Squadre Nazionali che incentivino l'attività natatoria sul territorio. Le nuove strutture e i lavori di adattamento e ristrutturazione, che riguarderanno le già esistenti realtà come il Foro Italico, saranno il biglietto da visita di Roma 2009".

sito : http://www.nuovatorvergata.org/nuke/









REALIZZAZIONI E RISTRUTTURAZIONE IMPIANTI
I NUMERI DEI XIII CAMPIONATI MONDIALI DI ROMA 2009
1. CENTRO INTERNAZIONALE ACQUATICO - TOR VERGATA-
opere e impianti fissi*
piscina 53x25 scoperta
piscina 53x25 coperta per il nuoto
piscina 25x25 coperta per i tuffi
piscina 50x10 per allenamenti*
tribune 3000 posti vasche coperte
tribune 4500 posti vasche scoperte
per le gare di nuoto saranno costruitetre tribune smontabili da 14000 posti
- opere e impianti temporanei*piscina 33x21 scoperta per la pallanuotopiscina 33x21 scoperta per il sincro*tribune da 5000 posti
 

·
No More Italian Mod
Joined
·
39,869 Posts
Effettivamente l'impianto urbanistico non è proprio azzeccato: è uno schema un po' datato

Però mi sembra a una fase preliminarissima... aspettiamo di vedere qualcosa in più :)
 

·
DIABOLIKVS
Joined
·
39,922 Posts
Quando vengono a Roma - chissà perchè, gli architetti di tutto il mondo si "monumentalizzano".
Tutto un trionfo di colonne, porticati, cupole e prospettive chilometriche.

Non che mi dispiaccia, però a prima vista questa sembra più la piscina di Speer che quella di Calatrava.
Aspetto di vedere i dettagli di quella semisfera spaccata in fondo alla prospettiva, che speriamo sia Calatrava style 100% (è la mia archistar preferita), e di quella struttura obliqua che si intravede nella seconda foto dietro la semisfera.
La piramide nel disegno finale non riesco a vederla nell'insieme....'ndò va messa?

Buono a sapersi che verranno costruite altri 3 complessi natatori cum piscina olimpionica, di cui uno a Roma nord, speriamo vicino a casa mia :D
 

·
toilet out of order
Joined
·
2,361 Posts
^^ sembra un sacrario ai caduti d'oltremare.
 

·
DIABOLIKVS
Joined
·
39,922 Posts
^
Sì.
Roma ospiterà i mondiali di nuoto 2009.
Dovrà esser pronto per quella data.
 

·
Registered
Joined
·
18,185 Posts
Pavlvs said:
^
Sì.
Roma ospiterà i mondiali di nuoto 2009.
Dovrà esser pronto per quella data.

quindi i lavori dovranno essere terminati tra meno di 3 anni.

ma sono già iniziati?
spero di si....altrimenti si fanno le cose come sempre...di corsa, alla fine e mezzo finite...
 

·
ricercatore pampers
Joined
·
2,323 Posts
^^
Considera che è la prima volta che si vede un plastico abbastanza dettagliato del progetto (grazie Caesar!).
Il progetto in sé è difficile da valutare....di certo Calatrava raramente è capace di inserirsi bene nel contesto in cui si trova, è più bravo a creare delle tamarrate indescrivibili. Penso che anche questo progetto non farà eccezione :)
 

·
Registered
Joined
·
18,185 Posts
personalmente Calatrava mi piace tantissimo, è l'unico insieme a Gehry che sta tentando di innovare pesantemente, tanto è vero che Fuksas e la Hadid gli corrono dietro da diversi anni, seppure con strutture differenti.
a Lisbona e Valencia ha fatto delle opere che per me sono estremamente affascinanti.
e poi lui non ha mai tentato di inserire i suoi progetti nel contesto, anzi ha sempre voluto "spaccare" con l'esistente.

per questo i grandi quartieri o cittadelle da lui progettate risultano più omogenee.

da quei plastici non si capisce veramente nulla. sembra che gli abbiano dato un'area abnorme da riempire, ma gli abbiano detto che, come sempre, i soldi erano pochi. e ha piazzato una struttua qua, una là, con il camposanto e tanto di viale delle rimembranze con i cipressi ai lati!

più che sul progetto di Calatrava, sono preoccupato per la tempistica, che mi pare un pochino stretta.
certo, le piscine non necessitano di grandi lavori, ma di solito le opere di Calatrava sono molto complicate e lunghe da costruire sopratutto per quanto riguarda le coperture.
 

·
ricercatore pampers
Joined
·
2,323 Posts
Nei limiti del possibile ho commentato uno dei plastichi per chi non conoscesse la zona...magari federicoft riesce ad integrare i miei commenti (visto che anche lui studia lì)

 

·
Registered
Joined
·
1,446 Posts
Discussion Starter · #16 ·
A cosa dovrebbe servire quella semisfera in fondo?
è il Palanuoto.


per meglio valutare il progetto dobbiamo aspettare i rendering. Molto dipende dalla qualità architettonica del Palanuoto. Spero che la semisfera sarà un capolavoro in stile Calatrava :

:drool: :drool: :drool:











 

·
Registered
Joined
·
1,082 Posts
La arquitettura di Calatrava molto mondiale
 

·
Registered
Joined
·
20 Posts
risposta PAMPERO:

Le Facoltà di Ingegneria, Lettere ed Economia si vedono nel plastico. Un po' più a destra dei punti interrogativi (le piante degli edifici, compreso il completamento di Ingegneria sono corrette, ma non le altezze) ai due lati del viale alberato. comunque dal plastico non si capisce quasi niente, e soprattutto non capisco cosa vuole fare delle strade esistenti che sembrano tagliate dai nuovi viali. Credo che la piramide nel disegno debba stare pressappoco alla sinistra della semisfera, che credo sia il palazzo dello sport da ottomila posti e non il palanuoto (che invece credo sia proprio la struttura attorno alla piramide). Per ora mi sembra un progetto appena delineato. Bah!

Io sono a Londra,... per favore fammi sapere se si vedono lavori o misurazioni... A proposito: sai mica cosa stanno facendo nll'abbozzo di cantiere che hanno aperto vicino ad ingegneria (lato verso sogene)?
 

·
ricercatore pampers
Joined
·
2,323 Posts
(up)

News:
-Oggi Calatrava presenta il progetto nella seconda facoltà di architettura de La Sapienza...forse ne sapremo di più.
-Il "cimitero" in realtà è una rivistazione del Circo Massimo.
-Area totale della città: 50 ettari.
-Oltre ai vari campi e piscine il progetto prevde anche un Museo dello sport.
-I lavori dovrebbero iniziare entro la fine del 2006, dovrebbe comunque essere pronto per i mondiali del 2009. Ma parlano anche di lancio per le Olimpiadi del 2016...
-Costo 120 milioni.

Nel thread di Roma qualche altra novità riguardante la città dello sport (compresa qualche immagine ravvicinata, ma sempre poco indicativa, del palacalatrava) :)
http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=320023
 
1 - 20 of 51 Posts
Top