SkyscraperCity Forum banner
461 - 480 of 500 Posts

·
Registered
Joined
·
24,990 Posts
era stato citato in alcuni articoli quando inaugurarono il rifacimento della sede di corso regio parco, lo postai all'epoca nel 3d di industria e terziario
 

·
Registered
Joined
·
166 Posts
Anche la movida si è modificata rispetto a 20 anni fa. In Vanchiglia o in San Salvario non mi risulta che ci siano locali stile vecchi murazzi, ci sono locali da aperitivo / dopo cena e ristoranti. Ossia esattamente quello che ci sarà nei nuovi murazzi, quindi non sarei così pessimista sul fatto che possano "svuotare" un po' le zone attuali. In più ai Murazzi c'è un sacco di spazio in più, il fresco estivo del fiume e una location sicuramente migliore di piazza Santa Giulia
La "movida" (termine che fa venire l'orchite pure a me) è cambiata perchè hanno fatto il deserto di quel tipo di locali ed eventi. Non è che i Murazzi li hanno chiusi perchè la gente preferiva i ristorantini hipster, i gin tonic di ginsalcazzo importato dal kulikistan a 18€ e le chiusure alle 00:30 poi tutti a casa alé...
 

·
Registered
Passion lives here
Joined
·
5,465 Posts
Questa fantomatica "riqualificazione dei Murazzi", sbandierata ai quattro venti da tutta la stampa locale, è una delle più grosse buffonate che ricordi. Per tempistiche, per aspettative, per progetto reale, per incompetenza di chi lo ha partorito...
Concordo

La "movida" (termine che fa venire l'orchite pure a me) è cambiata perchè hanno fatto il deserto di quel tipo di locali ed eventi. Non è che i Murazzi li hanno chiusi perchè la gente preferiva i ristorantini hipster, i gin tonic di ginsalcazzo importato dal kulikistan a 18€ e le chiusure alle 00:30 poi tutti a casa alé...
Sottoscrivo.
 

·
Registered
Joined
·
24,990 Posts
Robiglio “Creiamo piscine lungo il fiume per ricostruire l’antico legame con il Po”

di Stefania Aoi
«Ripartono i Murazzi ed è una cosa molto bella, che diventerebbe stupenda se trovassero una relazione con l’acqua che negli anni ruggenti era limitata al finirci dentro sé avevi bevuto un po’ troppo». Matteo Robiglio, architetto e urbanista del Politecnico di Torino, scherza, ma non troppo. Secondo lui lungo il Po ci vorrebbe un’idea come quella di Berlino dove sono state create delle piscine urbane dentro la Sprea. «Vasche d’acqua comunicanti con l’acqua del fiume, dove poter fare il bagno, estate e inverno».
Sarebbe possibile anche sul Po?
«Le foto di inizio secolo scorso dei Murazzi ci mostrano una storia simile. E poi la tecnologia oggi ci aiuta a fare tante cose. Infine, oggi abbiamo un intero Politecnico che potrebbe lavorarci e capire bene come fare a rendere elegante e funzionale un progetto simile. Oggi l’acqua del fiume è anche molto più pulita che in passato».
Si è già tentato di mettere una spiaggia ma non ha funzionato?
«È importante fare cose di alta qualità. A Parigi, per esempio, la spiaggia urbana è un esempio di successo. Ma si potrebbero mettere delle chiatte in mezzo all’acqua. Le idee potrebbero essere tante. C’è tutto un lungo fiume da rendere più fruibile. Ed è già ben collegato alla città con i mezzi pubblici e le ciclabili, senza bisogno di andarci in auto». [...]
(Repubblica)
 

·
Registered
Passion lives here
Joined
·
5,465 Posts
ma i nuovi locali avranno portoni a tenuta stagna contro le alluvioni, oppure dovranno ogni volta spalare 1 metro di fango?
Bella domanda.
Quello che ha appena aperto pare che abbia il dehors robotizzato che in caso di alluvione può essere chiuso come un parallelepipedo e facilmente smontato.
Quindi qualcuno ci ha pensato magari.
 

·
Registered
Joined
·
169 Posts
Le spiagge fluviali parigine non mi fanno impazzire, invece un progetto simile al Flussbad Berlin sarebbe fantastico in un tratto del Po.
Le spiagge a Parigi (soprattutto sulla Senna) sono l'inferno in terra.

C'è la spiaggia ma non si può fare il bagno, con la rifrazione delle pareti dietro, in estate ci sono 400°, il weekend sembra di essere a ferragosto a Rimini.
 
461 - 480 of 500 Posts
Top