SkyscraperCity banner

1 - 20 of 466 Posts

·
Registered
Joined
·
226 Posts
Discussion Starter #1
Apro questo argomento per parlare un pò di Veneto Strade...in particolare degli interventi che sta realizzando sulle strade di competenza!

Qui c'è l'elenco dei Nuovi interventi infrastrutturali

PS: inoltre volevo sapere se qualcuno riceve la rivista Passaggi a Nord-Est e nel caso come fare a riceverla visto che sul sito di Veneeto Strade è un bel pò che non mettono i nuovi numeri...
 

·
Dramatic User
Joined
·
819 Posts
PS: inoltre volevo sapere se qualcuno riceve la rivista Passaggi a Nord-Est e nel caso come fare a riceverla visto che sul sito di Veneeto Strade è un bel pò che non mettono i nuovi numeri...
Me lo sono sempre chiesto anch'io...per puro caso ne ho trovata una del Luglio 2007 in una fiera, ma non so se c'è una distribuzione pubblica.

Per quanto riguarda i lavori, a Mestre, in via Martiri della Libertà, quella che collega il Terraglio con San Giuliano, ci sono attualmente due cantieri aperti, uno all'altezza dell'incrocio con via Sandonà ed uno nell'intersezione con via Orlanda. I lavori sono iniziati con mesi di ritardo rispetto le date segnalate nei cartelloni e si concluderanno presumibilmente per la fine del 2010. :)
 

·
Registered
Joined
·
226 Posts
Discussion Starter #3
magari GSPace che mi sembra di capire abbia a che fare con Veneto Strade ci saprà dire qualcosa su questa rivista...
Anche io comunque l'ho trovata in Fiera (a Padova)
 

·
Registered
Joined
·
2,435 Posts
Il sottopasso sarà terminato in anticipo

MESTRE. Procede la costruzione del sottopasso che risolverà una volta per tutte l’incrocio tra le vie Martiri della Libertà e San Donà. Il tunnel è visibile da un pezzo e i lavori in corso serviranno per dividere il traffico cittadino da quello di attraversamento, che potrà sottopassare l’incrocio, mentre la direttrice Favaro-Carpenedo transiterà in superficie in modo autonomo. Il tempo previsto per la fine dei lavori era di 680 giorni, ma l’intervento è in anticipo sulla tabella di marcia e sarà terminato entro il mese di settembre del 2010 anziché nel gennaio 2011. «Stiamo rispettando i tempi - commenta l’assessore regionale alla Mobilità e alle Infrastrutture, Renato Chisso - I lavori procedono come da programma a ritmo battente, l’impresa ha tutti gli interessi di chiudere nei tempi dovuti per ottemperare al contratto. Sono state adottate tutte le misure necessarie per causare il minor disagio possibile alla popolazione e finora non ci sono stati problemi né grosse code. Il sottopasso consentirà di accedere rapidamente alla viabilità di San Giuliano - di fatto la nuova porta di accesso a Venezia - drenando un sacco di traffico che oggi è concentrato a Favaro». Il costo, totalmente a carico della Regione, è di 19 milioni di euro. Le due opere messe insieme avvicinerano due lati della città, riducendo le distanze. Una delle parti più difficili del progetto, che ha richiesto una notevole professionalità dell’impresa, è stata la risagomatura dell’acquedotto industriale che ha origine a Quarto d’Altino e porta l’acqua a tutta Porto Marghera, un intervento tra i primi in Italia, imprescindibile per realizzare il sottopasso. E c’è poi la questione della Vallenari bis e del prolungamento del sottopasso in trincea, frutto di un accordo tra gli enti (Comune e Regione) già siglato. Il superamento dell’incrocio è fondamentale anche per l’attraversamento a raso del tram che entrerà a breve in funzione: Pmv ha provveduto a realizzare la piattaforma. Elemento essenziale dal momento che l’incrocio è anche uno dei punti nodali per l’attivazione della linea tranviaria, almeno nel tratto Favaro-Mestre.

http://ricerca.gelocal.it/nuovavenezia/archivio/nuovavenezia/2010/05/20/VMFPO_VMF03.html
 

·
Registered
Joined
·
2,435 Posts
^^
Rampa lato Terraglio (lato san Giuliano i lavori sono più avanti)








Attraversamento tranviario al centro della rotonda che sta sopra il sottopasso

 

·
Dramatic User
Joined
·
819 Posts
Grazie mille per le foto! :rock:

Io attraverso questo incrocio tutti i giorni da ormai 4 anni e posso assicurare che il sottopasso è a dir poco necessario. La Carron sta lavorando con tenacia e professionalità, realizzando un'opera di tutto rispetto. E' un peccato, però, che il tratto in trincea coperta sia solo di 70 metri. Io francamente, se fossi stato Mingardi, invece di farmi le pippe con l'interramento della tangenziale, avrei spinto per una maggiore copertura di Via Martiri, vista la notevole urbanizzazione della zona, estendendo al galleria ad almeno 150 metri.

