Skyscraper City Forum banner
1 - 19 of 19 Posts

·
Registered
Joined
·
2,102 Posts
Una "torre" di 6 piani ? :nuts:
 

·
Turin is My City
Joined
·
5,670 Posts
Discussion Starter · #3 ·
O CACCHIO SCUSATE...........
NON AVEVO LETTO ANCORA L'ARTICOLO FINO IN FONDO......
SEI PIANI NON è UNA TORRE.....


GENIUUUUUUUUUUUUZZZZZZZZ
SUPERTTTTTTIIIMMMMM

BUTTATE STO THREAD NELLA MUNNEZZA CHE NON SERVE A NIENTE.........
TZINK
 

·
Registered
Joined
·
9,999 Posts
Poche settimane per l'accordo di programma e presentazione entro l'estate del modello di intervento per il nuovo ospedale e la Città della Salute di Novara.

Il percorso per arrivare alla progettazione esecutiva della struttura, complessa e di grande valore strategico, attraverso un accordo di programma con tutti i soggetti coinvolti è il positivo esito dell'incontro che si è svolto il 16 febbraio a Torino tra la presidente della Regione, Mercedes Bresso, il vicepresidente Paolo Peveraro, l'assessore all'Università, Innovazione e con delega per gli interventi per la ristrutturazione, valorizzazione e gestione del patrimonio immobiliare delle Asr, Andrea Bairati, il direttore generale dell'assessorato alla Sanità, Vittorio De Micheli, il presidente della Provincia di Novara, Sergio Vedovato, il sindaco di Novara, Massimo Giordano, il rettore dell'Università del Piemonte orientale, Paolo Garbarino, il direttore dell'Aress, Oscar Berretto, il direttore generale dell'Aso di Novara, Claudio Macchi.

"È il primo intervento concreto - commenta Bresso - quello che ci permette di partire e di programmare tempi rapidi per la realizzazione che ha grande valore per tutto il Piemonte e non solo per il Novarese a diversi livelli: altamente innovativo per il modello, la tecnologia e l'organizzazione". Puntualizza l'assessore Bairati: "Si tratta di un altro intervento che avrà forte impatto positivo sul territorio e che concretizza anche nel settore sanitario il concetto di 'frontiere attrattive', tra gli obiettivi primari di questa amministrazione regionale. In questo modo si fornisce un servizio di eccellenza ai cittadini e si attiva quella capacità di attrazione di risorse da altre regioni che è tra le potenzialità straordinarie del Piemonte davvero policentrico e del novarese in particolare".

"Con la definizione di un programma operativo coerente ed efficace - osserva l'assessore regionale alla Sanità, Mario Valpreda - si è avviato un percorso che consentirà ai cittadini novaresi di disporre di un ospedale in grado di coniugare la razionalità di una struttura architettonica moderna con la funzionalità indispensabile a rispondere a una domanda di sanità sempre più qualificata. La coesistenza di una componente assistenziale avanzata con il polo di insegnamento rappresenta una sinergia in grado di garantire sia un costante adeguamento al progresso scientifico e tecnologico della medicina moderna, sia lo sviluppo della ricerca scientifica".
 

·
Registered
Joined
·
9,999 Posts
La struttura verrà costruita nell'area di piazza d'Armi, andando ad occupare un'area complessiva di circa 330mila metri quadrati. La superficie del nuovo ospedale sarà di circa 140.000 metri quadri, con uno sviluppo prevalentemente in orizzontale: saranno infatti quattro i piani fuori terra.

Secondo Bairati, «la Regione attribuisce a questo progetto un valore che va ben oltre la costruzione di un nuovo insediamento ospedaliero. L'intento è di dotare l'area nord-orientale del Piemonte di un polo di eccellenza in grado di funzionare anche da volano per l'economia del territorio».

La Città della salute e della scienza di Novara verrà finanziata attraverso il leasing immobiliare, una procedura messa a disposizione dall'ultima Legge finanziaria che il Piemonte sarà tra i primi a utilizzare in Italia. Il resto delle risorse verrà assicurato dalla Regione con il ricorso sia a fondi propri sia agli stanziamenti messi a disposizione del Ministero della Salute per l'edilizia sanitaria. In tutto, si prevede un investimento di 350 milioni di euro.

L'edificio si articolerà in strutture modulari ripetitive di 22-24 posti letto, equamente suddivise in ampie camere da due e da un letto, differenziate per tre grandi aree: medica, chirurgica e materno-infantile. La dotazione complessiva di circa 650 posti letto, sarà privilegiata la superficie dei servizi di diagnosi e cura e incrementata la degenza intensiva e semintensiva.
 

·
passerby
Joined
·
1,910 Posts
quindi sono in fase di progettazione di un esecutivo, se non ho capito male...
 

·
passerby
Joined
·
1,910 Posts
si a quanto pare dicono che lo presentano in estate...
ricordo che pochi giorni fa ne hanno parlato al TG3reg, ma non stavo seguendo direttamente e mi sono perso il servizio. Dovrebbero esserci in rete da qualche parte plastici o rendering del progetto di massima, comunque
 

·
Cesm Group Founder
Joined
·
7,982 Posts
Fate che rinominare il thread e si parla di quello di Novara :D :D
 

·
passerby
Joined
·
1,910 Posts
trovato: sul sito del comune di Novara esiste già un Masterplan molto dettagliato e molto interessante, sono oltre 130 pagine di pdf

è un progetto mega, per 300k m2 di superficie interessata ed oltre 400K m2 di slp da costruire

http://www.comune.novara.it/servizi/opere/cittaSalute.php



L'inquadramento territoriale



in effetti forse è meglio rinominare il thread o aprirne un altro :)
 

·
passerby
Joined
·
1,910 Posts
UN ESTRATTO DEL MASTERPLAN











IL PROTOCOLLO DI INTESA DEL 31 GENNAIO











RIPARTIZIONE DEI COSTI DELL'AMBITO1 (CITTA SALUTE E SCIENZA)



:nuts: ..... qualcuno che sa come si possa fare a ridenominare il thread ??? ..... :nuts:
 
1 - 19 of 19 Posts
This is an older thread, you may not receive a response, and could be reviving an old thread. Please consider creating a new thread.
Top