Skyscraper City Forum banner
110721 - 110738 of 110738 Posts

·
Registered
Passion lives here
Joined
·
4,752 Posts
Portici di via Nizza una galleria d'arte a cielo aperto? Stanziati 80mila euro per pulire e riqualificare
Nuovo impianto elettrico, pulizia, imbiacamento pareti e in un secondo momento il progetto di uno spazio per giovani artisti che porti slancio per il commercio locale

bene, se pagano commercianti e proprietari dei locali e degli stabili.
Avevo proposto una cosa simile per lo SNOS (a spese del supercondominio) quando ancora era un deserto, ma è stato uno sparo nel buio.
Non gliene frega una mazza a (quasi) nessuno di arte e cultura. Spesso preferiscono il vuoto.
 

·
Registered
Joined
·
23,490 Posts
Avevo proposto una cosa simile per lo SNOS (a spese del supercondominio) quando ancora era un deserto, ma è stato uno sparo nel buio.
Non gliene frega una mazza a (quasi) nessuno di arte e cultura. Spesso preferiscono il vuoto.
in via nicola fabrizi e corso svizzera delle pseudo opere d'arte appese tra le vetrine ci sono da più di 20 anni, per di più avendo alle spalle il MAU, ma questo non ha impedito la progressiva crisi del commercio e una più generale crescita del degrado.

l'unico modo per rilanciare il commercio è avere commercianti che sappiano fare bene il proprio mestiere e offrano prodotti/servizi che non soffrano la concorrenza dell'ecommerce. due cose difficili, a maggior ragione se abbinate tra loro. il resto alla fine lascia il tempo che trova.

poi ovviamente occorre un ambiente salubre, in tutto questo il comune potrebbe giusto intervenire portando un po' di sicurezza, pulizia e arredo urbano. ciao core.

nel frattempo sono 30 anni che leggo di tentativi di rilancio dei portici di via nizza. uno dei grandi classici dell'informazione locale.
 

·
Registered
Joined
·
7,472 Posts
Tragedia di piazza San Carlo a Torino, la difesa dei poliziotti accusa i vigili
«Poliziotti sotto processo, invece salvarono delle vite assolvendo ai compiti di altri». Sul banco degli imputati il commissario Alberto Bonzano e l'ispettore Pasquale Piro
 

·
Registered
Passion lives here
Joined
·
4,752 Posts
in via nicola fabrizi e corso svizzera delle pseudo opere d'arte appese tra le vetrine ci sono da più di 20 anni, per di più avendo alle spalle il MAU, ma questo non ha impedito la progressiva crisi del commercio e una più generale crescita del degrado.

l'unico modo per rilanciare il commercio è avere commercianti che sappiano fare bene il proprio mestiere e offrano prodotti/servizi che non soffrano la concorrenza dell'ecommerce. due cose difficili, a maggior ragione se abbinate tra loro. il resto alla fine lascia il tempo che trova.

poi ovviamente occorre un ambiente salubre, in tutto questo il comune potrebbe giusto intervenire portando un po' di sicurezza, pulizia e arredo urbano. ciao core.

nel frattempo sono 30 anni che leggo di tentativi di rilancio dei portici di via nizza. uno dei grandi classici dell'informazione locale.
No vabbè ma io qui l'avevo proposto per coprire l'obbrobrio delle decine di vetrine vuote con dietro polvere e calcinacci. :D
 

·
Registered
Joined
·
23,490 Posts
la mobilità green, dall’idrogeno all’elettrico, sarà uno dei temi dei meetings dedicati al futuro dell’automotive e dei trasporti – VTM | Vehicle & Transportation Technology Innovation Meetings – attesi a Torino il 30 e 31 marzo 2022. Il futuro della mobilità, l’esplorazione spaziale, le nuove frontiere dell’aviazione, le innovazioni tecnologiche sempre più green e sostenibili
Aerospace meetings, Torino si conferma la capitale del settore
 

