SkyscraperCity banner

25281 - 25300 of 29034 Posts

·
Lord Kelvin
Joined
·
12,826 Posts
Scusate il fuori tema ma sarebbe veramente cosa buona e giusta ricordare che i fiumi non distruggono le vallate, in effetti a guardare bene le costruiscono.
Per "vallata" si intende ovviamente "vallata abitata"... chissenefrega se un fiume costruisce o demolisce una vallata disabitata.
 

·
Orto contorto
Joined
·
12,066 Posts
Scusate il fuori tema ma sarebbe veramente cosa buona e giusta ricordare che i fiumi non distruggono le vallate, in effetti a guardare bene le costruiscono. É un'aberrazione umana il concetto di corso d'acqua con portata costante che corre dritto verso il mare. Vi chiedo di cercare i cambiamenti nell'alveo del nostro Po negli ultimi 3-4mila anni. Il lavoro del fiume è quello di erodere ed esondare, trasportando i sedimenti verso il mare. I problemi legati a questa concezione sono tanti e se non li conosceste vi consiglio di informarvi perché, a mio parere, sono molto interessanti.
L'unica cosa lungimirante da fare è proteggere le zone ad alto rischio e non programmare nuove costruzioni in territori a rischio esondazione, oltre ad adibire delle aree relativamente libere come valvole di sfogo (esempio stupido i murazzi sul Po e sul Tevere). Pensare di arginare tutto è un controproducente retaggio del passato.
Mi dispiace per essere fuori tema ma capitemi, tengo a temi del genere e non potevo accettare che passasse un concetto così sbagliato. :)
Se lasciassimo libere le sponde a torino non ci sarebbe piazza Vittorio.

Da una parte è sicuramente vero quello che dici, dall'altra è vero che a Torino è stata data una larghezza giusta all'alveo, proteggendo le sponde.

In paesi come l'Italia, fortemente antropizzati, andrebbe fatto da pian del re al polesine

Per il Po è fatto, che piaccia o no

Per il Tanaro, ad esempio, no. E quello che rimane dopo una alluvione fa schifo, anche se affascina il potere della natura. Prima campi coltivati, poi alveo di fiume riconquistato perchè non protetto, paesaggio lunare

Discorso partito dagli alberi che sostituiscono soprelevata mortara e stazione dora. Sarebbe ora che questa dialettica partisse, in Italia, tra contadini e paesaggisti e difensori del selvaggio
 

·
Registered
Joined
·
975 Posts
Non vedo perché contadini e difensori del paesaggio debbano contrapporsi. I contadini, se fanno il loro mestiere bene, sono difensori del paesaggio. E i difensori del paesaggio apprezzano le attività agricole, che ad esempio sono fattibili anche nelle zone predisposte per esondazione col concetto "valvole di sfogo".
 

·
non nobis domine
Joined
·
2,151 Posts
Che poi, perdonate l'o.t., da una parte si piantano alberi su corso Principe Oddone mentre poi ti affacci sulla Dora e vedi carrelli della spesa, copertoni di camion, carcasse di lavatrici, biciclette ... senza che nessuno si degni di fare qualcosa, quel fiume sarà anche inquinato da far schifo però un po di coerenza non guasterebbe di tanto in tanto, più ecologisti e meno ipocriti.
 

·
Orto contorto
Joined
·
12,066 Posts
Non vedo perché contadini e difensori del paesaggio debbano contrapporsi. I contadini, se fanno il loro mestiere bene, sono difensori del paesaggio. E i difensori del paesaggio apprezzano le attivitÃ* agricole, che ad esempio sono fattibili anche nelle zone predisposte per esondazione col concetto "valvole di sfogo".
Il termine difensore del paesaggio mi fa pensare a chi è d'accordo a creare argini in pietra o cemento, con alveo di giusta larghezza, per evitare esondazioni che asportano prezioso terreno agricolo. Mentre ecologista generico chi è contrario a qualunque opera.

Ultimo ot da parte mia, scusate, magari troviamo un thread giusto dove parlarne. Peraltro è in tema con stombatura dora :D
 

·
Registered
Joined
·
4,031 Posts
Le sto controllando al PC, devo dire che a 'sto giro molte sono un po' stortine, purtroppo... vi accontenterete :D
 

·
Registered
Joined
·
4,031 Posts
Rotonda Breglio - Fossata - Rossi - Venezia








Viale della Spina verso sud








New Jersey e assi di legno messi a contenere terra, diciamo che sul controviale devono ancora mettere mano...




Viale della Spina verso nord









Di nuovo il viale verso sud e poi biazza Baldissera
















































La siepe piantata nell'aiuola all'angolo tra corso Principe Oddone e la piazza, di fronte all'ormai chiusa tavola calda Dora.


Un operaio che smussa gli angoli dei vari cordoli! Nella zona di piazza Baldissera erano quasi tutti arrotondati, stamattina!


