Skyscraper City Forum banner
Status
Not open for further replies.
1 - 20 of 662 Posts

·
Banned
Joined
·
634 Posts
Discussion Starter · #1 ·
Prendo spunto da un articolo letto su JP4 per aprire un thread su una questione che trovo interessante. Magari ne avete già parlato ampiamente nel thread dedicato alla Capitale, ma un thread specifico non fa mai male, giusto? :)

La necessità di dotare Roma di un terzo aeroporto commerciale, che possa alleggerire la pressione sugli scali di Fiumicino e Ciampino (ma in particolare su quest'ultimo) e che possa essere dedicato ai vettori low cost è ormai ufficiale ed è diventato un problema in discussione da parte del Governo e della Regione Lazio. A dare la definitiva spinta a questa ipotesi, peraltro discussa da anni, è stato il recente acuirsi delle proteste degli abitanti di Ciampino e dintorni contro l'inquinamento dell'aeroporto e il conseguente impegno delle istituzioni per ridurre il traffico sullo scalo. Il 20 mrzo si è svolta una prima riunione del "tavolo di confronto" che, è stato spiegato, entro breve annuncerà la scelta del terzo scalo romano. All'incontro, presso la sede della giunta regionale, hanno partecipato il ministro dei Trasporti, il presidente della Regione Lazio, il sindaco di Roma, rappresentanti delle altre provincie laziali e di ENAC, ENAV, ADR e Aeronautica Militare (titolare di tutti gli aeroporti candidati alla scelta). La necessita, è stato concordato, è quella di identificare uno scalo che abbia una rete di accessibilità e che si integri con la Capitale. Le soluzioni prospettate fino ad ora, e fortemente sostenute dalle rispettive realtà locali, sono quelle di Frosinone, Latina e Viterbo, ma sono stati proposti anche Guidonia, l'area di Capena (dove in passato si trovava la base dei dirigibili Good Year) e l'Urbe (dove per la verità non ci pare esista lo spazio per un aeroporto dedicato alle low cost).
 

·
Banned
Joined
·
634 Posts
Discussion Starter · #2 ·
Le ultime notizie...

Viterbo - Cronaca : L'intervento. Bartoletti (Comitato per l'aeroporto) : "Sarebbe grave e rischioso se qualcuno da Roma imponesse Frosinone ..."

A poche ore dalla fatidica decisione del Ministro Bianchi, appaiono gravi ed inaccettabili le ingerenze di alcuni noti politici capitolini – alcuni dei quali, per il ruolo ricoperto dovrebbero essere super partes - tese a favorire la assurda e rischiosa scelta di Frosinone quale terzo aeroporto del Lazio. Tali interferenze, trascurano totalmente i giudizi degli organi istituzionali chiamati ad esprimersi dal Ministro dei Trasporti, e mettono a repentaglio le basilari regole di sicurezza degli aeroporti che i suddetti pareri hanno, invece, sancito con inequivocabile chiarezza, assegnando a Viterbo il primato di aeroporto più sicuro del Lazio, bollando viceversa, con il più basso dei giudizi l'ipotesi aeroportuale nel frusinate. Infatti, le note problematiche legate, tra l’altro, alle condizioni orografiche, meteorologiche e di orientamento pista non consentono di realizzare, a Frosinone, uno scalo idoneo a garantire i minimi standard di sicurezza richiesti dall’Organizzazione dell’aviazione civile internazionale.

Per tali motivi l’Ente Nazionale dell’Aviazione Civile ha espresso, a proposito di Frosinone, un pesante giudizio d’inadeguatezza. Appare, disarmante constatare come, a pochi anni dalla tragedia di Linate, ancora si tratti la materia aeroportuale con una leggerezza che non rispetta nemmeno la memoria di quei tristi eventi. Il comitato '8 ottobre per non dimenticare" composto dai familiari di tutte le vittime del disastro di Linate, in un recente intervento sulla disputa per il terzo aeroporto laziale, chiedeva a gran voce una scelta tecnica senza ingerenze politiche, in modo che si potesse salvaguardare il basilare diritto alla scurezza degli aeroporti e dei loro utenti. Ministro Bianchi provi a chiedere ai politici che la tempestano di telefonate, per farle contraddire quanto i suoi tecnici hanno affermato con cognizione di causa, se sono disposti a sottoscrivere insieme a lei l'atto di assegnazione di uno scalo che prevede una scelta da far tremare le vene dei polsi.

Le risponderanno di no. Le ricorderanno che la competenza è sua, nessuno si vorrà sporcare le mani in questo brutto affare in cui documenti tecnici di evidente chiarezza, sconsigliano, anzi vietano, di costruire una bomba ad orologeria. Non ci sarà questa volta la possibilità di dire non lo sapevo. Non ci sarà, come a Linate, la possibilità di prendersela con un controllore del traffico aereo o con qualche dirigente dell’ENAC o dell’ENAV. Ministro Bianchi decida serenamente, allontanando con tutta la forza che quei pareri le danno, coloro che per motivi estranei al buon andamento della cosa pubblica, vogliono un’infrastruttura dove è impensabile realizzarla, o almeno si tuteli.

