SkyscraperCity Forum banner
281 - 300 of 501 Posts

·
Registered
Le Fornaci, SV
Joined
·
6,243 Posts
Tristezza. Due personaggi che a loro tempo hanno avuto la loro fama, ma che francamente mi pare abbiano lasciato ben poco.
Sono abbastanza d'accordo, e va già bene non li abbiano intitolati a Macario o Bersezio :)
Si tratta comunque sempre dei Murazzi, cioè di un posto che un tempo era un qualcosa stile Navigli di Milano, con barcaioli e piole alla buona, mica della collina... insomma, proprio il mondo anni '50 dei due artisti in questione.
Così a freddo, in ogni caso, non sarei in grado di suggerire nomi di ns. concittadini illustri, a parte quelli di Mariocesare e Breus :lol:
 

·
Registered
Passion lives here
Joined
·
5,470 Posts
Tristezza. Due personaggi che a loro tempo hanno avuto la loro fama, ma che francamente mi pare abbiano lasciato ben poco.
E a chi dovevano intitolarli? Ai Pampers e a Yotobi (che, per chi non lo sapesse, di mestiere fanno gli Youtuber)? O ai Righeira... uno per lato ;)

Battute a parte, i Murazzi sono il luogo in cui un tot di generazioni di torinesi hanno vissuto la musica (in quanto divertimento ma anche cultura), gli eventi, la vita notturna. Proprio perché questi personaggi fanno parte della storia della musica della nostra città, non mi sembra così fuori luogo dedicar loro un luogo così simbolico.
Dedicarli a Persiana Jones e Gigi D'Agostino che sono ancora vivi forse non era il caso :D
È vero che Farassino fuori da Torino è poco conosciuto, mentre Buscaglione lo è solo nel caso si apprezzi un certo periodo/genere musicale, ma quale modo migliore per "esportare" in maniera facile questi nomi, se non quello di legarli a un luogo simbolo per la città, in modo che i turisti non si trovino sempre a nominare i soliti monarchi, pittori e paesini fuori mano.
 

·
Registered
Joined
·
455 Posts
Tristezza. Due personaggi che a loro tempo hanno avuto la loro fama, ma che francamente mi pare abbiano lasciato ben poco.
Scusa, ma mi fa tristezza il tuo commento piuttosto.

Avranno lasciato poco a te, ma non a me.

Se Gipo Frassino è (era) conosciuto quasi solo alivello regionale, anche se in un certo periodo le sue canzoni in italiano passavano anche sulla RAI, Fred Buscaglione è stato un personaggio incredibile, con canzoni ancora originali, belle ed attuali anche al giorno d'oggi, di cui mio figlio di 25 anni è un grande appassionato.
 

·
Varmau dla Vssa
Joined
·
606 Posts
Porta Pila

MI ‘v parlo ‘d coj ani che ij giovo ‘d vint’ani
a ricorderan nen,
Pòrta Pila a col temp là
co’ij sò banchc e ij sò mërcà,
l’era come na fran festa;
’m ricòrdo a la sèira, an sle rive dla Dòira
l’era pien ëd masnà.
Soma conossusse là, ti ‘t fasie la sartòira
e mi j’era ‘n disperà.
Pòrta Pila, Pòrta Pila,
a vorìa dì: sensa sagrin.
Pòrta Pila, Pòrta pila,
ël pì bel borgh dël nòstr Turin.
Të spetava ògni sèira, tacà a cola pentnòira,
pròpi sota toa ca,
mì fasia ij sàut mortaj
për comprè quatr nassionaj
e portete al cine Auròra;
e peui quand i rivavo dal nòstr gir i ancontravo
lw maraje dël borgh;
is fërmovo ‘n sël canton
mi ciapava na ghitara
e it cantava na canson.
Pòrta Pila, Pòrta Pila
a voria dì: vorèjse bin.
Pòrta Pila, Porta Pila,
ël pì bel borgh dël nòstr Turin.
Quandi soma lassasse, ‘m ricòrdo bin il’hai dite:
”it vedrass che ‘n bel dì,
mi ritornerai a cà
pien ëd gran e rispetà
e col ddì ti ‘t saras mia”.
Ti ‘t piorave e ‘t rijie o ògni tant t’ëm disìe:
”MI të speterai si.
Torna prest ansema a mi,
la mia vita sarà grisa
sarà veuida sensa tì”.
Pòrta Pila, Porta Pila,
a vorìa di: vorèjsse bin.
Pòrta Pila, Pòrta Pila,
ël pì bel borgh dël nòstr Turin:
L’hai scrivute quàj vòlta e ti ‘t l’has rispondume.
Ma peui ti ‘t l’has chità,
e adess ch’i son tornà,
l’hai savù ch’it ses marià,
’t ses pì nen a Pòrta Pila;
col negòssi ‘d pentnòira j’è pì nen e la Doira
a smija ‘n canal ëmbotija,
cò ij so mërcà quatà:
Pòrta Pila a smija mòrta
e mì canto magonà:
Pòrta Pila, Pòrta Pila,
la gioventù sensa sagrin.
Pòrta Pila, Pòrta Pila,
adess lìè mach p’ ‘n seugn lontan

Ogni volta che la ascolto mi commuovo
GRANDE GIPO!
 

·
Banned
Joined
·
7,566 Posts
E a chi dovevano intitolarli? Ai Pampers e a Yotobi (che, per chi non lo sapesse, di mestiere fanno gli Youtuber)? O ai Righeira... uno per lato ;)

.....