L'ultima volta che sono passato questo lampione non c'era, al suo posto c'era un tubo arancione piantano nel marciapiede. Devono ancora pitturarlo di bianco.


In corso Mortara verso la piazza.


Ultimo arco ciclo-pedonale in fase di realizzazione.




Lavori in via Stradella


Dei vecchi alberi sono rimasti solo questi due...


Nuovi alberi da piantare.


Roba vecchia...


 

·
Registered
Joined
·
7,668 Posts
Dei vecchi alberi sono rimasti solo questi due...
Ho verificato dalle foto di alcune settimane fa e al contrario di quanto credevo, cioè che fossero intoccabili, ne hanno rimossi alcuni :cry:

 

·
Registered
Joined
·
7,533 Posts
Notare la torre faro del vecchio scalo ferroviario, ancora presente ai bordi di c.so Venezia.
Se non la tolgono in fretta, arriva la soprintendenza e la tutela :D
 

·
Registered
Joined
·
7,668 Posts
Ecco anche le mie foto... e grazie a Fabio_T per il tour in compagnia :)

Clic per ingrandire a 1024x768

1. Via Fossata da corso Venezia


2. Corso Venezia angolo via Fossata


3. Uscita di corso Venezia su rotonda Breglio-Lauro Rossi


4. Ingresso in corso Venezia da rotonda Breglio-Lauro Rossi


5. Corso Venezia verso sud angolo via Lisa


6. Corso Venezia verso nord angolo via Lisa


7. Via Lisa da corso Venezia


8. Corso Venezia verso sud angolo via Gulli


9. Corso Venezia verso sud retto dai new-jersey


10. Corso Venezia retto dai new-jersey


11. Corso Venezia - Altezze diverse tra cordolo e via di accesso a galleria


12. Corso Venezia angolo via Cervino


13. Corso Venezia angolo via Cervino


14. Da corso Venezia angolo via Cervino


15. Da corso Venezia angolo via Cervino


16. Area futuro controviale est corso Venezia


17. Corso Venezia verso piazza Baldissera


18. Corso Venezia verso piazza Baldissera e viale della Spina


19. Corso Venezia verso piazza Baldissera


20. Via Stradella da corso Venezia


21. Via Giachino fianco stazione Dora-GTT da corso Venezia


22. Corso Venezia verso piazza Baldissera


23. Via Stradella da corso Venezia


24. Via Giachino fianco stazione Dora-GTT


25. Via Stradella da corso Venezia


26. Corso Venezia da via Giachino


27. Corso Venezia da via Giachino


28. Via Giachino fianco stazione Dora-GTT


29. Corso Venezia da piazza Baldissera


30. Corso Venezia da piazza Baldissera


31. Corso Venezia da piazza Baldissera


32. Futuro controviale di corso Venezia da piazza Baldissera


33. Corso Venezia da piazza Baldissera


34. Via Stradella da piazza Baldissera


35. Via Stradella da piazza Baldissera


36. Vecchia insegna Boero in piazza Baldissera


37. Via Cecchi da piazza Baldissera


38. Piazza Baldissera


39. Striscione su ex Citroen in piazza Baldissera


40. Angoli smussati in piazza Baldissera


41. Angoli smussati in piazza Baldissera


42. Piazza Baldissera


43. Corso Principe Oddone da piazza Baldissera


44. Bretella da corso Mortara a Principe Oddone


45. Bretella da corso Mortara a Principe Oddone


46. Bretella da corso Mortara a Principe Oddone


47. Lavori fianco stazione Dora-GTT


48. Via Stradella da piazza Baldissera


49. Da ex sedime via Stradella


50. Via Stradella verso piazza Baldissera


51. Ex sedime via Stradella


52. Binari su ex sedime via Stradella


53. Futuro controviale est di corso Venezia
 

·
Registered
Joined
·
7,668 Posts
Da un post Cittagorà su Facebook:

CORSO VENEZIA: PROBABILE APERTURA AL TRAFFICO PER L'ESTATE
[F.D'A.] La copertura del passante ferroviario in corso Venezia, tra piazza Baldissera e via Breglio, potrebbe essere completata per l'estate.
I tecnici della Città lo hanno riferito ai consiglieri della commissione #Urbanistica, presieduta da Damiano Carretto, che si sono recati in
sopralluogo al cantiere, nei pressi di piazza Baldissera. All'attenzione dei consiglieri il percorso delle piste ciclabili, la disposizione dei parcheggi
e la collocazione di future fermate di autobus. Dagli uffici tecnici è anche stato annunciato il ripristino del collegamento tranviario tra via Cecchi
e via Stradella, con la realizzazione di una sede di binari sulla rotonda di piazza Baldissera. Soluzione, questa, che prevede un
attraversamento rapido dei convogli, grazie ad un impianto semaforico che garantisce sempre via libera ai tram.



Se giravano con questa planimetria non rispecchia l'attuale, infatti prevede sottopasso Mortara-Vigevano.
 
25281 - 25300 of 29034 Posts
Top