SkyscraperCity banner
1 - 17 of 17 Posts

·
Banned
Joined
·
61 Posts
Discussion Starter · #1 · (Edited)
Imperversa sui media anglosassoni il termine Roma. Si riferiscono a quelli che fino a poco tempo fa gli stessi media anglosassoni chiamavano gypsies, roms, rroms poi rromani e che hanno subito violenze a Belfast.

http://www.kansascity.com/news/world/story/1258297.html

Il problema Roma viene trattato in mille salse.

http://news.google.co.uk/news?ned=uk&hl=en&q=roma+belfast

Fino a poco tempo fa nel mondo anglosassone "The Roma people" venivano chiamati gypsies, roms, rroms, rromani. Ultimamente tutte definizioni con la doppia r iniziale, che i romeni avevano preteso per meglio distinguerli da loro. I facenti parte del Roma people ora sono chiamati Romani, con la "r" maiuscola.

http://en.wikipedia.org/wiki/Romani_people

http://www.romani.org/rishi/retyrom.html

In Italia dopo zingari si chiamano rom, siamo rimasti qualche passo indietro, ma nel mondo il termine Roma è già realtà martellante.

Le organizzazioni Roma ultimamente sostengono che la definizione giusta è Roma anzichè gypsies o rrom o rromani.

Natualmente il desiderio è stato subito recepito e nelle organizzazioni internazionali ora per definire gli zigani si utilizza solo Roma.

Su tutti i media sono scomparsi i termini rroms, roms, gypsies. Il nuovo corso è rigorosamente con la "r" iniziale in maiuscolo. Mentre prima si utilizzava gypsies, roms, rromani come english, french con l'iniziale in minuscolo, ora il maiuscolo è regola per la "r" di Roma. Non si capisce perchè.

Il problema Roma sta crescendo anche in Nord Europa e scommetto durerà parecchio. The Roma people sta emigrando in massa da quelle parti.

Quanti danni causerà questo decidere da parte dei gypsies o zigani di chiamarsi Roma e Romani?

Anche se molti sanno che la città di Roma e Roma people sono cose diverse, basta conoscere un pò l'influenza che ha il modo in cui si comunica per capire che al sentire la parola Roma, dopo che questa è stata milioni di volte associata ad eventi negativi, molti nel mondo anglosassone, cioè nel mondo dominante, assoceranno inconsciamente il termine a qualcosa di negativo anche quando quella parola indicherà la città Roma.

Una cosa simile ma di minore impatto, successe nei secoli scorsi quando, per nobilitare le popolazioni del Sud America, i francesi decisero di chiamarle Latinos. Loro furono ben contenti e tutt'ora questo termine è in utilizzo.

Dopo essere passati per gypsies, roms, rroms, rromanis, sui siti della Roma people viene fuori che The Romani provengono dal centro Italia oltre che dall'Est Europa. Tra poco si faranno chiamare Romans e chiudiamo il cerchio.

Ci dovrebbe essere una regolamentazione sui nomi. Altrimenti ognuno può appropriarsi del nome di altri. L'Onu ed il Consiglio d'Europa hanno inserito definitivamente i termini Romani e Roma per definire gli zigani

"Today, the term Romani is used by most organizations—including the United Nations, the Council of Europe, and the US Library of Congress. However the term Roma is also used to refer to Romani people around the world".

http://books.google.ro/books?id=MG0...=X&oi=book_result&resnum=1&ct=result#PPR21,M1

Avrebbero dovuto controllare se il nome era già occupato. L'Italia che è all'interno di queste organizzazioni avrebbe dovuto e dovrebbe porre il problema perchè non venga scippato un nome occupato da secoli.

Non me ne frega nulla se gypsies o tsigani o rom preferiscono quel nome, e che dopo milleni abbiamo scoperto casualmente che è quello l'unico nome giusto con cui devono essere chiamati. Se quel nome è occupato s'attaccano come diciamo a Roma, quella vera.
 