Il presidente del comitato aeroporto di Viterbo Giovanni Bartoletti

Pubblicato il: 24\6\2007 Alle: 20:57:20

Fonte: www.viterbocitta.it
 

·
DIABOLIKVS
Joined
·
39,917 Posts
Ottimo thread Fede,

ma per adesso c'è solo molta aria fritta.

Aria fritta che puzza pure:
l'area migliore è quella di Latina, pianeggiante, vicina al mare, ostacoli naturali assenti,presenza di polo industriale, polo agroalimentare, seconda città del Lazio, seconda provincia del Lazio, più vicina a Roma, forse tra qualche anno anche meglio collegata a Roma, polo turistico balneare, possibilità di intercettare traffico dalla confinante Campania, demograficamente seconda regione d'Italia, possibiltà di diventare hub low cost di un'area di oltre 11 milioni di abitanti ..........mentre gli scali proposti sono a Viterbo e Frosinone.

Strano, molto strano.
 

·
Registered
Joined
·
887 Posts
anche io sostengo latina: il sedime aeroportuale è adiacente alla ferrovia roma-napoli via formia, recentemente alleggerita grazie alla nuova AV, poco distante dalla attuale stazione di latina. E sono appena 40 minuti di treno da termini e 80 da napoli
 

·
...Geografo...
Joined
·
604 Posts
l'importante che sia un aeroporto comodo con le linee di comunicazione..e con collegamente diretti a Roma..frosinone non mi sembra sia cosi acessibile..cmq sull'espresso della scorsa settimana..ce un articolo dove escludono LATINA a causa della presenza della base militare..che base?'
 

·
Registered
Joined
·
2,078 Posts
D'accordo con latina...lì Ryaniar si svilupperebbe non poco intercettando traffico sia da Roma che da Napoli.
Anche se poi l'ipotetico aeroporto di Napoli-Grazzanise non avrebbe vita facile...
 

·
Stateless User
Joined
·
956 Posts
Personalmente mi piaceva il progetto dell'aeroporto tra Frosinone e Latina. Sarebbe raggiungibile da ovunque, dall'A1, e dalla Roma-Latina, che sarebbe pronta all'inaugurazione dell'aeroporto. Che fine ha fatto questo progetto?? Da tempo che non ne sento parlare.
 

·
Banned
Joined
·
16,224 Posts
@ grafo84

l'aeroporto militare di latina è l "enrico comani". è sede del 70mo stormo dell' A.M. per l'addestramento ufficiali piloti con velivoli siai-m. 260.vi sono anche MB-339 e piaggio P166. l'aeroporto inoltre, è sede dell'aeroclub di latina e della scuola di paracadutismo.
 

·
Registered
Joined
·
6,513 Posts
oh ma nel lazio avete più aeroporti che in sicilia...???
 

·
DIABOLIKVS
Joined
·
39,917 Posts
Ci sarebbe pure Pratica di Mare, aeroporto militare.

Il Lazio ha 10 aeroporti, Veneto ed Emilia Romagna 14, Lombardia 13, Toscana e Piemonte 9, Puglia e Sicilia 8.

http://it.wikipedia.org/wiki/Elenco_degli_aeroporti_italiani

Gli aeroporti laziali sono tutti militari tranne Aquino, che dovrebbe essere poco più di un' aerosuperficie, ed ovviamente i 3 aeroporti romani.

Ciampino era aeroporto militare fino a 5 anni fa, Urbe è buono solo per i jet privati.
 

·
NYC fan
Joined
·
2,261 Posts
Ottimo thread Fede,

ma per adesso c'è solo molta aria fritta.

Aria fritta che puzza pure:
l'area migliore è quella di Latina, pianeggiante, vicina al mare, ostacoli naturali assenti,presenza di polo industriale, polo agroalimentare, seconda città del Lazio, seconda provincia del Lazio, più vicina a Roma, forse tra qualche anno anche meglio collegata a Roma, polo turistico balneare, possibilità di intercettare traffico dalla confinante Campania, demograficamente seconda regione d'Italia, possibiltà di diventare hub low cost di un'area di oltre 11 milioni di abitanti ..........mentre gli scali proposti sono a Viterbo e Frosinone.

Strano, molto strano.
valli a capire :nuts: anche io sono daccordo su latina, è la scelta migliore
 

·
Registered
Joined
·
6,513 Posts
Ci sarebbe pure Pratica di Mare, aeroporto militare.

Il Lazio ha 10 aeroporti, Veneto ed Emilia Romagna 14, Lombardia 13, Toscana e Piemonte 9, Puglia e Sicilia 8.

http://it.wikipedia.org/wiki/Elenco_degli_aeroporti_italiani

Gli aeroporti laziali sono tutti militari tranne Aquino, che dovrebbe essere poco più di un' aerosuperficie, ed ovviamente i 3 aeroporti romani.

Ciampino era aeroporto militare fino a 5 anni fa, Urbe è buono solo per i jet privati.
vabbè dai quello di varese sta a pochi chilometri da casa mia...è un aeroporto per dire...è minuscolo!

in quella cartina allora sono segnalati tutti gli aeroporti anche quelli minuscoli...?
 