È vero che Farassino fuori da Torino è poco conosciuto, mentre Buscaglione lo è solo nel caso si apprezzi un certo periodo/genere musicale, ma quale modo migliore per "esportare" in maniera facile questi nomi, se non quello di legarli a un luogo simbolo per la città, in modo che i turisti non si trovino sempre a nominare i soliti monarchi, pittori e paesini fuori mano.
^^

Ed infatti stiamo parlando dei murazzi di Torino. Fossero anche stati dedicati a Bersezio, a Macario o a Gianduja, sarebbero stati comunque dedicati a personaggi che sono appartenuti alla storia ed alla cultura di questa Città. Anzi alla Città tout-court.

Trovo veramente assurdo (ma è un eufemismo) il vezzo di molti torinesi di svalutare, sminuire, ricolizzare, guardare con sussiego e distacco le questioni locali, quasi fosse segno di superiorità culturale. Salvo poi lamentarsi di non essere compresi a livello nazionale e guardare con invidia ad ogni piè sospinto alla città a 120 km ad est, dove un atteggiamento dell genere manco se lo immaginano.

Se non ci crediamo noi, non ci crederà nessuno... statene certi.
 

·
Registered
Joined
·
11,082 Posts
^^ perché molti torinesi non hanno idea di quanto abbia creato questa città. Secondo me è più ignoranza che presunta superiorità.
Va be' di certo ha creato anche di meglio che non un cantante in dialetto che andava bene giusto per TeleCupole.

Se a voi queste sembrano le eccellenze prodotte da Torino, allora forse siete voi che godete a sminuirla.
 

·
Banned
Joined
·
84 Posts
Non sono i torinesi a non avere idea, sono proprio i piemontesi a vergognarsi della loro cultura, a rigettare in qualche modo la piemontesità.

probabilmente dovuto al fatto che i piemontesi sono stati a lungo malvisti (per usare un eufemismo) dal resto d'iitalia per motivazioni storiche. Quindi meglio "nascondere" la cultura originale e non ostentarla, meglio non far vedere troppo in giro che si è piemontesi, altrimenti c'è il rischio di far arrabbiare qualcuno, e questa è gente che non vuole rogne.

Come se un cittadino degli anni 80 avesse colpe per il risorgimento o perché la Fiat era a Torino e quindi era lì che si era costretti a emigrare.

Dove i lombardo-veneti vedono come un senso di superiorità verso gli altri l'essere lombardi o veneti, i piemontesi cercano di non darlo a vedere, lo vedono come fonte di problemi. Il rigetto della propria cultura locale ha in questa motivazione uno dei suoi problemi maggiori.

Negli ultimi tempi molto sta cambiando ma si è ancora ben lontani da traguardo.
 

·
Banned
Joined
·
7,566 Posts
Va be' di certo ha creato anche di meglio che non un cantante in dialetto che andava bene giusto per TeleCupole.

Se a voi queste sembrano le eccellenze prodotte da Torino, allora forse siete voi che godete a sminuirla.
Sono elementi identitari condivisi (da molti sebbene non da tutti e non da tutti nello stesso modo, ovvimente) parte del patrimonio culturale della Città e del Piemonte e non ha alcun senso sottoporli a giudizio. Come d'altra parte non avviene nelle altre regioni.
 

·
Registered
Joined
·
11,082 Posts
Sono elementi identitari condivisi (da molti sebbene non da tutti e non da tutti nello stesso modo, ovvimente) parte del patrimonio culturale della Città e del Piemonte e non ha alcun senso sottoporli a giudizio. Come d'altra parte non avviene nelle altre regioni.
Sì va be' pure i Langaroli e tutti gli altri gruppetti "lissio" che imperversavano su TeleCupole (la Trattoria dei Ricordi duh) sono "elementi identitari", ma non è che gli dedichiamo una piazza.

Pazienza.
 

·
Banned
Joined
·
7,566 Posts
Sì va be' pure i Langaroli e tutti gli altri gruppetti "lissio" che imperversavano su TeleCupole (la Trattoria dei Ricordi duh) sono "elementi identitari", ma non è che gli dedichiamo una piazza.

Pazienza.
Non lo so. Non conosco i Langaroli, non guardo Telcupole, che tu inveci sembri conoscere bene. :lol:
 

·
Toret Proud User
Joined
·
4,101 Posts
A proposito di toponomastica, hanno intitolato qualcosa a Rita Levi-Montalcini?
Spero di sì altrimenti sarebbe doveroso farlo il prima possibile, imho... :)
 

·
Torino è elettronica!!
Joined
·
30,055 Posts
presto nuovamente disponibile la Student Zone

L'aula studio è fuori uso dall'alluvione di novembre 2016

[...]

Per permettere alla Student Zone di tornare all'onor del mondo - ha spiegato il vicesindaco e assessore all'Urbanistica Guido Montanari - abbiamo deciso di mettere a disposizione, nonostante la poca disponibilità di risorse, 40-50mila euro. Dopo l'alluvione dell'anno scorso, l'aula studio era stata pesantemente danneggiata. Contiamo in pochi mesi di renderla nuovamente disponibile agli studenti". Tutto questo anche in un'ottica di rinascita dei Murazzi, come zona di Movida nelle ore notturne ma anche di giorno: operazione già prevista per la primavera, nel periodo compreso tra marzo e aprile 2018.“
http://www.torinotoday.it/cronaca/fondi-student-zone-murazzi.html
 
281 - 300 of 501 Posts
Top