SkyscraperCity Forum banner
1 - 20 of 639 Posts

·
jazz & funk user
Joined
·
6,920 Posts
Discussion Starter · #2 · (Edited)
Su suggerimento di rikcip creo questo thread anche per non appesantire ulteriormente quelli già esistenti su 'Chiusura dell'anello ferroviario' in questa stessa sottosezione e quello sulla 'Metropolitana: C, D' nella sottosezione Trasporti Urbani e Metropolitani.

di Pigneto FS ne hanno discusso in Commissione Mobilità il 5 ottobre.

un mese fa:

 

·
jazz & funk user
Joined
·
6,920 Posts
Discussion Starter · #3 ·
Stazione Pigneto: a novembre al via il cantiere, aspettando i 12 milioni del Comune

Due lotti, il primo già finanziato con 22 milioni di euro da Rfi, il secondo in attesa dei fondi del Comune, 12 milioni di euro, ancora da stanziare

Redazione
06 ottobre 2016 14:00

Due fasi del cantiere, una prima di 100 giorni da concludere a febbraio 2017, una seconda di 240, fino a ottobre 2017. Tradotto: entro un anno il Pigneto potrebbe avere il suo nodo di scambio ferroviario. Della stazione nel quartiere di Roma est si è discusso ieri in commissione Mobilità. Non è stata presa nessuna decisione sostanziale che cambia lo status quo e ancora qualche questione resta da sciogliere, ma il punto fatto è servito a capire tempi, costi, preoccupazioni, idee. Al tavolo Agenzia per la Mobilità, tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e il presidente del V municipio, Giovanni Boccuzzi. Presenti anche una decina di residenti del quartiere.

IL PROGETTO - Parliamo di un progetto approvato nel 2012: una fermata al Pigneto sulla FL1 (Orte-Fiumicino) la linea che passa da Fara Sabina, Piana Bella di Montelibretti, Monterotondo-Mentana, Settebagni, Fidene, Nuovo Salario, Nomentana, Tiburtina, Tuscolana, Ostiense, Trastevere, Villa Bonelli, Magliana, Muratella, Ponte Galeria, Fiera di Roma e Parco Leonardo. La stazione servirebbe anche la Fl3 (Tiburtina-Ostiense-Viterbo), con scambio pedonale verso la fermata metro C. Un cantiere, come ricorda il presidente di commissione Enrico Stefàno, che andrebbe a "chiudere di fatto una parte dell'anello ferroviario". L'opera è divisa in due lotti.

Il primo partirà a novembre, e comprende la copertura del vallo ferroviario, il collegamento con la FR1, la stazione e cinque nuovi ponticelli pedonali. Per il secondo che riguarda le opere di urbanizzazione e i lavori sul lato Casilina/Mandrione mancano ancora all'appello 12 milioni di euro del Comune. Sul punto Stefàno si impegna allo stanziamento già nel prossimo assestamento di bilancio.

Intanto i lavori possono partire, e a quanto emerso, partiranno. Prima però il presidente del municipio chiede un tavolo pubblico: "Siamo d'accordo con il progetto, ma vorremmo anche un contributo da parte dei cittadini". Poi il suggerimento: "Eliminare i cinque ponticelli e recuperare così dei fondi". Un'ipotesi poco probabile. Come fatto presente da RFI, cambiare il progetto vorrebbe dire allungare i tempi. "Ad oggi noi siamo in cantiere a novembre, cambiando il progetto andiamo a gennaio". O peggio "slittiamo di un anno".

Manca invece un elemento giudicato fondamentale dai presenti di Rfi: una convenzione con il comune di Roma che garantisca, il flusso di finanziamento e che metta in chiaro la divisione dei lavori. Dal tombamento del vallo infatti nascerà un parco, realizzato da Ferrovie dello Stato, che poi passerà a Roma Capitale, ma non senza una convenzione che garantisca la presa in carico e la manutenzione. "Non facciamo niente che si trasformi in terra di nessuno".

(RomaToday)
 

·
Registered
Joined
·
3,670 Posts
Non vorrei dire una sciocchezza, ma questa stazione nell'economia delle chiusura dell'anello ferroviario non c'entra una beneamata.
Più che altro fa solo aumentare i tempi di percorrenza sulla FL1 (almeno 3 minuti) che già consentono una velocità commerciale piuttosto bassa all'interno dell'area urbana. (attualmente 49 minuti da Settebagni a Muratella)
L'unico vantaggio che ha rispetto a Val d'Ala, è che almeno è posizionata in una zona ad lata densità di popolazione.
 

·
jazz & funk user
Joined
·
6,920 Posts
Discussion Starter · #8 · (Edited)
Quando entrerà in funzione dovrebbe diventare il quarto nodo di scambio della città (fs, metro, autobus e tram) per affluenza viaggiatori dopo Termini, Tiburtina e Ostiense.

