Skyscraper City Forum banner
Status
Not open for further replies.
1 - 20 of 70 Posts

·
ad mos maiorum
Joined
·
4,138 Posts
Discussion Starter · #1 ·
HO VISTO IL FILM!!!

Se superate le scene improbabili che sono decine....e Pax le supera....il film E'UN CAPOLAVORO....CHE REGALA ANCHE AI PIU' RECALCITRANTI MOMENTI DI AUTENTICA COMMOZIONE...IL RISARCIMENTO E' TOTALE....TUTTI I MESSAGGI SULLA CONTINUITA' DELLA CIVILTA'ROMANA IN TERRA BRITANNICA FINO AD ES-CALIBUR SONO RACCONTATI IN MODO MERAVIGLIOSO SENZA MAI SCIVOLARE...DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE.
 

·
Registered
Joined
·
6,513 Posts
il libro di Valerio Massimo Manfredi è meraviglioso.

peccato che so che han ricreato una Roma Imperiale "classica", con tanto di incoronazione di Romolo Augustolo in Roma, quando ai tempi in cui sono ambientati i fatti raccontati nel libro e nel film, la capitale dell'Impero era Ravenna.

purtroppo quei citrulli di americani non avrebbero capito un imperatore romano a ravenna. tsk!
 

·
In the Frig
Joined
·
9,993 Posts
^^
potrebbe essere anche craxi
 

·
Registered
Joined
·
401 Posts
il libro mi è piaciuto, speriamo che il film sia in qualche modo all'altezza, ma dove l'hai visto ? in italia nemmeno se ne è sentito parlare.


il libro di Valerio Massimo Manfredi è meraviglioso.

peccato che so che han ricreato una Roma Imperiale "classica", con tanto di incoronazione di Romolo Augustolo in Roma, quando ai tempi in cui sono ambientati i fatti raccontati nel libro e nel film, la capitale dell'Impero era Ravenna.

purtroppo quei citrulli di americani non avrebbero capito un imperatore romano a ravenna. tsk!
l'incoronazione si faceva comunque a roma e per esigenze cinematografiche e di narrazione posso anche capire la cosa.
 

·
Registered
Joined
·
6,513 Posts
mah, dovrei informarmi meglio. cmq questa notizia l'ho presa da dichiarazione dello stesso Manfredi, mica me la sono inventata! ne sei sicuro tu?
 

·
Registered
Joined
·
2,927 Posts
HO VISTO IL FILM!!!

Se superate le scene improbabili che sono decine....e Pax le supera....il film E'UN CAPOLAVORO....CHE REGALA ANCHE AI PIU' RECALCITRANTI MOMENTI DI AUTENTICA COMMOZIONE...IL RISARCIMENTO E' TOTALE....TUTTI I MESSAGGI SULLA CONTINUITA' DELLA CIVILTA'ROMANA IN TERRA BRITANNICA FINO AD ES-CALIBUR SONO RACCONTATI IN MODO MERAVIGLIOSO SENZA MAI SCIVOLARE...DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE.
Scusate la mia ignoranza, ma alla caduta dell'impero, la civiltà romana non continuò ad esistere come stili di vita in quello che era l'impero romano d'oriente?
 

·
Registered
Joined
·
8,347 Posts
Scusate la mia ignoranza, ma alla caduta dell'impero, la civiltà romana non continuò ad esistere come stili di vita in quello che era l'impero romano d'oriente?

..direi di no: è vero che per tutta le sua residua durata (altri ..mille anni!) l'Impero d'Oriente continuo' a definirsi, anche legittimamente se vogliamo, come unico "vero" Impero Romano, ma le differenze sono proprio di base.
Mentre l'Impero d'Occidente è di matrice Latina (pragmatica e stoica) , l'Impero d'Oriente è di matrice Greca (filosofico-religiosa).
Da' li' nascono differenze fondamentali a tutti i livelli: dal ruolo e figura dell'Imperatore, al rapporto fra Stato e Religione, all'organizzazione sociale ed economica.
D'altra parte, gia' alla sua nascita, all'Impero d'oriente era stata data dallo stesso Costantino un' impronta di Impero Cristiano, una sorta di teocrazia "laica": mentre in Occidente l'Imperatore era ANCHE Pontifex Maximus, in oriente il Basileus (preferivano il titolo in greco, fatto significativo)
era PRIMA DI TUTTO il rappresentante di Cristo, Re & Papa insieme.
Molto diverso dalla sublime efficienza e pragmaticita' "terrena" del modello Romano, che non a caso è tuttora modernissimo.Certo, non voglio sminuire il fatto che gli Imperi erano fratelli , nati dallo stesso padre, ma sono nati in tempi diversi, e da due diverse madri.
 

·
Registered
Joined
·
6,513 Posts
^^ mi sebra che te ne sai tante...

l'incoronazione degli imperatori d'oriente avveniva cmq a roma anche quando ravenna era capitale?
 