·
Registered
Joined
·
15,502 Posts
Penso che la regolamentazione dei nomi ci sia, dovrebbero essere le istituzioni che rappresentano tali popolazioni a farsi carico di difenderli in tutte le sedi.

Tra Grecia e Macedonia ad esempio è in corso un contenzioso decennale perché la prima non riconosce il nome della seconda (la Grecia del Nord è anche chiamata Macedonia). Ed è una cosa serissima, la Grecia sta bloccando l'ingresso della Macedonia nella NATO.

Comunque dubito ci siano pericoli nel caso in questione. Roma è un nome già usato da una intera nazione, e non mi pare ci abbia creato grandi problemi di immagine.
 

·
Banned
Joined
·
61 Posts
Discussion Starter · #3 ·
^^

Quale nazione usa il nome Roma?
 

·
Banned
Joined
·
61 Posts
Discussion Starter · #5 ·
A parte che ci sono ragioni storiche affinchè Romania si chiami Romania, il nome Romania non è Roma. Questi utilizzano proprio Roma e si definiscono "Romani". Andrebbe bene se avessero utilizzato questa formula da sempre invece hanno deciso di chiamarsi così negli ultimi anni, ma non possono cambiare nome ogni tot anni, ed una volta che il nome assume significati dispregiativi cambiare ancora e scegliere questa volta addirittura un nome già occupato.

Roma nel mondo è conosciuta come Rome ma anche come Roma. I romani sono conosciuti come romans ma anche come romani, il nome che i gitani si sono attribuiti. The Roma people, The Romani.

Quando Roma sarà considerato un insulto per i rom non sarà un problema, sceglieranno un altro nome, come hanno fatto con gypsies, rom, rrom, rromani, a noi resterà un nome imbrattato da loro che però noi non cambieremo mai. E' il nostro.

Nel Nord Europa i problemi li stanno creando in questo periodo e continueranno a crearli, i media sono pieni di notizie su The Roma people. Capiscono tutti che non è la città di Roma ma qualcosa di negativo resta sul nome.

Anche se i gypsies fossero amati da tutti, sarebbe comunque sbagliato prendere un nome già occupato.

Ricordo che i romeni hanno fatto cambiare più volte la denominazione a livello internazionale con la storia delle due "r" per non essere confusi con i gitani. Ora sono ben contenti di averci affibiato a noi il fardello e nessuna autorità di Roma città protesta.
 

·
Registered
Joined
·
15,502 Posts
Sono d'accordo che dovrebbe essere impedito.
I romeni in tutti i casi chiamano se stessi proprio "romani"... fino all'inizio del 20° secolo non c'era distinzione, ora nella maggior parte delle lingue si utilizza un termine foneticamente simile a quello romeno, ma sempre "romani" vuol dire.
 

·
Banned
Joined
·
61 Posts
Discussion Starter · #8 ·
Sono d'accordo che dovrebbe essere impedito.
I romeni in tutti i casi chiamano se stessi proprio "romani"... fino all'inizio del 20° secolo non c'era distinzione, ora nella maggior parte delle lingue si utilizza un termine foneticamente simile a quello romeno, ma sempre "romani" vuol dire.
Mai i gitani non sono romeni. Anche quelli che non hanno mai vissuto in Romania ma in Ungheria, Rep. Ceka, Bulgaria hanno scelto di attribuirsi il nome Roma, tutti si chiamano Romani. E' un ordine che viene dalle organizzazioni rom dall'alto, come spiegato nei vari link che ho postato nel primo thread, hanno deciso di abbandonare il termine gypsies che secondo loro è diventanto erroneo.

Distribution of the Romanies in Europe based on self-designation.



Questi Roma dell'Est Europa, con una bella scritta Roma anche in corrispondenza della città di Roma, nella mappa in cui si "autodesignano", sono quelli che nell'ultimo periodo stanno immigrando nel Nord Europa.
 

·
Registered
Joined
·
3,825 Posts
...omissis...