·
DIABOLIKVS
Joined
·
39,917 Posts
Aquino credo sia poco più di un prato.
Un'aviosuperficie, non un'aerosuperficie come ho malamente scritto.
 

·
Registered
Joined
·
6,513 Posts
^^ ah ecco :p
 

·
Banned
Joined
·
634 Posts
Discussion Starter · #15 ·
FROSINONE – Una notizia che ci si augura sia smentita.

In un convegno tenutosi ieri a Viterbo, si è detto che l’Enav ha concluso lo studio tecnico sulla sede per il realizzando terzo scalo aeroportuale del Lazio individuandola nella Tuscia. Frosinone al secondo posto mentre Latina è stata scartata. Ora la decisione definitiva si sposta sul tavolo politico (Regione e Governo). Il nostro territorio avrà il peso politico sufficiente? Dovranno dimostrarlo gli esponenti del centrosinistra.

martedì 26 giugno 2007

Fonte: www.iltempo.it
A quanto pare se la giocano Viterbo e Frosinone. A me, onestamente, l'idea di Viterbo non dispiace. Premetto che non conosco bene la zona, però un aeroporto a Viterbo, oltre a fungere da terzo scalo della Capitale, servirebbe il Sud della Toscana e dell'Umbria, mentre, tutto sommato, chi abita in Ciociaria può già scegliere fra Roma e Napoli.
 

·
Banned
Joined
·
16,224 Posts
^^ ^^

beh, dopotutto, se non sbaglio, viterbo ha già un'altra struttura aeroportuale (militare) ed in più esiste la ferrovia collegata a roma tramite una delle linee FR. poi il nuovo aeroporto si collocherebbe in un bacino d'utenza ragguardevole, in quanto viterbo stessa e rieti sono molto vicine e potrebbero entrambe usufruire del servizio .
 

·
Stateless User
Joined
·
956 Posts
^^

Avendo Roma vicino mi sembra improprio parlare di Viterbo e Rieti, che messe insieme sarebbero un bacino d'utenza ragguardevole... hanno rispettivamente 60 e 50 mila abitanti... tanti quanti la sola Latina o quanti ... Ostia..

Il sud del Lazio è infinitamente più sviluppato economicamente rispetto al nord. centri come Pomezia, Aprilia, Latina, oltre ad essere in parte dormitori per i pendolari di Roma, sono anche poli economici. Inoltre ci sono luoghi che hanno potenzialità turistiche come Sabaudia, Terracina, Gaeta, Ponza.
Non a caso si potenzierà / sta potenziando il corridoio Roma - Latina. Con prospettive logistiche del genere non capisco perchè Latina sia stata già scartata...
 

·
Registered
Joined
·
887 Posts
D'accordo con latina...lì Ryaniar si svilupperebbe non poco intercettando traffico sia da Roma che da Napoli.
Anche se poi l'ipotetico aeroporto di Napoli-Grazzanise non avrebbe vita facile...
non mi dispiacerebbe più di tanto! onestamente preferirei che in campania facessero partire salerno-pontecagnano (allungando la pista), sarebbe un ottimo sfogo per capodichino
 

·
Banned
Joined
·
634 Posts
Discussion Starter · #19 ·
^^

Avendo Roma vicino mi sembra improprio parlare di Viterbo e Rieti, che messe insieme sarebbero un bacino d'utenza ragguardevole... hanno rispettivamente 60 e 50 mila abitanti... tanti quanti la sola Latina o quanti ... Ostia..

Il sud del Lazio è infinitamente più sviluppato economicamente rispetto al nord. centri come Pomezia, Aprilia, Latina, oltre ad essere in parte dormitori per i pendolari di Roma, sono anche poli economici. Inoltre ci sono luoghi che hanno potenzialità turistiche come Sabaudia, Terracina, Gaeta, Ponza.
Non a caso si potenzierà / sta potenziando il corridoio Roma - Latina. Con prospettive logistiche del genere non capisco perchè Latina sia stata già scartata...
Però, se parliamo di luoghi d'interesse turistico, Viterbo credo sia più interessante di Latina o Frosinone, in più a nord di Roma ci sono i laghi, Orvieto, Grosseto...
 

·
Stateless User
Joined
·
956 Posts
^^
volendo poco poco più a sud di Viterbo c'è anche... Roma :lol:

cmq il punto è che agro pontino e dintorni, secondo me, meritano maggiormente un aeroporto così grande. Sia per accessibilità, sia per bacino di utenza, che per prospettive di sviluppo che si puo' avere avendo a disposizione un aeroporto in una zona industrializzata, non solo per traffico passeggeri, ma a livello locale, soprattutto per trasporto merci.

Poi un aeroporto in quella zona avrebbe una posizione privileggiata. 1h da Napoli, mezz'ora da Roma, non tutti gli aeroporti hanno a disposizione due centri abitati così grandi e importanti.
 
1 - 20 of 662 Posts
Status
Not open for further replies.
Top