·
Torino è elettronica!!
Joined
·
29,486 Posts

·
Registered
Joined
·
1,402 Posts
Confermo la presenza di quei soggetti in quel quadrato di centro con cuore corso san maurizio/palazzo nuovo/santa giulia, proprio di recente passando in auto la notte ad un incrocio su corso san maurizo ho visto uno di questi gruppi-mandria composta da gente palesemente minorenne atteggiarsi come se fossero i re del villaggio quando più probabilmente del villaggio sono gli scemi. In quel momento erano intenti a rompere le balle alle auto e motorini al semaforo (a un povero cristo uno di questi disadattati è salito sopra come passeggero, praticamente saltandoci sopra in senso letterale e rischiando di far cadere il povero scooterista e scooter annesso, poi finita la sceneggiata e dopo aver regalato quelle grasse risate ai suoi compari è sceso e camminando molleggiato come se avesse appena avuto un attacco di diarrea se ne è andato con loro, ovviamente passeggiando in pieno corso san maurizio come fosse il loro cortile di casa).

Tra l'altro è un fenomeno che in città come milano va avanti da mesi ormai, era solo una questione di tempo. Sono dei ragazzetti che in carenza di 'carezze' migrano dalle periferia al centro per passare le loro tristi serate, sarebbero un non-problema per il resto della società se solo non viaggiassero appunto a comitive e mezzi ubriachi (dopo 1 ginger considerando l'età media). Di fatto in 3 secondi ti ritrovi bersaglio di sti soggetti e alla loro mercé. Se va bene fanno solo le loro sceneggiate da gangstar dei poveri, se va male puntano direttamente alla rapina totalmente a caso, sono dissociati dalla realtà. Quel che fa girare ampiamente le balle è che quella zona è letteralmente piena di studentesse fuorisede, solo all'idea che nei loro ritorni post-serata possano finire vittime in uno di questi gruppetti mi si ribolle il sangue vista il totale livello di disagio mentale di chi ne fa parte
 

·
Registered
Joined
·
2,943 Posts
A parziale consolazione, va detto che quando gli capita "quello sbagliato",
difficilmente lo si legge il giorno dopo in cronaca.....

Mica chiamano i carabinieri e gli dicono che hanno aggredito uno,
e poco distante c'erano degli amici del tipo che sono arrivati e li hanno gonfiati come zampogne..... (fidatevi....succede !!).

La più gettonata in ospedale è: "Sono caduto dal motorino...."
 

·
Registered
Joined
·
23,490 Posts
da repubblica
«Non voglio fare il ragioniere, ma essere nelle condizioni di fare scelte. Altrimenti si evitavano le elezioni comunali e si nominava un commissario»
frigna Lory davanti ai giudici della corte dei conti che gli chiedono di ridurre il disavanzo. mentre lui vorrebbe assumere addirittura 5000 persone. dimostrando di avere capito tutto.

ma poveretto, come faceva a sapere delle condizioni drammatiche dei conti del comune? i giornali non ne hanno mai scritto, e poi lui mica è stato 15 anni in consiglio comunale, magari facendo pure l'assessore.

ma del resto quando si elegge il candidato di torino indebitatissima non si può pretendere una tendenza alla sana gestione della cosa pubblica, come ampliamente dimostrato in decine di anni di malsana esperienza diretta.
 

·
Registered
Joined
·
10,089 Posts
da repubblica


frigna Lory davanti ai giudici della corte dei conti che gli chiedono di ridurre il disavanzo. mentre lui vorrebbe assumere addirittura 5000 persone. dimostrando di avere capito tutto.

ma poveretto, come faceva a sapere delle condizioni drammatiche dei conti del comune? i giornali non ne hanno mai scritto, e poi lui mica è stato 15 anni in consiglio comunale, magari facendo pure l'assessore.

ma del resto quando si elegge il candidato di torino indebitatissima non si può pretendere una tendenza alla sana gestione della cosa pubblica, come ampliamente dimostrato in decine di anni di malsana esperienza diretta.
Hai il titolo dell'articolo? Così mi cerco 'sta roba e mi autoinfliggo la lettura del pezzo.