Anche se molti sanno che la città di Roma e Roma people sono cose diverse, basta conoscere un pò l'influenza che ha il modo in cui si comunica per capire che al sentire la parola Roma, dopo che questa è stata milioni di volte associata ad eventi negativi, molti nel mondo anglosassone, cioè nel mondo dominante, assoceranno inconsciamente il termine a qualcosa di negativo anche quando quella parola indicherà la città Roma.

...omissis...

Dopo essere passati per gypsies, roms, rroms, rromanis, sui siti della Roma people viene fuori che The Romani provengono dal centro Italia oltre che dall'Est Europa. Tra poco si faranno chiamare Romans e chiudiamo il cerchio.

Ci dovrebbe essere una regolamentazione sui nomi. Altrimenti ognuno può appropriarsi del nome di altri. L'Onu ed il Consiglio d'Europa hanno inserito definitivamente i termini Romani e Roma per definire gli zigani

"Today, the term Romani is used by most organizations—including the United Nations, the Council of Europe, and the US Library of Congress. However the term Roma is also used to refer to Romani people around the world".
Secondo te non credi che tutto cio' sia stato fatto VOLUTAMENTE al fine di screditare ulteriormente l'Italia?
 

·
DIABOLIKVS
Joined
·
39,395 Posts
Quoto la polemica,
tra poco 'sta gente pretenderà di farsi chiamare borghiciani e trasteverini.

Le autorità italiane al solito dormono, eppure almeno sulla carta dovremmo avere una classe dirigente sensibile al furto d'identità che sta avvenendo.
 

·
Kunst um der Kunst willen
Joined
·
5,712 Posts

·
Registered
Joined
·
860 Posts
Penso che la regolamentazione dei nomi ci sia, dovrebbero essere le istituzioni che rappresentano tali popolazioni a farsi carico di difenderli in tutte le sedi.
Chiedo scusa per non scrivere in Italiano!

As you might imagine there were quite a few public debates in Romania about the new(since London gypsy congress in 1971) gypsy names: Rom, Rrom, Roma, Rroma, Romani, Rromani.
In one of the televised debates an international law expert showed article by article that the UN Chart grants every group of people the right to choose their name without any restrictions. That's also why Greece can't sue FYROM for using a name of one of their historical provinces.
 

·
Banned
Joined
·
61 Posts
Discussion Starter · #15 ·
Chiedo scusa per non scrivere in Italiano!

As you might imagine there were quite a few public debates in Romania about the new(since London gypsy congress in 1971) gypsy names: Rom, Rrom, Roma, Rroma, Romani, Rromani.
In one of the televised debates an international law expert showed article by article that the UN Chart grants every group of people the right to choose their name without any restrictions. That's also why Greece can't sue FYROM for using a name of one of their historical provinces.
Se a livello ufficiale non si può fare nulla per evitare il furto del nome, le autorità italiane e romane hanno il dovere di muoversi sottotraccia. L'imbrattamento del nome Roma a livello internazionale non deve continuare.

E' inutile investire in spot per Roma quando la parola Roma, a causa della recente massiccia emigrazione in Nord Europa di gypsies, che si fanno chiamare Roma, è associata ad eventi negativi sui media di tutto il mondo.

http://news.google.co.uk/news?pz=1&ned=uk&hl=en&q=roma+people

Davvero non si può fare nulla in caso di furto del nome? Secondo me dipende dalla determinazione della vittima del furto. Ad esempio avrei voluto vedere cosa avrebbero combinato francesi e inglesi se the gypsies avessero scelto di farsi chiamare the Paris people o the London people.

Un'idea? Corrompere the gypsies, saranno sensibili alla moneta. Dare dei soldi ai capi dei rom per fargli abbandonare i loro propositi di imbrattamento del nome Roma e magari scegliere di chiamarsi the Paris people.

Forse l'unico modo che ha Roma per superare Parigi nel numero di turisti.

L'ultima su the Paris people è una battuta. L'importante è che abbandonino il nome Roma, poi si facciano chiamare come meglio credono.
 

·
Kunst um der Kunst willen
Joined
·
5,712 Posts
1 - 17 of 17 Posts
Top