Comunque sia, la conclusione anticipata dei lavori è un'ottima notizia! :drunk:

Ps. Temo che poi il traffico vada ad intasarsi al semaforo successivo, quello del Taliercio.
 

·
Registered
Joined
·
2,435 Posts
Sì non sarebbe stato male allungare la trincea o coprire quella prevista...
Riguardo l'incrocio del Taliercio io lo chiuderei non appena sarà pronta l'inteconnessione con la vallenari bis (facendo un sovra/sottopasso ciclo-pedonale), lasciandolo come svincolo asimmetrico... (ad esempio lato quartiere pertini in entrata solo verso san Giuliano e in uscita dal Terraglio).
 

·
Dramatic User
Joined
·
819 Posts
Sì non sarebbe stato male allungare la trincea o coprire quella prevista...
Riguardo l'incrocio del Taliercio io lo chiuderei non appena sarà pronta l'inteconnessione con la vallenari bis (facendo un sovra/sottopasso ciclo-pedonale), lasciandolo come svincolo asimmetrico... (ad esempio lato quartiere pertini in entrata solo verso san Giuliano e in uscita dal Terraglio).
Già, spero proprio che vada a finire così. Qualcuno sa quando partiranno i lavori del sottopasso della Vallenari Bis?
 

·
Registered
Joined
·
1,093 Posts
MA scusate, faranno un sottopasso anche per la vallenari bis??? Non potevano farne uno unico prolungando quello che stanno costruendo??? Credo che date le distanze non faccia in tempo a ritornare in superficie il sottopasso che già inizia la discesa del successivo...

Comunque sarebbe un'ottima soluzione per l'incrocio con via porto di cavergnago quella dello svincolo asimmetrico...
 

·
Registered
Joined
·
2,435 Posts

·
Registered
Joined
·
4,911 Posts
E c'è ancora da finire l'innesto di via Martiri su via Orlanda... anche lì ci sarà un bel guadagno in fluidità rispetto al vecchio semaforo, potrebbero sparire un po' di code verso Campalto...
 

·
Dramatic User
Joined
·
819 Posts
Sì verrà prolungato
Visto che sarà prolungato ed ingloberà sottopasso e trincea della Vallenari bis, quando si aprirà quel cantiere dovranno richiudere il sottopasso di Via Sandonà?
Attualmente, nella trincea sul versante San Giuliano, non hanno ancora realizzato la salita ma la stanno prolungando verso la Vallenari.

E c'è ancora da finire l'innesto di via Martiri su via Orlanda... anche lì ci sarà un bel guadagno in fluidità rispetto al vecchio semaforo, potrebbero sparire un po' di code verso Campalto...
Eggià, anche quel cantiere sta procedendo bene. Darei l'Oscar a chi ha progettato il nuovo incrocio a livelli sfalsati con Via Orlanda perchè è stato veramente geniale!
 

·
Registered
Joined
·
2,435 Posts
Visto che sarà prolungato ed ingloberà sottopasso e trincea della Vallenari bis, quando si aprirà quel cantiere dovranno richiudere il sottopasso di Via Sandonà?
E' quello che mi chiedevo anch'io: se sarà veramente pronto per settembre potrebbe essere richiuso nel giro di pochi mesi...

Però finchè non si saprà chi realizzerà la vallenari bis la Carron non potrà fare molto... :dunno:
 

·
Dramatic User
Joined
·
819 Posts
Vi segnalo che il cantiere della Cosbau, quello che risolverà l'intersezione tra Via Martiri della Libertà e Via Orlanda, è fermo ormai da due settimane...