Direi che fa il paio con quello in cui dichiarava che "la politica è esautorata" perché al Comune tocca pagare i danni a chi vive in aree diventate invivibili per la cagnara fino alle 4 di mattina e in cui il Comune non ha fatto nulla per anni. Cioè per lui la politica è fare quello che gli pare ed essere sopra la legge, non prendere decisioni e assumersi responsabilità. Pensa di essere Carlo Magno? Boh.
 

·
Registered
Joined
·
2,535 Posts
Hai il titolo dell'articolo? Così mi cerco 'sta roba e mi autoinfliggo la lettura del pezzo.

Direi che fa il paio con quello in cui dichiarava che "la politica è esautorata" perché al Comune tocca pagare i danni a chi vive in aree diventate invivibili per la cagnara fino alle 4 di mattina e in cui il Comune non ha fatto nulla per anni. Cioè per lui la politica è fare quello che gli pare ed essere sopra la legge, non prendere decisioni e assumersi responsabilità. Pensa di essere Carlo Magno? Boh.
Ragazzi, ma in che mondo vivete? Sono dichiarazioni di facciata, "politiche", vanno interpretate e lette alla luce della posizione che ricopre. Basti pensare che quando era all'opposizione diceva l'esatto contrario. E' ovvio che non sia contento di dover gestire un comune molto indebitato, cosa doveva dichiarare: "Che bellezza, meno male che c'è la corte dei conti che mi impone di non spendere!" oppure "Che figo, ci siamo presi una bella multa perchè la gente fa casino a San Salvario!".
 

·
Registered
Joined
·
10,089 Posts
Ragazzi, ma in che mondo vivete? Sono dichiarazioni di facciata, "politiche", vanno interpretate e lette alla luce della posizione che ricopre. Basti pensare che quando era all'opposizione diceva l'esatto contrario. E' ovvio che non sia contento di dover gestire un comune molto indebitato, cosa doveva dichiarare: "Che bellezza, meno male che c'è la corte dei conti che mi impone di non spendere!" oppure "Che figo, ci siamo presi una bella multa perchè la gente fa casino a San Salvario!".
Francamente avrei preferito un "è colpa delle amministrazioni precedenti, ora al Comune tocca pagare" di un "nessuno può dire al Comune cosa fare e cosa pagare, altrimenti la politica è esautorata".

Questione di gusti.
 

·
Pendolare multiscala...
Joined
·
3,704 Posts
E' sicuramente una sentenza particolare, che mette in campo una matrice di responsabilità da attribuire, in un campo difficile da attribuire con certezza. Da una sentenza di questo tipo, se è responsabile il Comune, deriverebbe che il Comune dovrebbe essere in grado di capire se una tale zona soffre di un eccesso di potenziali fattori di disturbo per i residenti, e regolare quindi la presenza di quali attività in base al presunto tasso di molestie dei cittadini (e questo mi pare un po' complicato). Più semplice (ma ho dubbi che verrebbe apprezzata dai più) mi pare una soluzione "militare" con le strade presidiate h24, o demandando la gestione del disordine ai gestori dei locali stessi.

La politica è chiaramente in imbarazzo perché se è sicuramente responsabile delle scelte di ampio respiro legate alla pianificazione urbana, non può esserlo su tutto ciò che riguarda il benessere di un residente.

Prima della (attuale?) movida di San Salvario non c'erano studenti ubriachi, ma spacciatori e prostitute, e accoltellamenti per strada (io ci ho abitato per un anno nel 1991...). Magari ai residenti andava bene. Boh.
 
110721 - 110738 of 110738 Posts
Top