Trastevere e San Pietro FS non interscambiano con linee metro, l'interscambio di Tuscolana FS con la linea A è piuttosto distante in linea d'aria (idem Nomentana e Val d'Ala FS rispetto alla linea B), a Valle Aurelia la metro A interscambia unicamente con la FL 3 (e gli autobus).

ma in un futuro remoto, si penserà anche ad un collegamento con la fl4/fl6?
http://www.metroxroma.it/2013/11/stazione-pigneto-risorge-il-nodo-di-scambio-con-la-fr1/
tieni conto che l'articolo è di tre anni fa.
 

·
Registered
Joined
·
1,641 Posts
Opera fondamentale per il quadrante est e per la città intera. FORZA PIGNETO FS!

Detto ciò:

Un cantiere, come ricorda il presidente di commissione Enrico Stefàno, che andrebbe a "chiudere di fatto una parte dell'anello ferroviario". L'opera è divisa in due lotti.
Non perdono proprio occasione per vantarsi della propria incompetenza, eh
 

·
Utente. E basta
Joined
·
6,059 Posts
lo spero, se facessero una cosa dl genere devono fare una stazione tipo milano garibladi

No. In tutte le sue ipotesi, la stazione sarà sotto il piano stradale. Tuttavia nel l'assetto finale ci passeranno FL1,3,4,6 e non so se anche 7/8. Poi metro C, RG, tram 5 e 19.

Un bell'hub, interamente sotterraneo.
 

·
Registered
Joined
·
2,244 Posts
Le banchine che saranno costruite a breve saranno posizionate ai lati della linea S1-S3, i binari merci saranno invece liberi.
Condivido il fatto di non aver creato una banchina ad isola per l'elevato afflusso di passeggeri che si prevede fra qualche anno, ma quello che non mi è chiaro è se per la linea merci si sia previsto un margine per creare eventuali future banchine. Dal progetto sembra che lo spazio per un breve allargamento della banchina centrale verso ovest e un marciapiede oltre l'ultimo binario ci sia.
E' previsto? Considerando poi l'attuale dismissione/sospensione del binario di circolazione esterna di Tuscolana, eventuali treni istradati da Ciampino a Tiburtina non potrebbero fermare a Pigneto, ed è un peccato perchè si poteva alleggerire Termini creando, magari, una S44 Velletri-Tiburtina-Val d'Ala-Smistamento.
 

·
jazz & funk user
Joined
·
6,920 Posts
Discussion Starter · #17 · (Edited)
lo spero, se facessero una cosa dl genere devono fare una stazione tipo milano garibladi
Voleva essere una battuta ? ^^
Garibaldi ha più di 15 binari, tutto questo spazio a Pigneto purtroppo non ci sarà mai.

Ma vorrei ragionare insieme a voi sull'ultima delle tre foto che ho messo nel primo post, sempre che il progetto non sia stato modificato da RFI, aiutatemi a capire



si legge dalla didascalia che è prevista una nuova fermata della Roma-Cassino su Via Casilina, fisicamente staccata dalla stazione Pigneto situata lungo la Circonvallazione Casilina in corrispondenza della stazione della metro.
Dunque, tutti i treni provenienti da/per Termini lungo Porta Maggiore (FL 4-5-6-7-8 e Leonardo Express) ipotizzo percorrano il tratto iniziale di Via Casilina, mentre solo FL1 ed FL3, diretti direzione Tiburtina oppure direzione Tuscolana, passerebbero per la Circonvallazione Casilina. E credo che non ci sia spazio per più di 4-5 o 6 binari a Pigneto.
Dove sbaglio o dov'è la pecca nel mio ragionamento, ho un vuoto di memoria ?
Oltretutto nessun treno originerebbe o finirebbe da o per Pigneto....

SirAce said:
Un bell'hub, interamente sotterraneo.
qualora sia ben progettato indubbiamente si, ma non c'è il rischio, per non dire la certezza, che questa stazione sia destinata all'origine ad essere perennemente congestionata come flussi passeggeri (a Roma in una situazione tale mi viene in mente solo Trastevere FS che ha 6 binari per i passeggeri) ?

mi scuso per il linguaggio non tecnico ed eventuali ingenuità descrittive, non ho studiato Trasporti all'Università.
 

·
Registered
Joined
·
2,244 Posts
Allora, non ho ben capito il tuo dubbio...
Comunque la fermata S1-S3 è quella nell'attuale vallo di Circonvallazione Casilina ed è direttamente collegata alla metro C. Da quello che si sa fino ad oggi prevede la realizzazione dei soli marciapiedi aservizio della linea Tuscolana-Tiburtina, senza marciapiedi a servizio della "linea merci" Casilina-Tiburtina.
La fermata sulla "Cassino" da quello che si vede nel rendering sarà a servizio delle sole S4 ed S6, infatti dalla figura non si vedono altri marciapiedi sulla "Formia", cioè a servizio delle S7 ed 8.
Leonardo EXP e S5 non c'entrano nulla, in quanto la linea Termini - Tuscolana gira prima della fermata prevista.
 

·
Registered
Joined
·
816 Posts
Stazione Pigneto: a novembre al via il cantiere, ....

(RomaToday)
se era novembre 2016 e non 2116...

ora è dicembre, il cantiere c'è o non c'è?
 
1 - 20 of 639 Posts
Top