Skyscraper City Forum banner
1 - 19 of 19 Posts

·
Registered
Joined
·
344 Posts
Discussion Starter · #1 ·
Come già accennato nel thread di roma, oggi sono andato a vedere la mostra "E 42 – EUR Segno e sogno del ‘900", dedicata appunto all'eur ... ottima decisione visto il tempaccio che ha caratterizzato questa damenica e visto che la mostra è abbastanza interessante.
E' esposto anche il plastico del centro congressi che proprio all'eur dovrà sorgere, ed ecco alcune foto del plastico:













 

·
Registered
Joined
·
344 Posts
Discussion Starter · #4 ·
^grazie ragazzi! :) continuo con alcune foto di dipinti dell'eur fatti da alcuni pittori contemporanei:













 

·
Registered
Joined
·
344 Posts
Discussion Starter · #6 ·
prego prego! :) ed infine alcune foto dei "rendering" di quel periodo e del plastico di come sarebbe dovuto essere l'eur una volta terminato:
(purtroppo la qualità di queste foto è pessima, le stanze sono un po scure e i disegni dei progetti hanno il vetro davanti ... e con il flash si sa il vetro non va proprio daccordo :()







 

·
Registered
Joined
·
344 Posts
Discussion Starter · #7 ·
mostra interessante. nonostante la forma dell'attuale eur sia fortemente delineata già dal vecchio progetto, ci sono molte opere non realizzate, alcune maestose come l'arco.
curiosità: anche il laghetto non è proprio lo stesso e da esso sarebbe dovuto partire un fiumiciattolo che lo collegava ad un'altro laghetto di forma più circolare e circondato da un parco divertimenti! lo si può notare nelle foto con la piantina dell'eur ... alla faccia dell'austerità del luogo! :)
 

·
Registered
Joined
·
561 Posts
Anke a me nn dispiacerebbe se costruissero l'arco, ovviamente dovrebbero trovare una "funzionalita'" x giustificare tale opera... forse le basi potrebbero dell'arco potrebbero essere occupate sia da un hotel e da uffici, e la parte superiore potrebbe ospitare una "terrazza" al kiuso con vista panoramica....? ;)
 

·
Registered
Joined
·
344 Posts
Discussion Starter · #9 ·
I'mBack said:
Anke a me nn dispiacerebbe se costruissero l'arco, ovviamente dovrebbero trovare una "funzionalita'" x giustificare tale opera... forse le basi potrebbero dell'arco potrebbero essere occupate sia da un hotel e da uffici, e la parte superiore potrebbe ospitare una "terrazza" al kiuso con vista panoramica....? ;)
bhe l'idea non sarebbe male ... anche se è decisamente utopica!
 

·
DIABOLIKVS
Joined
·
39,829 Posts
Magari facessero l' Arco.
Sarebbe una freccia in più per il nostro turismo :D:D:D
 

·
Registered
Joined
·
344 Posts
Discussion Starter · #13 ·
Paesaggio, Territorio e Metropoli dalla Conoscenza alla Valorizzazione

Paesaggio, Territorio e Metropoli
dalla Conoscenza alla Valorizzazione

Roma, 3 Maggio 2005 - ore 9,30
EUR Palazzo degli Uffici, Sala Quaroni
Via Ciro il Grande, 16



L'informazione geografica in qualche modo coinvolge tutti, amministratori e utenti, con la differenza che al cittadino deve arrivare una soluzione di sintesi semplice e fruibile, mentre l'amministratore deve tenere conto della complessità del mondo che opera "dietro" e dentro l'informazione geografica stessa.
Da qui la necessità della collaborazione degli enti locali in questo settore, dello scambio delle informazioni e, soprattutto, del coinvolgimento delle categorie professionali interessate al dato informativo territoriale per un approccio diffuso ai temi dell'Informazione Geografica e alle sue applicazioni.

L'Area Sistema Cartografico e Geografico della Direzione del Territorio ha sviluppato il progetto WebGIS del Sistema Informativo Territoriale Regionale (SITR), all'interno del progetto SISTERLazio.
Scopo principale del progetto è stato creare un contenitore unico per i dati a valenza territoriale prodotti dai SIT operanti nelle diverse strutture, che costituiscono il Dipartimento Territorio.
Obiettivo: consentire al pubblico, attraverso un unico portale web, un accesso libero, diretto e veloce a dati raster e vettoriali, prodotti da strutture diverse.

La Regione Lazio, nell'ambito del piano regionale di e-government, ha rivolto una particolare attenzione all'offerta di servizi che, attraverso l'ausilio dei mezzi telematici, siano in grado di far interagire i cittadini con l'Amministrazione regionale in tempo reale e offrire loro nuove opportunità di dialogo con la stessa.

Il sempre maggiore utilizzo di Internet quale mezzo di comunicazione e l'esigenza di rendere accessibili, in tempi e modalità, basi informative a carattere geografico, ha reso indispensabile lo sviluppo di sistemi e tecnologie web che consentano una distribuzione capillare del dato territoriale e, allo stesso tempo, ne agevolino la gestione in modo ottimale a seconda delle esigenze delle diverse categorie di utenti.