Quello tra Via Martiri e via Sandonà, invece, procede alla grande. :D
 

·
Registered
Joined
·
2,435 Posts
^^
Oggi sul gazzettino c'è questo trafiletto: penso si riferiscano a quel sottopasso (anche se è sbagliato il nome della ditta...):

San Giuliano, ripresi i lavori del sottopasso
Anche se ci sono segnali di ripresa, la crisi continua a mietere vittime, anzi quest’anno più del 2009. Per fortuna dall’ingranaggio che sta stritolando tante imprese, la ditta Kosvaru che sta costruendo il sottopasso a San Giuliano è riuscita a tirarsi fuori, e da tre giorni ha riportati i macchinari che erano stati dirottati in un altro cantiere e ha ripreso i lavori. Veneto Strade, committente dell’opera, sta monitorando la situazione, ma pare proprio che il peggio sia passato: «La ditta ha avuto un momento di difficoltà molto forte, ma ora sembra ne sia uscita». Il sottopasso (che permetterà di arrivare più agevolmente in autostrada attraverso via Martiri della Libertà) dovrebbe essere consegnato il prossimo settembre.
http://carta.ilgazzettino.it/MostraStoria.php?TokenStoria=690360&Data=20100609&CodSigla=VE
 

·
Registered
Joined
·
2,435 Posts
^^
Brutte notizie... :eek:hno:


I lavori sono finiti al 70 per cento, ma la Cosbau Spa di Bolzano è in forte difficoltà
Il sottopasso vicino al fallimento
Veneto Strade: «Possiamo assegnare il contratto alla ditta che è arrivata seconda»

Il sottopasso è quasi finito, ma il rischio concreto è che non si riesca a finirlo entro il 31 dicembre, come previsto, dal momento che al Tribunale di Bolzano ieri è stata presentata una istanza di fallimento a carico della Cosbau Spa, la ditta che sta lavorando al sottopasso di via Orlanda. Pensare che lo scavo di una carreggiata è completato, i diaframmi per la seconda sono posizionati e ora basta scavare e asfaltare. «Diciamo che al 70 per cento i lavori sono finiti - spiega l’amministratore delegato di Veneto Strade, Silvano Vernizzi - Non solo, i tempi finora sono stati rispettati finora e il sottopasso dovrebbe essere consegnato entro fine anno.» Ma se la Cosbau fallisce che cosa succede? «E’ previsto che noi possiamo chiedere alla ditta che è arrivata seconda e poi alla terza, fino alla quinta, se sono disposte a concludere i lavori allo stesso prezzo pattuito con la Cosbau.» Se invece la Cosbau non fallisce? «E’ comunque in una condizione di sofferenza che potrebbe rallentare i lavori». Dunque, paradossalmente, i cittadini devono sperare che la Cosbau porti al più presto i libri in Tribunale perchè questo consentirebbe di accelerare i tempi di assegnazione del contratto ad un’altra azienda. In caso contrario il rischio è che il cantiere vada avanti a singhiozzo.

Il sottopasso di via Orlanda "vale" 6 milioni 650 mila euro. E’ il sottopasso meno importante fra i due in costruzione - l’altro è all’incrocio con via San Dona è la 14 bis - ma è importante anche quello perchè elimina un punto nero della viabilità. Il progetto prevede che all’inizio di via Orlanda, davanti a Motorsport, chi deve andar via dritto per la 14 bis entri in tunnel poco dopo il distributore Agip e risalga in superficie qualche centinaio di metri più in là. A quel punto il semaforo verrà eliminato.
Ma com’è possibile che una ditta solida come la Cosbau di Bolzano vada in pallone? «E’ un momento di crisi per tutte le aziende - spiega Vernizzi - Lottano per aggiudicarsi gli appalti al ribasso perchè in questo momento non c’è molto in giro oltre ai lavori pubblici visto che il mercato del mattone è fermo.»

http://carta.ilgazzettino.it/MostraStoria.php?TokenStoria=713699&Data=20100617&CodSigla=VE
 

·
Dramatic User
Joined
·
819 Posts
^^
Brutte notizie... :eek:hno:

I lavori sono finiti al 70 per cento, ma la Cosbau Spa di Bolzano è in forte difficoltà
Il sottopasso vicino al fallimento
Veneto Strade: «Possiamo assegnare il contratto alla ditta che è arrivata seconda»
NOOOOO!!! Che peccato! :eek:hno:

La Carron, invece, sta avanzando senza tregua. Io assegnerei logo gli appalti "ad honorem", lavorano troppo bene! :D
 
1 - 20 of 466 Posts
Top