SkyscraperCity banner

1 - 20 of 55 Posts

·
Registered
Joined
·
1 Posts
Discussion Starter #1
Ciao a tutti,

una dei miei interessi è sempre stata la segnaletica.

Sono facilmente trovabili sul web foto e disegni della segnaletica 1959-1992

Quasi impossibili da trovare disegni o foto della segnaletica prima del 1959,
qualcuno ha qualcosa in merito?

grazie
ciao

Paolo
 

·
Hendrik Willem
Joined
·
10,038 Posts
Ciao! Segnaletica a che livello? Perchè in ambito urbano qualcosa - per quanto attiene Milano - puoi trovarlo qui, mentre questa è la discussione relativa qui sul forum. Non troverai primi piani a cartelli stradali, però di foto a strade e edifici che ne riportano ce ne sono parecchie e le dimensioni solitamente sono più che sufficienti per estrarre un primo piano dei cartelli in questione.
 

·
Registered
Joined
·
1,283 Posts
La segnaletica del 1959 si rifaceva ad una convenzione internazionale del 1949, ratificata dall'Italia nel 1952.

Precedentemente, la segnaletica era quella introdotta nel 1936 col:
"DECRETO MINISTERIALE 5 novembre 1936-XV. Disposizioni concernenti l’uso dei cartelli indicatori da apporsi nelle strade pubbliche e la disciplina delle segnalazioni semaforiche."
(quelli che vedi nel post precedente) ^^

che, a sua volta, si rifaceva agli:
"Accordi in materia di circolazione stradale, stipulati fra l'Italia e altri Stati in Ginevra, il 28-30 marzo 1931, e resi esecutori nel Regno con Legge 15 giugno 1933, n. 886."

Purtroppo prima degli anni '30 non so granché, se non quello che si vede già su Wikipedia...
 

·
Registered
Joined
·
200 Posts
Segnale precedente al 1959 nel centro di Bologna (la foto, presa da Google Streetview, risale al 2011; prima del 2014 il divieto di transito è stato sostituito da un moderno segnale di "strada senza uscita")

 

·
Hendrik Willem
Joined
·
10,038 Posts

·
Hendrik Willem
Joined
·
10,038 Posts
Comunque in località minori e fuori mano non è difficile incontrare vecchi cartelli precedenti al 1959. Adesso non mi ricordo il luogo esatto perchè non mi sono fermato per fotografarlo, ma proprio un paio di settimane fa mi è capitato un vecchissimo cartello blu del Touring da qualche parte sul Lago di Como (credo tra Como e Nesso o tra Torno e Lemna..). Di cartelli di questo tipo dovrebbero essercene ancora diversi sparsi per la Brianza.


(altro cartello che mi trovo davanti spesso ma che non ho ancora fotografato.. :bash:)
> https://goo.gl/maps/nMGN6ou5HEt
 

·
Hendrik Willem
Joined
·
10,038 Posts
Altri cartelli che si trovano ancora facilmente in giro ma che quando li si incontra non ci si fa troppo caso.

 
  • Like
Reactions: Cristian1989

·
Registered
Joined
·
1,728 Posts
Comunque in località minori e fuori mano non è difficile incontrare vecchi cartelli precedenti al 1959. Adesso non mi ricordo il luogo esatto perchè non mi sono fermato per fotografarlo, ma proprio un paio di settimane fa mi è capitato un vecchissimo cartello blu del Touring da qualche parte sul Lago di Como (credo tra Como e Nesso o tra Torno e Lemna..). Di cartelli di questo tipo dovrebbero essercene ancora diversi sparsi per la Brianza.
Ce n'è uno anche a Corsico (in via Vittorio Emanuele II, all'imbocco di via Cavour).
 

·
Hendrik Willem
Joined
·
10,038 Posts
^^ Grazie per l'indicazione Barone Barolo! Per quanto riguarda quello di Corsico butterò un occhio quando mi troverò a passare di lì, perchè non l'ho mai notato.
 

·
Registered
Joined
·
200 Posts

·
Hendrik Willem
Joined
·
10,038 Posts
Non rientra nella segnaletica vera e propria, segnalo però questa iscrizione degli anni Trenta ancora presente a Viboldone, borgo in rovina fuori San Giuliano Milanese. Ad oggi purtroppo è l'unica di questo tipo che conosca; in passato tuttavia un'iscrizione vagamente simile era presente anche a Selvanesco, sul muro esterno davanti alla chiesetta.

 

·
Registered
Joined
·
1,283 Posts
Sarai andato spero almeno su wikipedia.
Ma certamente! Quella voce l'ho vista e riletta un sacco di volte. Stando in generale la storia è detta anche piuttosto bene, però ci son imprecisioni ed errori grossolani.
Poi anche certe immagini dei segnali non attuali, sia del codice del 1936, che di quello del 1959, son solo abbozzate ed imprecise. Non son descritti nemmeno tutti gli aggiornamenti che son stati fatti tra un periodo e l'altro.
Sarebbe da contattare gli autori e/o moderatori per fornirgli qualche materiale in merito, ma bisogna vedere se ne val la pena.
Comunque in località minori e fuori mano non è difficile incontrare vecchi cartelli precedenti al 1959. [...] Di cartelli di questo tipo dovrebbero essercene ancora diversi sparsi per la Brianza.
Sì, conoscendo i posti se ne trovano. Io ne ho visti un paio in valle Agno (VI).
 

·
Hendrik Willem
Joined
·
10,038 Posts
Se hai del materiale e ti andasse di condividerlo anche qui, a me personalmente non potrebbe che farmi piacere! Io personalmente ho notato che l'argomento è trattato molto superficialmente per quanto riguarda tutta la categoria di segnali di indicazione storici (anche nella sezione specifica). Inoltre a livello grafico non sono riportate nemmeno tutte le versioni storicamente adottate (per esempio per raffigurare gli autocarri). Ma d'altraparte il vecchio stop (pre-1992) non è nemmeno riportato nella pagina generale, ma solo in quella specifica sui segnali di prescrizione. Tra l'altro se a qualcuno interessasse, ne sopravvive uno in perfette condizioni - che sembra nuovo - in una via di Siviano (Monte Isola).
 

·
Banned
Joined
·
2,087 Posts
Autobahn-mann said:
Ma certamente! Quella voce l'ho vista e riletta un sacco di volte. Stando in generale la storia è detta anche piuttosto bene, però ci son imprecisioni ed errori grossolani.
Poi anche certe immagini dei segnali non attuali, sia del codice del 1936, che di quello del 1959, son solo abbozzate ed imprecise. Non son descritti nemmeno tutti gli aggiornamenti che son stati fatti tra un periodo e l'altro.
Sarebbe da contattare gli autori e/o moderatori per fornirgli qualche materiale in merito, ma bisogna vedere se ne val la pena.
Essendo un'enciclopedia libera, non ci sono "autori e/o moderatori": ognuno scrive quello che vuole, dopo averne discusso con gli altri utenti.

Ti consiglio di aprire una discussione al progetto trasporti (https://it.wikipedia.org/wiki/Discussioni_progetto:Trasporti), anche se ti ricordo che le ricerche originali sono vietate, e che tutto ciò che si scrive deve basarsi su fonti bibliografiche. Ad esempio gli articoli o le notizie sulla rivista "Le Strade" del TCI.
 
1 - 20 of 55 Posts
Top