Viste le complesse problematiche connesse al controllo e tutela del territorio, l'Area Sistema Cartografico e Geografico della Direzione Regionale Territorio e Urbanistica ha lavorato per creare un sistema dove le strutture del Dipartimento abbiano la possibilità di far confluire i dati prodotti permettendo velocità di scambio, opportunità di confronto e comparazione delle informazioni.
Il progetto, denominato WebGis SITR, è nato proprio per questo scopo e utilizza tecnologie in grado di mettere a disposizione, attraverso la rete, servizi vettoriali e raster in tempi ragionevolmente rapidi e con modalità semplici ed efficaci. Questo servizio di cartografia on-line è parte integrante di un progetto più ampio che ha visto la pubblicazione in internet del nuovo portale informativo dell'urbanistica, interamente realizzato dalla Direzione Territorio e Urbanistica, e della nuova Carta dell'Uso del Suolo, realizzata dall'Area di Pianificazione Paesistica e Territoriale.
Al WebGis SITR si accede attraverso il servizio di cartografia on-line disponibile sul sito dell'Urbanistica. Il portale offre una serie di servizi e collegamenti che agevolano il cittadino nella consultazione delle informazioni territoriali e danno la possibilità di:
• scaricare e stampare una guida all'uso del servizio che facilita la comprensione degli strumenti disponibili nelle diverse pagine;
• scaricare la modulistica necessaria alla richiesta delle sezioni della Carta Tecnica Regionale scala 1:10.000, oggi disponibile in formato cartaceo o raster e che presto sarà integrata dalla nuova CTR numerica in scala 1:5.000;
• conoscere, attraverso dei percorsi guidati, il nome e il numero della sezione CTR dove si trova una determinata località, oppure le coordinate geografiche di un punto per la presentazione di varie richieste presso altri enti attivi sul territorio regionale;
• avere un contatto diretto con il personale del Sistema Cartografico e Geografico.

A breve termine è prevista anche l'attivazione di un servizio di registrazione attraverso il quale sarà possibile accedere al sistema con dei profili prestabiliti a seconda del tipo di utente; ciò consentirà, in base all'autorizzazione ricevuta, di scaricare servizi vettoriali e raster.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Programma

Introduce e coordina:
Arch. Luigi Prisco – Direzione Cultura, Sport e Turismo – Regione Lazio

Saluto ufficiale:
Prof. Mauro Miccio – Amministratore Delegato – EUR SpA

Dott. Patrizia Procaccini – Dirigente Area Sistema Cartografico e Geografico –
Direzione Territorio e Urbanistica - Regione Lazio
Il sistema informativo territoriale della Regione Lazio

Arch. Maurizio Galletti – Soprintendente per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Roma
Strumenti e interventi di conoscenza e tutela

Arch. Daniele Iacovone - Dirigente Area Pianificazione Paesistica e Territoriale –
Direzione Territorio e Urbanistica - Regione Lazio
La pianificazione del paesaggio

Arch. Daniel Modigliani – Direttore Ufficio Pianificazione e Progettazione Generale – Comune di Roma
Ambiti strategici e nuove centralità urbane



Coffee break



Prof. Carlo Blasi - Università di Roma "La Sapienza"
La pianificazione del sistema ambientale

Arch. Alberto Durante
I piani paesistici nel Comune di Roma

Arch. Simone Ombuen – Vice presidente INU Lazio
Sviluppo metropolitano e pianificazione territoriale

Prof. Vieri Quilici – Università Roma TRE
Oltre l'EUR. Territorio e nuove centralità

Prof. Franco Purini – Università di Roma "La Sapienza"
Dal piano al progetto: le nuove centralità di Pietralata e Eur-Castellaccio


Arch. Gabriele Maria Guarrera – AIAPP Sezione Centro Peninsulare
La qualità degli spazi aperti

Conclusioni:
Arch. Antonino Bianco – Direttore Regionale Territorio e Urbanistica

Visita alla mostra "E42-EUR. Segno e Sogno del ‘900"



per chi fosse interessato ecco il link per scaricare l'invito:

http://www.architettiroma.it/fpdb/notizie/aprile2005/7133-e42-inviti-convegno03_05.pdf
 

·
Registered
Joined
·
344 Posts
Discussion Starter · #15 ·
capitan harlock said:
ma l' arco nella prima foto è un progetto che verra' realizzato o solo un esercitazione di stile??
doveva essere realizzato per l'esposizione del '42

capitan harlock said:
speriamo che il progetto di Fuksas non rimanga solo un bel plastico.......
speriamo!
spero che l'allarme lanciato da fuksas serva a qualcosa per incentivare investitori privati.
 

·
Registered
Joined
·
1,446 Posts
ho trovato questo sul forum internazionale :laugh: :laugh: :laugh:

sembra che è un film fantascienza che si chiama Equilibrium




:) :) :) :) :)

per comparare una foto del Viale della Civiltà del Lavoro :

 

·
No More Italian Mod
Joined
·
39,869 Posts
^
Questa futuribile (?) città inesistente, in realtà è stata disegnata a computer unendo due città esistenti

In primo piano ci sono gli edifici dell'Eur di Roma, mentre sullo sfondo si vedono spuntare come funghi grattacieli: che altro non sono che gli edifici del Rockfeller Center di New York duplicati e "spalmati" per tutto l'orizzonte :)
 
1 - 19 of 19 Posts
Top