·
Registered
Joined
·
6,513 Posts
cito da "L'Italia dei Secoli Bui" di Montanelli e Gervaso:

Giulio Nepote governò 14 mesi e consegnò l'Alvernia ai Visigoti. I romani non glielo perdonarono e il suo luogotenente Oreste, nell'estate 475, lo depose e proclamò imperatore a Ravenna il figlio Romolo Augusto(lo).


Da questo si potrebbe intendere:
- che in quella particolare occasione non ci fu incoronazione "ufficiale", data la grave crisi
- che in quella particolare occasione ravenna fu sede dell'"incoronazione"

boh

magari però funzionava cmq hche avveniva a ravenna. mah!
 

·
Registered
Joined
·
18,250 Posts
leggendo in giro sulla rete Romolo Augustolo dovrebbe essere stato nominato imperatore a Ravenna, dato che là si trovava il suo predecessore, in quanto Capitale dell'Impero, e là, il padre Flavio Oreste tramò per porre il figlio, Romolo Augustolo al vertice del potere.
Non esercitò mai nemmeno il potere, essendo considerato un semplice fantoccio nelle mani del padre, che fu l'effettivo Imperatore.
quindi pare che il piccolo Romolo fu nominato imperatore a Ravenna.
Non si sa se nemmeno mai mise piede a Roma, se non di passaggio per il suo esilio in Campania.
 

·
Registered
Joined
·
6,513 Posts
ok, appurato ciò la domanda successiva è:
ma gli imperatori veri, erano cmq incoronati a Roma, oppure a Ravenna?
 

·
Kunst um der Kunst willen
Joined
·
5,699 Posts
..direi di no: è vero che per tutta le sua residua durata (altri ..mille anni!) l'Impero d'Oriente continuo' a definirsi, anche legittimamente se vogliamo, come unico "vero" Impero Romano, ma le differenze sono proprio di base.
Mentre l'Impero d'Occidente è di matrice Latina (pragmatica e stoica) , l'Impero d'Oriente è di matrice Greca (filosofico-religiosa).
Da' li' nascono differenze fondamentali a tutti i livelli: dal ruolo e figura dell'Imperatore, al rapporto fra Stato e Religione, all'organizzazione sociale ed economica.
D'altra parte, gia' alla sua nascita, all'Impero d'oriente era stata data dallo stesso Costantino un' impronta di Impero Cristiano, una sorta di teocrazia "laica": mentre in Occidente l'Imperatore era ANCHE Pontifex Maximus, in oriente il Basileus (preferivano il titolo in greco, fatto significativo)
era PRIMA DI TUTTO il rappresentante di Cristo, Re & Papa insieme.
Molto diverso dalla sublime efficienza e pragmaticita' "terrena" del modello Romano, che non a caso è tuttora modernissimo.Certo, non voglio sminuire il fatto che gli Imperi erano fratelli , nati dallo stesso padre, ma sono nati in tempi diversi, e da due diverse madri.
Più che altro stai ben definendo l'evoluzione cesaropapista che si è avuta in una parte dell'Impero rispetto all'altra e le motivazioni che hanno indotto nel 1054 al Grande Scisma tra la Chiesa di Roma e quella di Costantinopoli, ma, rispondendo alla domanda di topoestivo, no la differenza di costumi e di morale tra i due imperi era così forte che non fu un problema dividerli. Infatti quello d'Oriente sin da subito utilizzo un cerimoniere ed uno stile di corte e di potere che ricalcavano quelli dei regni orientali che erano entrati sotto il potere di Roma, ciò era molto diverso dal substrato storico che aveva creato l'Impero sotto Augusto nel 1° secolo AC e che traeva spunto dalla Repubblica.
 

·
Kunst um der Kunst willen
Joined
·
5,699 Posts

·
Registered
Joined
·
18,250 Posts
Il film ha qualche fondamento storico o è tutto di fantasia?
totalmente inventato.
il film è incentrato su un viaggio di Romolo Augustolo in Britannia per cercare alleati contro i Goti.
e lì avrebbe lasciato il seme della grandezza di Roma che sarebbe rinato sotto forma di Re ASrtù e la Tavola Rotonda.
Romolo Augusotolo, non andò mai in Britannia, fu un fantoccio, era giovanissimo, non ebbe mai alcun potere, Roma all'epoca era una cittadina di scarsa importanza, la capitale era Ravenna, i Britanni se ne fottevano altamente di Odoacre, Oreste e Romolo Augustolo e per quanto riguada Re Arturetto non c'è ancora oggi alcuna prova della sua reale esistenza.

In sostanza può essere un bellissimo film, ma di storico non ha quasi nulla.
 
1 - 20 of 70 Posts
Status
Not open for further replies.
Top